WhatsApp, arrivano le chiamate vocali su Android. Utenti iPhone a bocca asciutta

WhatsApp, arrivano le chiamate vocali su Android. Utenti iPhone a bocca asciutta

È finalmente iniziato il roll-out pubblico delle chiamate vocali su WhatsApp. L'attesa funzionalità è finalmente arrivata su smartphone Android attraverso aggiornamento ufficiale, ma ancora niente da fare su iOS

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:31 nel canale Telefonia
 

È finalmente arrivata su tutti gli smartphone Android compatibili una fra le funzionalità più attese di WhatsApp. Parliamo naturalmente delle chiamate vocali, annunciate parecchi mesi fa e disponibili fino ad oggi attraverso un particolare sistema ad inviti. Le chiamate vocali sono adesso disponibili sulla versione 2.12.19 del client ufficiale di WhatsApp per Android che può essere scaricato dal sito ufficiale, da Google Play Store, o aggiornando l'applicazione sullo smartphone all'ultima versione disponibile.

WhatsApp, chiamate vocali WhatsApp chiamate vocali

Nelle scorse settimane, per attivare le chiamate vocali era necessario effettuare alcuni tweak o ricevere una chiamata da chi aveva già avuto l'accesso alla feature in anteprima. Ma qualcosa è cambiato nelle scorse ore, con l'ultima versione del client che abilita l'opzione delle chiamate apparentemente per tutti gli utenti. Scaricando l'APK o aggiornando l'app, l'interfaccia mostrerà una nuova tab "Chiamate" in cui potremo visualizzare la lista di tutte le chiamate ricevute, effettuate o perse in precedenza.

Avviando una chiamata, verremo accolti da un'interfaccia familiare nella quale poter scegliere se attivare il vivavoce, interrompere la chiamata o passare alla pagina dei messaggi con la conversazione testuale con l'interlocutore. Abbiamo avuto modo di provare la funzionalità su Nexus 4, Galaxy Note 4 Edge, Nexus 6 ed in tutti i casi la chiamata è partita con tempi d'attesa quasi del tutto nulli, con una buona qualità audio e senza interruzioni di sorta. È chiaro che se non si è in presenza di una ricezione ottimale, la qualità va a degradarsi progressivamente.

WhatsApp chiamate vocali

Restano invece a bocca asciutta gli utenti iPhone: il Melafonino non ha ancora ricevuto l'aggiornamento, che arriverà nelle prossime settimane a detta dei vertici della stessa WhatsApp. Se si tenta di chiamare un utente che usa il servizio di messaggistica su un iPhone, o che usa un client non ancora compatibile con la feature, l'app mostrerà una finestra d'avviso che avverte dell'impossibilità di portare a termine l'operazione. Insomma, le famigerate chiamate vocali sono finalmente arrivate e sono disponibili per tutti, ma gli utenti della Mela dovranno pazientare un po' per sfruttare l'ultima delizia offerta da Jan Koum e colleghi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Epoc_MDM31 Marzo 2015, 16:34 #1
Provato oggi... un po di delay ma penso sia dovuto alla qualità della rete. Comunque, 10 secondi di chiamata, 100KB utilizzati. Appena ho tempo faccio un test più lungo.
demon7731 Marzo 2015, 16:34 #2
Ok, buono a sapersi.. mi interessa pochino perchè ormai con la tre ho chiamate ed sms infiniti a 10 euro al mese.. ma di certo a parecchi utenti tornerà comodo!

NOTA: questa cosa hangout di google già la farebbe da un pezzo.. se non fosse che ha sempre fatto schifo.
Lo ho provato un paio di volte ed era davvero deludente.. chiamavi qualcuno e il telefono dell'altro NON squillava nè si accendeva.. alla faccia del lieve bug. LOL.
acerbo31 Marzo 2015, 16:36 #3
sono passato da quasi un anno e mezzo a viber proprio perché ha questa funzioanlità, oltre ad essere disponibile su tutte le piattaforme (ios, android, windows e ubuntu) ed é pure gratuito e non credo proprio di tornare a whatsapp.
Epoc_MDM31 Marzo 2015, 16:38 #4
Originariamente inviato da: demon77
Lo ho provato un paio di volte ed era davvero deludente.. chiamavi qualcuno e il telefono dell'altro NON squillava nè si accendeva.. alla faccia del lieve bug. LOL.


Ah beh anche questo è capitato un paio di volte, però dopo è arrivata la notifica di chiamata non risposta credo dipenda anche dalla versione dell'app comunque.
FirePrince31 Marzo 2015, 16:44 #5
Meglio tardi che mai immagino, ma ormai ho tolto whatsapp da un pezzo e non credo che lo reinstallero' solo per questo.
ThesSteve8731 Marzo 2015, 16:58 #6
ho capito che le notizie fanno clamore solo se riguardano la mela, ma si può anche aggiungere che nemmeno i lumia hanno ancora questa funzione
demon7731 Marzo 2015, 17:17 #7
Originariamente inviato da: ThesSteve87
ho capito che le notizie fanno clamore solo se riguardano la mela, ma si può anche aggiungere che nemmeno i lumia hanno ancora questa funzione


Eh ma che maligno.

Comunque sia mela o non mela è giusto un dettaglio perchè è solo questione di (breve) tempo.
Krusty9331 Marzo 2015, 18:20 #8
Mia sorella, con un Android, dice che il client non si è aggiornato ma ha le chiamate disponibili. E' mai possibile una modifica cosi grande via server?

Per Windows Phone si sa qualcosa?
Capozz31 Marzo 2015, 18:36 #9
Provato oggi (io a casa con adsl 20 mega, l'altra persona in 4G) ma la qualità non mi è sembrata eccelsa.
Si hanno notizie circa la disponibilità delle chiamate per il client Windows Phone ?
SchedaVideo31 Marzo 2015, 18:45 #10
Sinceramente lo trovo assurdo. Un po' come quando offrono 1000SMS come se non lo sanno che non li usa più nessuno. Oggi giorno chi telefona più? Se telefoni, le tariffe esistenti abbondano di minuti.
E scarseggiano di connessione internet. Secondo loro dovrei telefonare consumando MB di internet che ne ho già (pochi) quando abbondo di minuti di conversazione che tutti i mesi non uso?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^