TIM denunciata all'Antitrust per TIM Prime: ecco cosa fare secondo l'Aduc

TIM denunciata all'Antitrust per TIM Prime: ecco cosa fare secondo l'Aduc

L'operatore italiano è stato denunciato formalmente all'AGCM per pratica commerciale scorretta in violazione "palese" del Codice del Consumo con la nuova offerta TIM Prime

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:03 nel canale Telefonia
TIM
 

L'Aduc non ci sta ad accettare le novità di TIM con TIM Prime. Quest'ultima è un'offerta, simile alla Exclusive di Vodafone, di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi (qui maggiori dettagli) che l'operatore telefonico attiverà su tutti i profili tariffari prepagati a partire dal prossimo 10 aprile. L'utente ha poco meno di due mesi per disattivare la nuova opzione e alla scadenza di questo periodo gli saranno addebitati 0,49€ a settimana contestualmente alla sua attivazione sulla SIM.

I vantaggi? Interessanti, indubbiamente, ma probabilmente non per tutti gli utenti. TIM Prime consente di avere minuti ed SMS illimitati verso un numero TIM, due biglietti al cinema al prezzo di uno ogni settimana dal lunedì al venerdì, internet 4G e premi garantiti in seguito ad ogni ricarica. Ma l'Aduc, l'Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori, avverte che nella nuova opzione c'è qualcosa che non quadra, e dà alcuni consigli ai clienti TIM per affrontare la situazione.

"Non è vero che si tratta di una modifica delle condizioni economiche del piano base, [TIM Prime] è invece un servizio aggiuntivo a pagamento non richiesto, in violazione palese del Codice del Consumo che all'art. 65 vieta di fornire servizi con la pratica dell'opt-out", scrive l'Associazione in una nota diffusa nelle scorse ore. Per opt-out si intende la modalità di attivazione di un'opzione senza consenso del cliente, che invece dovrà "attivarsi per recedere" dall'abilitazione dell'offerta.

"Il servizio in sé forse potrebbe anche interessare qualche cliente. Ma questo qualcuno deve richiederlo, non vederselo 'appioppato' sul proprio credito telefonico", continua la nota. Per Vodafone, la sua Exclusive rappresenta un affare da 34 milioni di euro al mese, secondo l'Aduc, ed è ovvio che TIM non può "restare indietro" di fronte alla ghiotta opportunità di guadagno. L'Associazione per la tutela dei diritti dei consumatori ha così denunciato TIM all'AGCM per pratica commerciale scorretta, affinché la società sospenda immediatamente il rilascio di Prime.

L'Associazione ha rilasciato dei consigli utili da seguire per chi vuole sbarazzarsi di TIM Prime e far sì che non vengano rilasciate altre offerte simili. Le riportiamo qui di seguito:

"È evidente infatti che il bottino è troppo ricco e che l'eventuale sanzione dell'Antitrust sarà irrisoria rispetto agli utili derivanti da questa operazione illegittima", scrive infine l'Aduc. "Di conseguenza una efficace azione dell'Autorità non può che passare dalla prevenzione: prevenire l'indebita sottrazione dalle tasche dei consumatori, perchè una volta scalato il credito, chi si metterà a far causa per 2 euro al mese?". In questa pagina è possibile trovare il PDF della denuncia formale all'AGCM.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco01 Marzo 2016, 11:16 #1
Hanno fatto bene a denunciare, ma so gia' che la multa sara' un buffetto per un colosso del genere. Da canto mio ho cambiato operatore sia per fisso che per mobile (non che gli altri siano santi, ma almeno non gli mollo piu' soldi).
gd350turbo01 Marzo 2016, 11:24 #2
Hanno denunciato anche vodafone, per la stessa cosa...
Servito a niente...

Si disattiva e via andare !
Rubberick01 Marzo 2016, 11:24 #3
Ma in tutto questo anche vodafone è passata per l'anti trust o no? non si capisce dall'articolo..
AleLinuxBSD01 Marzo 2016, 11:24 #4
Per Tim ho già provveduto ad avvertire in famiglia, mi dite adesso cosa fare per Vodafone?
Dove è l'articolo che indica che numero chiamare per la disattivazione?
mik7701 Marzo 2016, 11:38 #5
sono dei barboni, le provano tutte per raccattare 4 soldi... come l'invio fattura aumentato a 2 euro.

Falliranno in pochi anni, la loro rete fissa non varrà più nulla con il progredire delle reti 4g e 5g.
luki01 Marzo 2016, 11:47 #6

Vodafone exclusive

Con Vodafone bisogna chiamare il 42070 per disdire exclusive.
Fatto da tempo sulla sim di mia nonna.
Capirai a un 80enne cosa gli interessa del cinema e del 4g quando usa il cellulare solo per le emergenze.
Il fatto è che usa il telefono talmente poco che neanche si era accorta delle variazioni al credito.
E' vergognoso perché gli operatori lo sanno che esistono casi limiti come questo e ci marciano sopra tranquillamente.
matrix8301 Marzo 2016, 11:53 #7
Originariamente inviato da: mik77
sono dei barboni, le provano tutte per raccattare 4 soldi... come l'invio fattura aumentato a 2 euro.

Falliranno in pochi anni, la loro rete fissa non varrà più nulla con il progredire delle reti 4g e 5g.


Che è sempre in mano loro Di cosa stiamo parlando?
Devi solo sperare che non fallisca, seriamente. Altrimenti poi vedi quanto ti tocca pagare in più. Il fallimento non è mai una buona cosa per il consumatore.
mik7701 Marzo 2016, 12:31 #8
Originariamente inviato da: matrix83
Che è sempre in mano loro Di cosa stiamo parlando?
Devi solo sperare che non fallisca, seriamente. Altrimenti poi vedi quanto ti tocca pagare in più. Il fallimento non è mai una buona cosa per il consumatore.


Non è in mano loro. Tutte le offerte 4g "quasi flat" sono Vodafone o Wind.
Telecom ha un debito monstre. L'unica cosa di valore che le resta, l'ultimo miglio di line fissa, si sta svalutando alla velocità della luce. Già ora con il 4g si possono avere i 100mega come la loro "fibra".... Tutti quelli che conosco che non hanno adsl hanno tagliato il telefono fisso, anche gente di 60 anni. Per restare competitivi dovrebbero offrire linee di gran lunga più veloci e più economiche rispetto al wireless...
gd350turbo01 Marzo 2016, 12:33 #9
Verissimo !

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2733950

Io piano piano sto togliendo dal digital divide il paese in cui abito !

matrix8301 Marzo 2016, 12:36 #10
Originariamente inviato da: mik77
Non è in mano loro. Tutte le offerte 4g "quasi flat" sono Vodafone o Wind.
Telecom ha un debito monstre. L'unica cosa di valore che le resta, l'ultimo miglio di line fissa, si sta svalutando alla velocità della luce. Già ora con il 4g si possono avere i 100mega come la loro "fibra".... Tutti quelli che conosco che non hanno adsl hanno tagliato il telefono fisso, anche gente di 60 anni. Per restare competitivi dovrebbero offrire linee di gran lunga più veloci e più economiche rispetto al wireless...

Si finchè hai cap avoglia a passare al 4g. E lo dico avendo un piano 4g illimitato con la 3, se aspettavo wind e vodafone addio. Il cablato è un'altra cosa, non puoi comparare le due tech. Tra l'altro la banda di voda e wind fa cagare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^