TIM: ennesimi aumenti fino a 1,99 Euro al mese. Ecco quali tariffe verranno rimodulate

TIM: ennesimi aumenti fino a 1,99 Euro al mese. Ecco quali tariffe verranno rimodulate

Le ennesime rimodulazioni arriveranno dal prossimo 13 giugno e vedranno colpite alcune offerte con aumenti fino a 1.99€ al mese. Si potrà comunque recedere. Ecco come fare.

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Telefonia
TIM
 

TIM decide di rimodulare nuovamente alcune offerte che riguardano utenti privati con ricaricabili. Dal prossimo 13 Giugno infatti alcune offerte vedranno aumentare il loro costo mensile fino a 1,99€. Una prassi che sembra essere sempre più presente negli operatori italiani che prima catturano l'attenzione degli utenti con offerte davvero interessanti visti i prezzi concorrenziali e bassi e poi invece non fanno altro che aumentare il costo mensile delle stesse a distanza di qualche tempo.

TIM: quali tariffe aumenteranno?

Secondo quanto scritto da TIM nel proprio portale ufficiale a questa pagina, a partire dal prossimo 13 Giugno 2019, per continuare a garantire un servizio di qualità, si avrà la modifica del prezzo mensile per un numero limitato di offerte mobili per Clienti Ricaricabili non più in commercializzazione. In particolare, dal primo rinnovo utile tali offerte si rinnoveranno al costo di 1,99€ (IVA inclusa) in più al mese e potranno, su richiesta, essere arricchite senza costi aggiuntivi con una delle seguenti promozioni:

  • “Minuti Illimitati gratis", per parlare Senza Limiti con tutti i numeri mobili e fissi nazionali, sia in Italia che in roaming in tutti i Paesi dell’Unione Europea. La promozione è a tempo indeterminato.
  • "20Giga gratis per 1 anno": che offre ogni mese 20GB gratis per 1 anno, per navigare in Internet dal proprio smartphone con la migliore rete TIM di sempre, in Italia e nei Paesi dell’Unione Europea.

Ciascun Cliente potrà verificare qual è la promozione a lui riservata e attivarla gratuitamente direttamente nella sezione “Offerte per te” di MyTIM Mobile, oppure chiamando il numero gratuito 409168. Per verificare il costo attuale delle offerte oggetto delle variazioni sopra descritte, i Clienti possono accedere alla sezione MyTIM Mobile, dove sono presenti tutte le informazioni di dettaglio, o chiamare il Servizio Clienti 119.

In questo caso non vengono esplicitamente esternate le tariffe coinvolte dalla rimodulazione ma di fatto si è scoperto che sarà, ad esempio, la TIM ten GO ad aumentare di 1,99€ al mese. Saranno probabilmente anche altre le tariffe in rimodulazione ma TIM invierà direttamente agli utenti un esplicito SMS per informarli di questa cosa o comunque tramite una campagna comunicazionale mirata:

  • SMS con invii effettuati a partire dal 12 maggio 2019; 
  • IVR dedicato con la predisposizione del numero gratuito 409168
  • WEB con un’informativa pubblicata nella pagina “Per i Consumatori – comunicazioni importanti”, cliccando nella sezione mobile “News e Modifiche contrattuali”;
  • Servizio Clienti 119 in cui gli addetti alla risposta sono a disposizione per fornire tutte le informazioni di dettaglio personalizzate.

TIM: ecco come disattivare l'offerta o recedere dal contratto

Qualora i clienti interessati non intendessero accettare le modifiche delle condizioni sopra descritte, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, è possibile recedere dal contratto o passare ad altro operatore, senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione entro il giorno antecedente la data di avvio della modifica contrattuale, comunicata nel testo SMS inviato al cliente con almeno 30 giorni di preavviso, secondo le modalità di seguito indicate. 

E’ inoltre sempre possibile disattivare l’offerta oggetto di variazione contrattuale mantenendo la linea mobile con TIM. In tal caso, ricordiamo che si applicherà la tariffa prevista dal profilo base attivo sulla linea mobile o quella di eventuali altre offerte già attive sulla linea. Il Cliente potrà eventualmente sempre attivare una delle nuove offerte TIM in commercializzazione accedendo all’Area personale MyTIM Mobile (area autenticata) del sito tim.it o chiamando il 40916.

