Vivo Xplay 3S: rivelata la data di lancio del primo smartphone con display 2K

Vivo Xplay 3S: rivelata la data di lancio del primo smartphone con display 2K

Il primo smartphone con display 2K, dotato di risoluzione 2560x1440, sarà disponibile sul mercato cinese a partire dal prossimo dicembre

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:31 nel canale Telefonia
 

Dalla Cina e, apparentemente, solo per i cinesi. Il primo smartphone ad annoverare una risoluzione più elevata del Full HD raggiungerà il mercato cinese a partire dal 12 dicembre 2013, superando dal punto di vista delle caratteristiche hardware molti top di gamma di produttori più blasonati.

Si tratta di una corsa alla definizione più assoluta per quanto riguarda i display degli smartphone, lanciata da Apple con il suo Retina e che raggiunge con il nuovo Vivo Xplay 3S vette inesplorate per il settore, superando addirittura la risoluzione mediamente più utilizzata nei settori dei PC desktop e notebook.

Vivo Xplay 3S, data di lancio

Al momento non conosciamo molto del nuovo smartphone: il display Quad HD da 2560x1440 pixel di risoluzione dovrebbe essere un modello prodotto da LG, con diagonale di 5.5 pollici che la società sudcoreana ha annunciato nello scorso mese di agosto. Se queste caratteristiche si rivelassero corrette, Xplay 3S avrebbe una densità di pixel record di 534PPI, caratteristica per molti utenti opinabile dal punto di vista della reale utilità su pannelli di tipo consumer.

Fra le caratteristiche hardware che la società cinese ha già divulgato troviamo il Qualcomm Snapdragon 800 da 2.3GHz nella sua variante più evoluta, conosciuta con il codice di MSM8974AB. Lo smartphone supporterà le connettività cinesi TD-LTE e quelle più comuni FD-LTE. Vivo ha annunciato che il dispositivo sarà annunciato ufficialmente il 12 dicembre prossimo, secondo quanto riportato da GizChina.

Il sito non ha divulgato informazioni riguardo al prezzo della nuova interessante soluzione, anche se a differenza di molti altri smartphone cinesi, Xplay 3S potrebbe non essere alla portata di tutti. Al momento attuale non ci aspettiamo una commercializzazione per vie ufficiali in territori diversi dalla Cina per uno fra gli smartphone indubbiamente più interessanti per quanto riguarda le specifiche tecniche integrate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13527 Novembre 2013, 11:03 #1
si ok , va bene innovazione , ma qua si esagera un tantino. questa è inutilità secondo me. più che concentrarsi sui pixel dei display dovrebbero lavorare in altri ambiti...
Mde7927 Novembre 2013, 11:13 #2
Originariamente inviato da: al135
si ok , va bene innovazione , ma qua si esagera un tantino. questa è inutilità secondo me. più che concentrarsi sui pixel dei display dovrebbero lavorare in altri ambiti...


Dubito che a loro interessi innovare ma vendere e farsi pubblicità e così ci sono riusciti
roccia123427 Novembre 2013, 11:27 #3
Marketing, marketing solo marketing.

Ogni volta che c'è una notizia del genere, io uso questo simpatico strumento:
http://isthisretina.com/

In pratica, tra le altre cose, dice da quale distanza i pixel diventano invisibili (o, per dirla alla apple, lo schermo diventa "retina".

Ebbene, con uno schermo oramai "normale" (o anche di fascia medio-bassa) come quello del mio gnexus (1280x720, 4.65 pollici), viene fuori un valore di 28 cm.

Con lo schermo di galaxy s4 (full hd, 5 pollici) viene fuori un valore di 20 cm.

Con questo schermo, il valore scende a 15 cm.

Ora, provate a prendere in mano lo smartphone... a che distanza lo tenete dagli occhi?
Scommetto che, istintivamente, state sempre sopra i 25-30 cm... più vicino diventa scomodo.
Traete le vostre conclusioni.
palleggiatore27 Novembre 2013, 11:28 #4
in dotazione una batteria al piombo con cui si potrà opzionalmente far partire l'auto.
demon7727 Novembre 2013, 11:48 #5
THE LOL EXPERIENCE..
Mparlav27 Novembre 2013, 12:15 #6
Non avremmo visto quest'anno i display HD nella fascia media, senza i top di gamma col fullHD.
Stessa cosa l'anno prossimo: escono i 2560x1440 sui top, i 4.7-5" fullHD diventeranno fascia media, e gli HD li troveremo a 100-150 euro.
Il calo sarà ancora più repentino con tutti i modelli dei produttori cinesi venduti direttamente in Europa.
Marko#8827 Novembre 2013, 12:27 #7
Decine di modelli, tutti pompati sulla carta (octa core, display dalle risoluzioni assurde, gb e gb di ram), ma inutili all'atto pratico. Praticamente sembra di leggere gli articoli sui prodotti samsung
abcdeeeeff27 Novembre 2013, 12:28 #8
E io che sto ancora cercando un portatile con schermo full HD a meno di 1000€...
calabar27 Novembre 2013, 12:47 #9
Non sarebbe male un po' di chiarezza sui formati.
Si parla di 2k nel titolo (che mi pareva fosse poco più grande del FullHD), poi si parla di Quad HD da 2560x1440 all'interno dell'articolo (e in effetti ha senso, è 4 volte l'HD 720p).

@abcdeeeeff
Cerca l'Asus N56VZ-S4363H, se ti serve un notebook di tipo tradizionale discretamente potente.
roccia123427 Novembre 2013, 12:51 #10
Originariamente inviato da: Marko#88
Decine di modelli, tutti pompati sulla carta (octa core, display dalle risoluzioni assurde, gb e gb di ram), ma inutili all'atto pratico. Praticamente sembra di leggere gli articoli sui prodotti samsung


In effetti... .

Il bello è che continuano a pompare caratteristiche inutili... o meglio, già oggi sovrabbondanti, ma fanno i braccini corti sulle cose veramente utili come l'autonomia.

(fino ad un anno fa avrei scritto anche ram... ma oramai siamo a 2gb, anzi, alcuni ne hanno anche di più, direi che per le richieste attuali è più che sufficiente).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^