TIM espande le proprie reti LTE in tante località e nelle isole

TIM espande le proprie reti LTE in tante località e nelle isole

Dal 25 luglio i nuovi servizi ULTRA Internet 4G di TIM sono disponibili in molte località d'Italia, fra cui 49 comuni diversi in tutto il territorio nazionale

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:31 nel canale Telefonia
TIM
 

I servizi TIM ULTRA Internet 4G basati su tecnologie LTE (Long Term Evolution) hanno finalmente raggiunto la Sardegna e altre località della Sicilia. Il servizio consente di collegarsi ad una velocità di 100Mb/s in download e fino a 50Mbit/s in upload, garantendo la fruizione di contenuti multimediali in alta definizione anche in mobilità.

Le prime località coperte in Sardegna sono Cagliari, Sassari, Olbia, Baia Sardinia, Monserrato e Selargius dove dal 25 luglio è possibile acquistare smartphone, tablet, chiavette e modem compatibili con le nuove tecnologie, assieme alle offerte di navigazione in LTE.

Nella stessa data è stato ampliato il supporto anche in Sicilia, in cui è possibile sfruttare le nuove reti LTE anche ad Agrigento e Messina. Queste si aggiungono a Palermo, Ragusa, Siracusa, Gela e Villabate che già godevano dei servizi ULTRA Internet 4G da alcune settimane.

In totale sono state aggiunte ben 49 località diverse su più regioni. In Campania le città aggiunte sono Torre Annunziata, Portici, Trecase, Somma Vesuviana e San Giorgio a Cremano. In Toscana il capoluogo di regione Firenze è finalmente coperto dalle reti LTE, assieme a Scandicci.

Per quanto riguarda la Lombardia le nuove località coperte da ULTRA Internet 4G sono Monza, Cinisello Balsamo, Cusano Milanino, Pero, Bovezzo, San Martino Siccomario e Travacò Siccomario. Nel Lazio abbiamo Civitavecchia, Tivoli, Ladispoli, Anzio, Tarquinia, Pomezia e Montalto di Castro.

Nel resto d'Italia le città coperte dal 25 luglio sono Alessandria, Vercelli, Moretta, Orvieto, Spello, Foggia, Andria, Bitonto, Parma, Ferrara, Cesena, Imola, Castelguelfo, Riva del Garda, Rovereto, Isera, Nago-Torbole, Arcade, Marcon e Vigonza.

Sfruttando il nuovo servizio di TIM l'utente può utilizzare una velocità di connessione da 5 a 10 volte superiore rispetto a quella della rete HSPA a 14.4Mbps, mentre circa il doppio rispetto alle tecnologie HSPA+ a 42Mbps.

Telecom Italia ha investito oltre 1,2 miliardi di euro per l’acquisto delle frequenze 4G ed altri 500 milioni programmati in tre anni per la costruzione delle stazioni radio, volte all'ampliamento della connettività LTE su tutto il territorio nazionale.

Sul sito TIM è possibile scoprire le offerte della società per poter utilizzare le reti LTE sul proprio smartphone e tablet. Mentre in questa pagina si può verificare la copertura della rete nella località desiderata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy29 Luglio 2013, 13:37 #1
avete citato alessandria (-.-) ma nella copertura del vostro link non ne fa menzione
Hulk910329 Luglio 2013, 13:52 #2
Si tutto bello ma non capisco andare a 100 MB e poi avere i limiti di 15GB mensili.

Qualcuno mi trova il senso?
DooM129 Luglio 2013, 13:57 #3
Non dimentichiamoci comunque che una volta arrivati col segnale alla centrale, si utilizza la rete cablata, e i limiti dell'infrastruttura italiana, soprattutto nelle dorsali per l'estero, li conosciamo bene.
Comunque è assurdo che teoricamente ora la linea wireless vada molto di più dell'ADSL.
Ma se la danno una svegliata? Speriamo che questo evento spinga in tal senso.
Per quanto una 20Mb piena sia PIÙ che sufficiente per la maggior parte degli utilizzi... ma che sia piena però.
SirCam7729 Luglio 2013, 14:00 #4
Originariamente inviato da: Hulk9103
Si tutto bello ma non capisco andare a 100 MB e poi avere i limiti di 15GB mensili.

Qualcuno mi trova il senso?


Con 100Mb/s li consumi prima i miseri 15GB.

Bivvoz29 Luglio 2013, 14:01 #5
Originariamente inviato da: DooM1
Non dimentichiamoci comunque che una volta arrivati col segnale alla centrale, si utilizza la rete cablata, e i limiti dell'infrastruttura italiana, soprattutto nelle dorsali per l'estero, li conosciamo bene.
Comunque è assurdo che teoricamente ora la linea wireless vada molto di più dell'ADSL.
Ma se la danno una svegliata? Speriamo che questo evento spinga in tal senso.
Per quanto una 20Mb piena sia PIÙ che sufficiente per la maggior parte degli utilizzi... ma che sia piena però.


Solo 2 cose possono dare una svegliata alla compagnie telefoniche:
1- il governo che obbliga o incentiva, ma con questa classe politica...
2- il consumatore che sceglie il servizio migliore, ma visto che l'italiano medio è ai livello di Homer Simpson e sceglie la compagni che ha la mascote più simpatica questa seconda scelta è da scartare.

Aggiungi che il governo lo vota Homer e calcola quando avrai una linea decente.

Quindi preferisci l'orso della wind o il pinguino di vodafone?
DooM129 Luglio 2013, 14:37 #6
Originariamente inviato da: Antonio23
l'infrastruttura (le dorsali) non funzionano mica come una ADSL..

E quindi? Non ho detto il contrario, per quanto ne ignori il funzionamento... vanno su fibra ottica comunque, ovvio che il segnale non è l'ADSL...
Una cosa so per certa, che funzionano male!
II ARROWS29 Luglio 2013, 14:51 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
Quindi preferisci l'orso della wind o il pinguino di vodafone?
Guarda che anche l'orso è Vodafone...
Unrealizer29 Luglio 2013, 14:57 #8
C'è qualcosa che non quadra... nell'articolo dite che a Palermo & co è disponibile da un paio di settimane, però già a marzo/aprile ho notato la rete 4G di tim facendo una ricerca sul telefono (non ho potuto provare però, visto che ho Tre)

ho ritrovato lo screenshot fatto allora, 6 marzo 2013 alle 13.22 -> http://sdrv.ms/15qV4GK
gd350turbo29 Luglio 2013, 15:23 #9
Originariamente inviato da: Hulk9103
Si tutto bello ma non capisco andare a 100 MB e poi avere i limiti di 15GB mensili.

Qualcuno mi trova il senso?


Non ho tim, ma vodafone e leggendo sul sito appare evidente il senso:

2 GB di Internet in più ogni mese alla velocità del 4G € 10 al mese

Se superi il budget di GB consentito dal tuo piano, la navigazione ti viene bloccata, non limitata, ma proprio bloccata e se vuoi usarla ancora, prima del rinnovo naturale, devi pagare quanto sopra !

Superare il ridicolo limite che ti danno con il 4G, è come superare i 50 km/h alla guida di una Bugatti Veyron !
Bivvoz29 Luglio 2013, 16:03 #10
Originariamente inviato da: II ARROWS
Guarda che anche l'orso è Vodafone...


Ringraziamo Homer che è sempre molto attento a queste cose

P.S: scherzo eh, ma me l'hai servita su un piatto d'argento e non ho saputo resistere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^