Qualora il cliente intenda esercitare il recesso, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, cessando la linea mobile, potrà compilare direttamente on line il “Modulo di richiesta cessazione ed autocertificazione di possesso linea”. In alternativa, è possibile scaricare, stampare e compilare lo stesso modulo, ed inviarlo all’indirizzo indicato nello stesso o tramite PEC all’indirizzo recesso_linee_mobili@pec.telecomitalia.it, allegando copia della documentazione richiesta, oppure recarsi presso i negozi TIM (per trovare il negozio TIM più vicino a te, vai su tim.it/negozi-tim) o chiama il 119. Il suddetto modulo può aiutare il cliente a gestire la richiesta di recesso, ma è sempre possibile inviare, in alternativa, una comunicazione scritta in forma libera, che dovrà, tuttavia, contenere i medesimi dati, essendo gli stessi necessari all’espletamento della richiesta. Si ricorda che, in caso il cliente scelga di cessare la linea mobile, perderà definitivamente il relativo numero di telefono.

Qualora sulla linea mobile sia associato un contratto per l'acquisto di un prodotto con pagamento rateizzato (ad esempio telefono, tablet, etc.) o un’offerta con promozione legata alla permanenza del numero in TIM, prima di effettuare la richiesta di disattivazione dell’offerta o di cessazione della linea o di passaggio ad altro operatore, il cliente dovrà compilare online il ”Modulo di richiesta di esercizio diritto di recesso” oppure contattare il Servizio Clienti 119, affinché non gli siano addebitati eventuali penali e costi di disattivazione contrattualmente previsti in caso di cessazione anticipata dall’offerta. Compilando il medesimo modulo è possibile, inoltre, decidere se mantenere attiva la rateizzazione del prodotto o pagare le rate residue in un’unica soluzione.

Il Servizio Clienti 119 è sempre a disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie sulle modalità di esercizio del diritto di recesso e per aiutare i clienti nella compilazione della relativa comunicazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axios200613 Maggio 2019, 16:55 #1
Una prassi che sembra essere sempre più presente negli operatori italiani che prima catturano l'attenzione degli utenti con offerte davvero interessanti visti i prezzi concorrenziali e bassi e poi invece non fanno altro che aumentare il costo mensile delle stesse a distanza di qualche tempo.


Tanto gira e rigira gli operatori telefonici sono sempre quelli e quindi si passa da una padella all'altra....

Al massimo si beccano qualche multina da poche decine di migliaia di euro e si continua senza problemi.
s0nnyd3marco13 Maggio 2019, 17:22 #2
tali offerte si rinnoveranno al costo di 1,99€ (IVA inclusa) in più al mese e potranno, su richiesta, essere arricchite senza costi aggiuntivi con una delle seguenti promozioni:


Solo io ci vedo una contraddizione evidente?

Finche' il legislatore non mettera' dei paletti al "per sempre" ci saranno queste politiche di "customer baiting". Visto che la durata contrattuale minima e' due anni, per me in questo periodo non ci dovrebbe essere la possibilita' di rimodulare. Il fatto che si possa cambiare operatore senza ulteriori costi di disdetta, e' ridicolo in quanto c'e' un costo d'ingresso imposto dall'altro operatore e di solito l'aumento di prezzo e' imposto da tutti gli operatori con una quantomai sospetta concomitanza.
Atarix7113 Maggio 2019, 17:47 #3
tim e' ormai diventata una banda di poveracci...
Stamattina - solo per curiosita, da loro non torno neanche sotto tortura! - sono andato in un punto tim a chiedere se avessero un pacchetto uguale a quello che ho adesso con vodafone - una unlimited+ black, praticamente tutto illimitato traffico dati con hotspot compreso a 30 euro/mese - ad un prezzo inferiore per invogliarmi a tornare da loro. La risposta delle solerte signorina e' stata: "si certo, possiamo offrirle solo per oggi a 19 euro al mese minuti illimitati e 50gb di traffico dati!", "no guardi signorina, adesso ho giga illimitati con vodafone, voi non avete niente?", "ah no, noi non le facciamo queste cose per i privati, ma e' proprio sicuro di avere giga illimitati, perche' a me queste offerte non risultano su vodafone..."
Che vi devo dire? non che vodafogna non abbia la mascherina da banda bassotti, ma perlomeno per adesso sono messi meno peggio...
thresher325313 Maggio 2019, 18:26 #4
sarà, ad esempio, la TIM ten GO ad aumentare di 1,99€ al mese.

