TIM: due terzi delle famiglie nelle aree bianche raggiunte dalla banda ultralarga

TIM: due terzi delle famiglie nelle aree bianche raggiunte dalla banda ultralarga

In 5 mesi coperti oltre 2.000 comuni prevalentemente nelle aree rurali o a bassa densità abitativa. Prosegue così l'impegno di TIM per colmare il digital divide in Italia entro il 2021.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Telefonia
TIM
 
38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gandalf6414 Agosto 2020, 15:20 #11
L'astio è dovuto ai loro comportamenti,
se non ci fosse stato open fiber eravamo qua ancora con adsl,

peccato che poi installano il cabinet vdsl a 500 mt da 7 condomini
ma vicino a campi da tennis e a una scuola

oppure montano la ftth dove già open fiber l'ha tirata
(varese, como, busto arsizio)
e non la montano a gallarate e saronno dove non c'è ancora

un comportamento di correre dietro a open fiber e un comportamento da
buffoni
vbs14 Agosto 2020, 16:33 #12
Originariamente inviato da: csavoi
... Non so perchè ci sia questo astio verso TIM, per una volta che, pur con un 10% i meno di fatturato anno su anno, sta aumntando considerevolemente la copertura permettendo a tante persone di lavorare da remoto causa COVID-19.

Sentire poi chi si lamenta perchè non può vedere i film (o pornazzi) a gogo perchè c'è un limite a 200Gb è il colmo, come se si dovesse dare precedenza a loro invece a chi lo usa per lavorare e mandare avanti il paese.

Dove sono Fastweb, Vodafone, Wind, 3, Iliad..... Tutti a bravi a fare soldi e quando c'è da rischiare un po' tutti bravi a parole.... Tutti come li papa.... Povera Beirut deve essere aiutata (dagli altri, e non "dobbiamo aiutarla" cominciando a cacciare un po di milioni di euro).

TIM avrà i sui difetti per carità, ma adesso sta facendo un lavoro encomiabile, è miope non rendersene conto.


Guarda, senza offesa... al 90% aumentano copertura laddove di copertura ce n'è già, spesso creando doppioni. Laddove serve veramente non investono ed ostacolano in tutti i modi OpenFiber (per vendere a "modiche" cifre la "meravigliosa" adsl 7Mb, tanto il rame gli è stato regalato tanto tempo fa').

Se parliamo del limite di 200Gb, su una linea dati fissa (ftth, fttc, fwa), personalmente la reputo una cosa alquanto ignobile. E no, io non uso la linea per guardare video di alcun genere, ma solo per lavoro. I miseri 200Gb mi bastano per appena 10-15 giorni.
rob-roy14 Agosto 2020, 16:33 #13
TIM e i suoi scagnozzi (i negozianti) sono il peggio schifo esistente
spero finiscano molto male
gatto2314 Agosto 2020, 17:08 #14
Originariamente inviato da: macker1
Ma quale banda larga?

Bassano del Grappa (VI) via Gaidon, FTTC TIM che va a 10Mpbs.


Per Tim basta che sei collegato in armadietto Fibra e tu in Rame sei in banda larga. Poi che l'armadio di ipertrafficato ed al collasso non fa report
Tutta questione di numeri
robweb214 Agosto 2020, 17:57 #15
Sono l'equivalente telefonico di Autostrade, tante parole, promesse mai mantenute, sempre pronti a fregare il prossimo offrendo servizi costosi e scadenti spacciandoli per chissà che.
marcoplacido14 Agosto 2020, 18:13 #16
pura mistificazione, dati sparati a caso , 86% coperto dove? io posso solo sperare in Iliad ( o in starlink).
Falcoblu14 Agosto 2020, 18:42 #17
Per quanto mi riguarda è oramai da due anni che nel paesello da neanche 5000 anime dove risiedo viaggio con una vdsl TIM 200M di cui ne sono più che soddisfatto, mi piacerebbe invece sapere dove sono Fastweb e soci che si riempono la bocca di paroloni e progetti a iosa per le aree bianche per poi coprire come al solito solo le grandi città seguendo la consolidata politica della poca spesa tanta resa.

Ma si sa l'importante è dare contro a TIM a prescindere manco se gli altri competitors fossero dei modelli di efficenza non solo a livello di linea ma anche come assistenza al cliente e quant'altro , si come no....
lidel14 Agosto 2020, 20:37 #18
di larghe ci sono solo le cazzate che raccontano.

connessione da neanche 20Mb down, 1 mega up e quando mi va bene ottengo questi risultati...
gd350turbo14 Agosto 2020, 20:48 #19
Originariamente inviato da: Falcoblu
Ma si sa l'importante è dare contro a TIM a prescindere manco se gli altri competitors fossero dei modelli di efficenza non solo a livello di linea ma anche come assistenza al cliente e quant'altro , si come no....


L'Italia è lunga, e ci sono migliaia di situazioni differenti...
Da te va bene, da altri (molti ?) no...
Se così non fosse, i 200 mega di vdsl, gli avrebbero tutti, quindi chi viene servito male, è ovvio che ne parli male, e questo ovviamente vale per tutti gli operatori !

Da me ad esempio solo chi abita lungo la via principale si gode una vdsl che da quello che sò molto spesso è un semplice 30/3, gli altri si affidano ad un paio di schifose celle 4g a 800 mhz, che danno una banda degna degli anni 2000 !
love80x14 Agosto 2020, 20:57 #20
Originariamente inviato da: Cfranco
Fai l' avvocato delle cause perse ?
È una presa per il *ulo, come tutte le volte che TIM fa qualcosa
TIM ha ereditato gratis l' infrastruttura che noi abbiamo pagato con le nostre tasse e in più ha sempre preso finanziamenti per aumentare la copertura della banda larga senza fare neanche il 10% di quello che ha promesso.
Da decenni ci racconta la storiella che coprire le aree bianche è antieconomico e che non ci si può fare niente rifilandoci a prezzi da rapina la solita 7Mb.
Fino a che non arrivano i fondi europei per coprire il 100% del territorio, a quel punto TIM si presenta alla gara sicura di vincere, tanto da non fare nessun accordo.
Perde la gara e invece di rimboccarsi le maniche e rimettersi a lavorare inonda i TAR di mezza Italia di ricorsi ridicoli contro l' esito della gara fermando i lavori per due anni solo per dare tempo alle sue ruspe di stendere una manciata di fibra ottica per coprire le aree bianche ( ma non era antieconomico ? ) e vendere banda larga farlocca.

La TIM è una palla al piede per il progresso dell' Italia, la colpa del ritardo nella diffusione della rete è sua e dei politici che le hanno permesso di zavorrare il progresso per 20 anni


Sacrosante parole
ed aggiungo che prima dei fondi europei, TIM si mosse (sempre in maniera farlocca e quel tanto che basta per prendere per il culo gli utenti) solo quando Fastweb iniziò a stendere la propria rete in Fibra.
Se non fosse stato per Fastweb ed ora per OpenFiber (con i fondi europei) per TIM saremmo ancora ancorati ad una fantomatica ADSL+ da MASSIMO 20/1 Mbits (in media tra gli 8-12/0,8 Mbits)...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^