Vertu, la nuova gestione turca non risolve la crisi

Vertu, la nuova gestione turca non risolve la crisi

Vertu non sembra trarre giovamento dalla nuova gestione turca e sembra immersa in problemi finanziari. Il produttore di smartphone di lusso sembra pieno di debiti e il suo futuro appare incerto, se non addirittura compromesso.

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 11:01 nel canale Telefonia
Vertu
 

Nonostante il lusso sia uno dei pochi settori che non ha subito un grosso ridimensionamento in seguito alla crisi economico-finanziaria degli ultimi anni, Vertu non sembra godere della situazione apparentemente favorevole. Il produttore britannico di smartphone di lusso sembra infatti in crisi e prossimo al fallimento.

Nonostante il recente annuncio di una collaborazione con Alcatel, l'azienda sembra navigare in cattive acque. Vertu, recentemente acquisita dal turco Hakan Uzan, dovrebbe infatti 3,2 milioni di dollari a Microsoft, che è proprietaria della sede centrale, e sembra in debito per più di 500.000 dollari con CBRE, agenzia immobiliare specializzata in uffici a livello internazionale. Anche i dipendenti Vertu sembrano soffrire della situazione, dal momento che duecento di loro non sarebbero pagati da mesi.

A coronare la situazione sono le proteste del precedente proprietario, che afferma di non aver ancora ricevuto i 50 milioni di sterline pattuiti e di aver ricevuto soltanto uno screenshot del sito web della banca che mostrerebbe l'avvenuto trasferimento di denaro.

Non è chiaro quale sarà il futuro del produttore, che sembra pagare significativamente il mutamento del mercato degli smartphone e allinearsi alle altalenanti fortune dei produttori più "tradizionali".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Luca198001 Luglio 2017, 11:58 #1
Lusso e tecnologia non vanno mai a braccetto. I gadget tecnologici sono soggetti a rapida obsolescenza: si può offrire una variante di lusso come l'Apple Watch Hermès ma non basarci il core business.
Ginopilot01 Luglio 2017, 12:08 #2
Lusso e android non possono andare d'accordo. Alla fine e' un telefono realizzato con materiali pregiati con dentro quello che trovi in un android da 250 euro e che fa le stesse identiche cose. L'unico modo per salvarsi e' buttare via android e cercare qualche forma di collaborazione con apple.
aqua8401 Luglio 2017, 12:09 #3
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Vertu non sembra trarre giovamento dalla nuova gestione turca e sembra immersa in problemi finanziari. Il produttore di smartphone di lusso sembra pieno di debiti e il suo futuro appare incerto, se non addirittura compromesso.
chissà perchè non mi stupisce.
Luca198001 Luglio 2017, 12:10 #4
Beh, i Samsung da 700 euro hanno sempre venduto bene. Il problema non è tanto Android ma avere in portafoglio SOLO i modelli di lusso.
aqua8401 Luglio 2017, 12:40 #5
@ Luca1980
non confondiamo i cellulari "normali" con questi della Vertu.
Apple non vende iPhone da 500€ in giu eppure non è in crisi, anzi.

questi della Vertu vendevano cellulari "imbarazzanti", stile nokia 3210, a millemila euro con cui potevi solo chiamare e mandare sms, ma avevi uno schiavo di colore a tua disposizione 24 ore al giorno, e forse molti clienti stanno tornando ad avere qualche neurone in piu nella testa che funziona.

date un'occhiata alla linea Signature, a partire da appena 13.000 €, che però ha le suonerie della London Symphony Orchestra
omerook01 Luglio 2017, 14:00 #6
anni fa bisognava rubare novella2000 alla vicina di ombrellone per distrarsi con un po di gossip! oggi basta uno smartphone e hwupgrade!
marchigiano01 Luglio 2017, 14:35 #7
Originariamente inviato da: aqua84
@ Luca1980
non confondiamo i cellulari "normali" con questi della Vertu.
Apple non vende iPhone da 500€ in giu eppure non è in crisi, anzi.

questi della Vertu vendevano cellulari "imbarazzanti", stile nokia 3210, a millemila euro con cui potevi solo chiamare e mandare sms, ma avevi uno schiavo di colore a tua disposizione 24 ore al giorno, e forse molti clienti stanno tornando ad avere qualche neurone in piu nella testa che funziona.

date un'occhiata alla linea Signature, a partire da appena 13.000 €, che però ha le suonerie della London Symphony Orchestra


secondo me erano posizionati troppo in alto, dovevano partire da 1k fino a 5k, poi magari mi fai una serie limitata e numerata a 13k
aleardo02 Luglio 2017, 09:46 #8
Se l'unico parametro del lusso è il costo elevato, allora i Vertu potrebbero rientrare in questa categoria; ma se se si prendono in considerazione anche design e raffinatezza si tratta solo di immonde tamarrate, buone solo per mafiosi russi e sceicchi arabi (i petrolieri texani ormai sono troppo raffinati per questo genere di oggetti).
aleardo02 Luglio 2017, 09:49 #9
Se l'unico parametro del lusso è il costo elevato, allora i Vertu potrebbero rientrare in questa categoria; ma se se si prendono in considerazione anche design e raffinatezza si tratta solo di immonde tamarrate, buone solo per mafiosi russi e sceicchi arabi (i petrolieri texani ormai sono troppo raffinati per questo genere di oggetti).
NickNaylor03 Luglio 2017, 03:18 #10
il loro problema principale è che tecnologicamente fanno schifo, secondo me l'unica loro possibile salvezza potrebbe essere quella di reinventarsi come compagnia che fa versioni custom di iphone ad esempio, cioè comprare gli iphone, tenere la scheda logica e rifare artigianalmente il resto con il loro design. avrebbero una piattaforma prestigiosa e tecnologia all'avanguardia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^