Mortacci vostri, tutti a medicine dovete spenderli. Questa è la seconda rimodulazione che mi fanno sulla mia tariffa "per sempre". Adesso si che passo a Iliad.
Vindicator2313 Maggio 2019, 18:39 #5
a me hanno rimodulato per due volte la tim five go manco fosse una tariffa premium da 50 gb al mese

domani mi arriva la sim iliad che da me prende il 4g in ran sharing e sono con tre col piano notturno

7,99 per 50 gb e chiamate illimitate e tutti i servizi accessori inclusi

23 euro al mese in totale senza linea fissa direi ottimo

80gb al mese di giorno 50+30gb piu ogni notte 30 gb da scaricare (per un bel pezzo saro a posto); vediamo in futuro che succede poi se alzano il tiro a 70 o 100 gb al mese sulle ricaricabili
mikypolice13 Maggio 2019, 19:12 #6
vendicator23 meglio una fibra tim 100 mega (da me arriva quella) da 52 euro al mese in 5...
Vindicator2313 Maggio 2019, 19:22 #7
Originariamente inviato da: mikypolice
vendicator23 meglio una fibra tim 100 mega (da me arriva quella) da 52 euro al mese in 5...


lo so ma non guardo cose tipo calcio in hd cosnumo in media 25 gb al mese diurni; guardo streaming di gaming in media qualita
consumo 500 mb al giorno se proprio ci metto impegno e scarico on demand di notte

per quello che consumo poco metto sulla tv i video da youtube dai miei canali preferiti (li prelevo di notte) oltre a quello citato sopra

faccio cosi per non avere cose attivate senza permesso tipo lo sport sulla fibra a pagamento oppure stare 4 anni a rate col modem in comodato
schwalbe14 Maggio 2019, 11:10 #8
Dovrebbero bandire le tariffe "per sempre". Se una ditta non aumenta i prezzi col tempo è destinata a fallire, visto che i costi aumentano col tempo (sì, può calare il costo dell'hardware, ma i costi del personale, dei collaboratori, affitti, noleggi, tasse, imposte, ... no).
Qua è esasperato col modello di vendita teso solo a premiare i nuovi clienti con tariffe ridicole e la rimodulazione è già prevista all'origine. Tanto, per uno incacchiato che da Tim passa ad altro, c'è uno che da altro passa a Tim per lo stesso motivo!
I legislatori dovrebbero bandire le pubblicità "per sempre", e obbligare ad indicare il tempo minimo per cui rimane quella tariffa.
Seconde da bandire sono le "illimitate" per cui c'è sempre un asterisco con i limiti del corretto uso. E se ci son limiti, tali limiti devono essere indicati subito, perché limitato è diverso da illimitato!
domthewizard14 Maggio 2019, 11:19 #9
Originariamente inviato da: schwalbe
Dovrebbero bandire le tariffe "per sempre". Se una ditta non aumenta i prezzi col tempo è destinata a fallire, visto che i costi aumentano col tempo (sì, può calare il costo dell'hardware, ma i costi del personale, dei collaboratori, affitti, noleggi, tasse, imposte, ... no).
Qua è esasperato col modello di vendita teso solo a premiare i nuovi clienti con tariffe ridicole e la rimodulazione è già prevista all'origine. Tanto, per uno incacchiato che da Tim passa ad altro, c'è uno che da altro passa a Tim per lo stesso motivo!
I legislatori dovrebbero bandire le pubblicità "per sempre", e obbligare ad indicare il tempo minimo per cui rimane quella tariffa.
Seconde da bandire sono le "illimitate" per cui c'è sempre un asterisco con i limiti del corretto uso. E se ci son limiti, tali limiti devono essere indicati subito, perché limitato è diverso da illimitato!

non è la cosa del per sempre a dare fastidio, ma che ormai un mese si e l'altro pure si parla di rimodulazioni. se non è tim e vodafone, se non è vodafone è tim. quando avevo la linea fissa con tim nel giro di 3 anni scarsi sono passato da 45 a 54€, e il servizio è rimasto sempre lo stesso. quando provai a fare la vodafone mobile, da 7€ dopo due mesi passò a 9€. i costi del personale, che dovrebbero essere la variabile più costosa, negli ultimi tempi tra voci registrate, chatbot, esuberi e dislocazioni nell'est europa non credo tendano ad aumentare più di tanto. la verità è che se notano un aumento di X nei costi colgono l'occasione per aumentare le tariffe di X+Y+Z, è per questo che qualcuno dovrebbe vigilare per impedire che avvengano certe magagne ma siamo sempre in italia...
macs31114 Maggio 2019, 11:23 #10
fino a quando Iliad regge io me la godo a 6 euro al mese.
in città funziona benissimo.

comunque non è che potete aspettarvi che se la Tim/Vodafone vi hanno offerto un contratto vantaggioso per riprendersi il cliente poi vi lascino a 10 euro al mese tutto incluso mentre gli altri pagano 20. è ovvio che rimodulino e anche rapidamente. ci vuole un minimo di lungimiranza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^