TIM usa il quantum computing per ottimizzare le reti mobili 5G

TIM usa il quantum computing per ottimizzare le reti mobili 5G

TIM è il primo operatore in Europa ad usare il quantum computing per ottimizzare le reti mobili (4.5G e 5G). La tecnologia consente di ridurre il tempo dei processi di ottimizzazione, garantendo così una migliore esperienza agli utenti finali.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Telefonia
TIM5G
 

Il quantum computing è ancora in pieno sviluppo e agli albori, ma già viene applicato da alcune aziende per velocizzare lo sviluppo di nuove tecnologie o in altri ambiti. La NASA, Google, Microsoft e molti altri guardano al calcolo quantistico già da diversi anni, sperimentandolo e applicandolo laddove riscontrano benefici tangibili rispetto ai sistemi tradizionali.

I computer quantistici si basano sui qubit, unità di informazione fondamentali che sfruttando i principi della meccanica quantistica riescono ad elaborare problemi complessi e calcoli di grandi dimensioni con tempi di esecuzione molto ridotti rispetto ai computer classici. Le capacità di calcolo dei computer quantistici consentono di trattare problemi che, per la loro complessità, risultano fuori dalla portata dei computer tradizionali.

Stupisce quindi fino a un certo punto apprendere che TIM "è il primo operatore di telecomunicazioni in Europa ad aver impiegato su rete live algoritmi di quantum computing nella pianificazione delle sue reti mobili di nuova generazione". In una nota stampa, l'azienda italiana spiega di essersi affidata per i suoi scopi a un computer quantistico della canadese D-Wave.

La soluzione di D-Wave svolge i calcoli tramite un processo chiamato quantum annealing (ricottura quantistica), ed è stata usata da TIM per "ottimizzare la pianificazione delle celle radio, riconducendo il problema nell'ambito di una modellizzazione algoritmica tipo QUBO (Quadratic Unconstrained Binary Optimization)".

Insomma, il quantum computing ha permesso di configurare la rete in tempo reale per garantire ai clienti un miglior servizio mobile. "L'uso di questa tecnologia nell'ambito delle reti di telecomunicazioni è assolutamente innovativo. Più in dettaglio l'algoritmo QUBO è stato utilizzato per la pianificazione dei parametri di rete 4.5G e 5G, ottenendo una maggiore rapidità di esecuzione (con un fattore 10x) rispetto ai metodi tradizionali di ottimizzazione", afferma TIM nel proprio comunicato.

L'applicazione dell'algoritmo QUBO alla pianificazione degli identificativi di cella - grazie ai quali uno smartphone è in grado di distinguere ciascuna cella radio dalle altre - permette di assicurare una maggiore qualità del servizio VoLTE (voce su LTE), migliorandone la continuità nella fase di mobilità tra le aree di copertura di celle diverse.

Inoltre, poter svolgere la configurazione in tempo reale della rete fa parte del paradigma del "circuito chiuso" di SON (Self Organizing Network), già in uso da TIM e basato sulla raccolta delle misure in campo e sulla rapida riconfigurazione degli elementi della rete.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
unnilennium25 Febbraio 2020, 21:17 #1
non si capisce acosa si intenda con pianificazione, sembra quasi che si sitano vantando di come ottimizzano la rete, cioè fanno traffic shaping senza pietà... così ottimizzato che magari non naviga nessuno... alla faccia del quantum computing... penso stiano anchora ottimizzando gli algoritmi, che sospetto costino moolto meno dell'aggiornamento della rete che dovrebbero fare...
supertigrotto25 Febbraio 2020, 23:10 #2

da quanto non ne sentivo parlare

era da tempo che non sentivo parlare del quantum computing,non pensavo che qualcuno lo usasse per scopi commerciali simili.
A detta del dottor Faggin,con cui ho potuto scambiare 4 chiacchere,il quantum computing è un po' sopravvalutato,in effetti aveva commissionato degli studi su questo argomento,la cosa più divertente è stato parlare in dialetto veneto,nonostante viva in America da una vita "el dialeto lo sa ancora ben".
In poche parole mi diceva che la computazione quantistica si può risolvere in 6 passaggi binari,se riesco a ricontattarlo quando torna a visitare i parenti magari mi farò spiegare meglio.
Più che altro è la programmazione del qbit che è ostica,so che anche microsoft ci sta lavorando,però sulle basi della teoria del fermione di Majorana.
Nonostante tutto Tim è stata coraggiosa,se i dati si confermeranno giusti,sarà un altro piccolo passo per dimostrare la validità del quantum computing.
Bartsimpson26 Febbraio 2020, 07:32 #3
vodafone invece usa il quantum computing per calcolare le rimodulazioni
Unrue26 Febbraio 2020, 11:03 #4
Originariamente inviato da: supertigrotto
era da tempo che non sentivo parlare del quantum computing,non pensavo che qualcuno lo usasse per scopi commerciali simili.
A detta del dottor Faggin,con cui ho potuto scambiare 4 chiacchere,il quantum computing è un po' sopravvalutato,in effetti aveva commissionato degli studi su questo argomento,la cosa più divertente è stato parlare in dialetto veneto,nonostante viva in America da una vita "el dialeto lo sa ancora ben".
In poche parole mi diceva che la computazione quantistica si può risolvere in 6 passaggi binari,se riesco a ricontattarlo quando torna a visitare i parenti magari mi farò spiegare meglio.
Più che altro è la programmazione del qbit che è ostica,so che anche microsoft ci sta lavorando,però sulle basi della teoria del fermione di Majorana.
Nonostante tutto Tim è stata coraggiosa,se i dati si confermeranno giusti,sarà un altro piccolo passo per dimostrare la validità del quantum computing.


Il quantum computing è più attivo che mai. Ci sono interi filoni di ricerca e due grosse aziende che si sfidano a suon di qbit (IBM e Google).

Sarebbe bello conoscere Federico Faggin, un vero mito. Sopratutto cosa intende quando dice che la computazione quantistica si può risolvere in 6 passaggi binari.
sfumato26 Febbraio 2020, 14:10 #5

basta che non fanno come i pezzenti di Wall Street

che lo utilizzano per ottimizzare i guadagni di centesimi su milioni/miliardi di transazioni
maxmaina26 Febbraio 2020, 14:43 #6
Originariamente inviato da: unnilennium
non si capisce acosa si intenda con pianificazione, sembra quasi che si sitano vantando di come ottimizzano la rete, cioè fanno traffic shaping senza pietà... così ottimizzato che magari non naviga nessuno... alla faccia del quantum computing... penso stiano anchora ottimizzando gli algoritmi, che sospetto costino moolto meno dell'aggiornamento della rete che dovrebbero fare...


Pianificazione cellulare. Studio della propagazione, minini, massimi e assenza di segnale, disturbi e attenuazione in campo reale; verifica delle prestazione in condizione di traffico reale con la presenza di ostacoli fissi (es. edifici o elementi naturali come colline e montagne), semi-fissi (s. gru o, esempio classico, edificio in ristrutturazione o costruzione con impalcatura in metallo) o mobili (es. oggetti in movimento come auto o treni). Capire i punti spaziali in cui gestire con più velocità e precisione tutti gli algoritmi di mobilità e gestione delle aree di copertura delle singole celle (tipo handover). Per la rete aggiornata....parliamo di live 5G e 4.5.PIUTTOSTO AGGIORNATA DIREI!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^