WhatsApp ancora una volta down

WhatsApp ancora una volta down

Nuovi problemi per il servizio di messaggistica istantanea nel corso della serata di domenica. WhatsApp non è stato raggiungibile per quasi un'ora per molti utenti italiani e di altri paesi del mondo

di pubblicata il , alle 14:07 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

WhatsApp, servizio di messaggistica istantanea per antonomasia, e oggetto di un'acquisizione faraonica da parte di Facebook, ha vissuto alcuni ulteriori minuti di down nel corso della serata di domenica 8 giugno, in cui non è stato disponibile per molti utenti anche fuori dall'Italia per quasi un'ora.

Per quanto sia più che legittimo un breve periodo di down per un servizio che basa le sue funzionalità sul web, i "blackout" di WhatsApp appaiono sempre più frequenti, per una piattaforma che si è fatta spazio nel suo settore grazie non solo alle funzionalità messe a disposizione da parte degli utenti, ma soprattutto per l'affidabilità del servizio.

In pochi minuti, l'hashtag #whatsappdown è "schizzato in cima ai più cinguettati", scrive l'ANSA che riporta la notizia, continuando: "Simili guasti al servizio sono sempre più frequenti". La società aveva approntato in passato un account su Twitter per comunicare lo "status" del servizio, in cui però non vi sono tracce del blackout di domenica sera.

Le alternative pronte a prendere lo scettro di WhatsApp sono tante, fra i più diffusi Line e WeChat, mentre ad aver approfittato maggiormente del primo lungo blackout (di oltre due ore) dall'acquisizione di Facebook è stata Telegram, con milioni di nuovi utenti nel giro di poche ore.

WhatsApp si accinge a presentare una nuova funzionalità per le chiamate vocali via VoIP, prevista per l'estate. Che i blackout e la nuova feature abbiano un nesso?

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo09 Giugno 2014, 14:22 #1
Bello vedere come cambia il mondo, bello ma forse anche preoccupante ?

Non vengono mai annunciati down delle reti di ee/gas/acqua, che definirei di importanza notevolmente maggiore per il genere umano, ma vengono subito annunciati down di facebook/twitter/whatsapp, i quali al contrario, non provocano danni, ma al massimo un aumento della produttività !
alemolgora09 Giugno 2014, 14:28 #2
Ma anche questo down non e' stato "annunciato"... ne e' stato preso atto dopo.
Khronos09 Giugno 2014, 14:46 #3
@gt350turbo:
era domenica, ieri.
la produttività di Domenica si basa su Whatsapp.

soprattutto è interessante notare le cinesate intorno a whatsapp come stiano crescendo ai suoi danni.
*tony*09 Giugno 2014, 14:46 #4
Originariamente inviato da: gd350turbo
Bello vedere come cambia il mondo, bello ma forse anche preoccupante ?

Non vengono mai annunciati down delle reti di ee/gas/acqua, che definirei di importanza notevolmente maggiore per il genere umano, ma vengono subito annunciati down di facebook/twitter/whatsapp, i quali al contrario, non provocano danni, ma al massimo un aumento della produttività !



Infatti il mondo è un tantino cambiato anche per EE/GAS/ACQUA, non siamo più nel 1900....
Quando tolgono il servizio vieni tempestivamente avvisato e non mi risulta che io sia rimasto senza corrente elettrrica, gas piuttosto che acqua per più di un'ora senza un motivo valido.
gpat09 Giugno 2014, 14:47 #5
La notizia è talmente in ritardo che ho pensato che whatsapp fosse tornato down anche oggi.
Bazzu09 Giugno 2014, 14:51 #6
Originariamente inviato da: *tony*
Infatti il mondo è un tantino cambiato anche per EE/GAS/ACQUA, non siamo più nel 1900....
Quando tolgono il servizio vieni tempestivamente avvisato e non mi risulta che io sia rimasto senza corrente elettrrica, gas piuttosto che acqua per più di un'ora senza un motivo valido.


e in ogni caso il danno che da il down di whatsapp è piu amplio COME UTENZA (specifico prima di essere flammato)..
e sicuramente non paragonabile a un guasto di EE o GAS di zona..

cmq fa girare le palle questa cosa anche se premetto che io non me ne sono nemmeno accorto!
*tony*09 Giugno 2014, 14:56 #7
Originariamente inviato da: Bazzu
e in ogni caso il danno che da il down di whatsapp è piu amplio COME UTENZA (specifico prima di essere flammato)..
e sicuramente non paragonabile a un guasto di EE o GAS di zona..

cmq fa girare le palle questa cosa anche se premetto che io non me ne sono nemmeno accorto!


Un momento...Non esageriamo!
Whatsapp non è direttamente legato a utenze aziendali, ospedali e servizi di prima necessità.
che danno può esserci?
Prova a lasciare fermo e senza corrente un'intera zona industriale e poi vediamo.....
Benna8009 Giugno 2014, 14:56 #8
Originariamente inviato da: *tony*
Infatti il mondo è un tantino cambiato anche per EE/GAS/ACQUA, non siamo più nel 1900....
Quando tolgono il servizio vieni tempestivamente avvisato e non mi risulta che io sia rimasto senza corrente elettrrica, gas piuttosto che acqua per più di un'ora senza un motivo valido.


e soprattutto, non lo si leggerebbe su HWUpgrade
sbudellaman09 Giugno 2014, 15:00 #9
Questo è un forum di tecnologia, giusto che si parli di whatsapp anzichè acqua-luce-gas, trovatevi un forum dell'ENEL.

Io comunque non ho riscontrato problemi del servizio, una mia amica invece non riusciva a contattarmi. A volte sembra che i disservizi colpiscano solo una parte degli utenti ma in base a cosa?
Bazzu09 Giugno 2014, 15:07 #10
Originariamente inviato da: *tony*
Un momento...Non esageriamo!
Whatsapp non è direttamente legato a utenze aziendali, ospedali e servizi di prima necessità.
che danno può esserci?
Prova a lasciare fermo e senza corrente un'intera zona industriale e poi vediamo.....


ho detto solo che prende piu utenti che un down di gas..

ovvio che quest'ultimo crea piu disagio..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^