Vodafone: primi trial LTE in Italia e HSPA+ nelle grandi città

Vodafone: primi trial LTE in Italia e HSPA+ nelle  grandi città

Vodafone ha sperimentato a Milano con successo le tecnologie LTE, ma nel frattempo continua lo sviluppo dei servizi 3,5G con le tecnologie HSPA+ fino a 28,8 Mbps

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Telefonia
Vodafone
 

Vodafone punta sulla velocità e sui servizi di nuova generazione: da un lato ha effettuato con successo il primo test di laboratorio con tecnologia LTE (Long Term Evolution) a Milano, dall'altro sta per rendere disponibile nelle grandi città la tecnologia HSPA+ con una velocità fino a 21.6 Mbps e ha annunciato di essere già pronta per l’ulteriore evoluzione a 28.8 megabit al secondo prevista per i prossimi mesi.

La sperimentazione LTE non si limita all'Italia, Vodafone ha inoltre effettuato sperimentazioni sulla tecnologia LTE in diversi Paesi Europei ed extra-Europei tra cui Spagna, Germania, Ungheria e Stati Uniti. Nella migrazione da una tecnologia a un'altra più moderna ed evoluta è fondamentale il processo di standardizzazione, per facilitare il passaggio sia sul fronte delle infrastrutture di rete sia su quello dei terminali.

 Per questa ragione Vodafone, insieme ad altre aziende del settore delle telecomunicazioni, ha collaborato allo sviluppo di One Voice, un profilo tecnico per i servizi LTE Voce e SMS. One Voice definisce un set ottimale di specifiche funzionalità 3GPP, già esistenti, che tutti gli stakeholder del settore, inclusi i vendor di rete, i service provider e i produttori di telefoni cellulari, possono utilizzare per offrire soluzioni Voce compatibili fin da subito con le reti LTE.

Tornando invece alle tecnologie 3,5G, le oltre 10.000 antenne Vodafone sparse sul territorio italiano ormai adottano la tecnologia HSPA e, a partire dalle grandi città, l'operatore sta introducendo la tecnologia HSPA+ da 21,6 Mbps, programmando già l'upgrade a 28.8 Mbps. In contemporanea lancia la nuova Super Internet Key 28.8 Mega ready, per navigare con velocità fino a 21.6 Mbps, e già pronta per i 28.8 Mbps con un semplice upgrade del software.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kuarl24 Novembre 2009, 16:45 #1
ma poi sti 28mbps sarebbero per cella??
Itachi24 Novembre 2009, 16:46 #2
Ecco quello che stavo aspettando XD

il giorno in cui la rete mobile sorpasserà quella fissa

certo,ci saranno problemi di stabilita e altre cose,ma è simbolico il fatto che le reti Telecom resteranno fisse a 20 mb ancora per anni,mentre le mobili già oggi arrivano a 28 XD


Io l'ho sempre detto,le reti fisse sono destinate a morire (non oggi sia chiaro,ma di questo passo sara così
alexsky824 Novembre 2009, 16:50 #3
l'LTE è una gran bella tecnologia soprattutto in considerazione dei bassi tempi di latenza che dovrebbero scendere drasticamente rispetto all'attuale HSPA; per quanto riguarda le velocità credo siano solo specchietti per le allodole nel senso che nell'utilizzo quotidiano saremo ben lontani da quanto promesso.
fabri8524 Novembre 2009, 16:51 #4
queste LTE avranno vita breve...

tra poco arriveranno importanti accordi per il Wi-Max


ancora non vi rendete conto che le LTE sono una inculata per noi consumatori

mha...
alexsky824 Novembre 2009, 17:00 #5
Originariamente inviato da: fabri85
queste LTE avranno vita breve...

tra poco arriveranno importanti accordi per il Wi-Max


Ma il Wimax dovrebbe avere latenze decisamente superiori.
Secondo me meglio avere meno banda ma una linea stabile e con latenze basse
Itachi24 Novembre 2009, 17:01 #6
casomai il contrario

il wi-max è morto ancora prima di nascere

per il semplice motivo che le strutture per il wi-max si devono costruire da zero,mentre x l'lte si possono usare quelle del 3g

quindi secondo te,le società di telefonia mobile che sono famose per spillare soldi fino al limite dell'immaginabile,cosa faranno?
sceglieranno una tecnologia che gli costera miliardi senza nemmeno avere la sicurezza che prenda piede,o una che gli permette di upgradare le reti al pari dei wi-max senza spendere un soldo?
ste_jon24 Novembre 2009, 17:06 #7
Originariamente inviato da: Itachi
Ecco quello che stavo aspettando XD

il giorno in cui la rete mobile sorpasserà quella fissa


forse in italia, ma in giappone hanno già connessioni da 1gbit... la fibra sarà costosa da stendere ma una volta predisposti i cavi le velocità raggiungibili fanno paura e non vi è alcuna interferenza senza considerare che tutte ste onde nell'etere non sappiamo ancora che effetti hanno sulla salute...
Family Guy24 Novembre 2009, 17:06 #8
Originariamente inviato da: Kuarl
ma poi sti 28mbps sarebbero per cella??

chiaro

poi li "vendono" a decine/centinaia di persone promettendo a ciascuno "28 mbps", stesso discorso per i 140 di LTE

edit:

in realtà questi "upgrade" a loro costano poco rispetto all'aumento dei node-b, che garantirebbe invece un aumento effettivo di banda per tutti gli utenti
Schiebe24 Novembre 2009, 17:11 #9
Originariamente inviato da: Itachi
Ecco quello che stavo aspettando XD

il giorno in cui la rete mobile sorpasserà quella fissa

certo,ci saranno problemi di stabilita e altre cose,ma è simbolico il fatto che le reti Telecom resteranno fisse a 20 mb ancora per anni,mentre le mobili già oggi arrivano a 28 XD


Io l'ho sempre detto,le reti fisse sono destinate a morire (non oggi sia chiaro,ma di questo passo sara così


Non diciamo fesserie. Le tecnologie mobili non possono fisicamente raggiungere la velocità di una connessione via cavo. Nono fare paragoni con la rete italiana, siamo indietro di anni qui !!
Tra le altre cose la velocità è il picco massimo teorico (praticamente mai raggiungibile) di banda condivisa.
E' chiaramente un passo in avanti ma un netto miglioramento lo si avrà con LTE progettato specificatamente per il traffico IP.
2012comin24 Novembre 2009, 17:12 #10
Originariamente inviato da: Itachi
casomai il contrario

il wi-max è morto ancora prima di nascere

per il semplice motivo che le strutture per il wi-max si devono costruire da zero,mentre x l'lte si possono usare quelle del 3g

quindi secondo te,le società di telefonia mobile che sono famose per spillare soldi fino al limite dell'immaginabile,cosa faranno?
sceglieranno una tecnologia che gli costera miliardi senza nemmeno avere la sicurezza che prenda piede,o una che gli permette di upgradare le reti al pari dei wi-max senza spendere un soldo?


le aziende coinvolte nel wi-max non sono le stesse che ci ruban.. emm sorry :P volevo dire... che ci spillano soldi attualmente.

http://www.hwupgrade.it/news/busine...euro_24441.html

solo che se non sbaglio c'erano problemi con in ministero dell'interno per iniziare i lavori.... sapete qualcosa di nuovo?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^