TIM: record di velocità sulla trasmissione a lunga distanza. Raggiunti i 550 Gigabit/s

TIM: record di velocità sulla trasmissione a lunga distanza. Raggiunti i 550 Gigabit/s

La compagnia ha appena annunciato un nuovo record di velocità, raggiunto sulla rete backbone proprietaria nella tratta Roma-Firenze. Ecco tutti i dettagli

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Telefonia
TIM
 

TIM ha annunciato di aver raggiunto la velocità record di 550 Gigabit al secondo, un traguardo raggiunto grazie alla collaborazione con Nokia. Le due aziende hanno realizzato la dorsale di rete a lunga distanza dove è stata registrata la velocità di trasferimento più elevata in Europa. Il record è stato ottenuto nella rete, nello specifico, che unisce le città di Roma e Firenze per un percorso di circa 350 chilometri.

La dorsale di rete in oggetto utilizza una nuova tecnologia sviluppata da Nokia chiamata Photonic Service Engine 3, che è in grado di elaborare effetti fotonici attraverso un sistema di calcolo definito Probabilistic Constellation Shaping. La tecnologia dell'azienda finlandese consente di massimizzare la capacità del trasporto dati su reti di grandi dimensioni, e rappresenterà la base delle prime implementazioni del 5G in Italia da parte di TIM.

Attraverso le nuove tecnologie TIM può triplicare la capacità di banda rispetto alle reti attuali e offrirà ai propri utenti la "massima efficienza di connettività anche per supportare il traffico ultrabroadband sempre più crescente", il tutto con il massimo di affidabilità e sicurezza.

Ha commentato le novità la Chief Technology Officer & Innovation Officer di TIM Elisabetta Romano:

"Siamo orgogliosi di questo primato europeo che conferma la leadership tecnologica di TIM, l’alta qualità della nostra rete, il nostro impegno nello sviluppo di soluzioni innovative per garantire ai nostri clienti la migliore esperienza. Il risultato di oggi, che triplica la velocità di trasmissione rispetto a quella attuale, conferma che la rete TIM è l'infrastruttura più avanzata in grado di offrire nuovi servizi e piattaforme digitali anche in ottica dello sviluppo del 5G"

La collaborazione fra TIM e Nokia ha reso possibile il raggiungimento di altri successi importanti, come ad esempio la velocità di 400 Gigabit al secondo sulla rete portante che collega Roma e Milano, per un percorso totale di 900 chilometri, e la velocità di 300 Gigabit al secondo su un percorso di 1750 chilometri. Il backbone TIM è una rete WDM (Wavelenght Division Multiplexing) ed è basata sui nodi Nokia 1830 PSS. Funziona normalmente in maniera del tutto automatizzata, ed è garantita per 100 Gbps per distanze fino a 1.800 chilometri e per 200 Gbps per collegamenti da massimo 800 chilometri.

La dorsale dell'operatore sfrutta una copertura di oltre 16.000 chilometri di fibra e collega 65 Point of Presence in tutta Italia: nell'ultimo anno ha trasportato più di 9.000 petabyte di traffico dati che possono essere quantificati in circa 2 miliardi di DVD.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot31 Maggio 2019, 08:29 #1
ora, finalmente, potranno rimodulare piu' velocemente.
fukka7531 Maggio 2019, 08:39 #2
Certo, e intanto attaccano millemila utenze tutte insieme riducendo del 50% la banda disponibile: nel giro di 7 mesi sono passato da 108Mbps a non poter superare i 50.....
s0nnyd3marco31 Maggio 2019, 09:02 #3
Originariamente inviato da: Ginopilot
ora, finalmente, potranno rimodulare piu' velocemente.


HAHHAHAHHAHAHHA!!!
PaoPaolo31 Maggio 2019, 10:07 #4
"Da oggi questa misurazione sarà usata per fare media con tutti quelli che hanno l'adsl che va a 2mb scarsi e percularli dicendo che la velocità delle connessioni in italia si attesta sui 20mb nel 95% dei casi"
pabloski31 Maggio 2019, 12:07 #5
Originariamente inviato da: fukka75
Certo, e intanto attaccano millemila utenze tutte insieme riducendo del 50% la banda disponibile: nel giro di 7 mesi sono passato da 108Mbps a non poter superare i 50.....


Caro collega di sventura. A me, da un giorno all'altro, mi hanno sbattuto nel range dei 20 mega ( ho una fttc da 100 mega ). Inutile dire che era in violazione del contratto, che garantisce 40 mega minimi.

Dopo una settimana dai miei solleciti e ritorno ad una relativa normalità, sono già di nuovo a 60 mega. Vediamo quanto impiegano a riportarmi a 20.
thecatman31 Maggio 2019, 13:57 #6
andassero là dove c'è colonna! pago 200 e viaggio a 42.
*aLe31 Maggio 2019, 14:11 #7
Originariamente inviato da: thecatman
andassero là dove c'è colonna! pago 200 e viaggio a 42.
Occhio che per i contratti FTTC "casalinghi" non paghi 200. Paghi per andare [B][I][U]fino a[/U][/I][/B] 200.
Praticamente, se non sbaglio (il contratto l'ho letto di sfuggita qualche settimana fa) loro sono tenuti a garantirti una 40/4, poi tutto quello che viene in più è "in più", appunto.

non sto dicendo che sia una cosa giusta eh, sto solo dicendo che finché non vai sotto 40/4 loro sono "a posto" contrattualmente.
elgabro.02 Giugno 2019, 07:05 #8
Sto caz di vectoring lo attivano o no? Ste fttc castrate hanno rotto le balle.
OUTATIME02 Giugno 2019, 09:14 #9
Originariamente inviato da: elgabro.
Sto caz di vectoring lo attivano o no? Ste fttc castrate hanno rotto le balle.


Adesso attiveranno UN utente a 10 Gb per poter fare offerte commerciali con fibra FINO A 10 Gb (asterisco nelle zone coperte)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^