TGtech 21 maggio 2009: con oFono Intel e Nokia insieme

TGtech 21 maggio 2009: con oFono Intel e Nokia insieme

In questa edizione di TGtech si parla di Intel e Nokia unite nello sviluppo di oFono. Novità anche da Dell con il nuovo Latitude 2100

di pubblicata il , alle 18:09 nel canale Telefonia
NokiaIntelDell
 

Nell'edizione odierna di TGtech ci siamo occupati del progetto oFono supportato da Intel e Nokia; le due aziende intendono sviluppare una piattaforma open-source per cellulari e smartphone.

Il nuovo progetto darà modo alle due realtà di portare avanti di pari passo le proprie soluzioni hardware con funzionalità software: Intel avrà così la possibilità di di entrare davvero nel mercato dei dispositivi mobili, mentre Nokia avrà la possibilità di rafforzare ulteriormente la propria posizione.

Il sistema oFono, coperto da licenza GPLv2 con API plug-in per l'integrazione con stack open source e di terze parti, modem cellulari e storage back-end, dovrebbe permettere l'esecuzione di applicazioni originariamente sviluppate per altre piattaforme.

Nei giorni scorsi Intel ha anche svelato molti dettagli relativi alle future soluzioni Intel Atom: rispetto all'attuale generazione di piattaforme Atom Intel ha operato nella direzione di una maggiore integrazione dei componenti. Troviamo quindi controller memoria integrato all'interno del processore Atom della famiglia Pineview, unitamente al sottosistema video.

E' venuta quindi a mancare l'esigenza di un classico north bridge, ruolo svolto nell'attuale piattaforma Atom dalle soluzioni 945 GSE a seconda del design scelto, mantenendo invece il south bridge per assicurare tutte le connessioni con le periferiche di input output. La conseguenza di questo design è una piattaforma composta da 2 soli chip, contro i 3 presenti in quella di attuale generazione. Inoltre, l'integrazione del sottosistema video rimuoverà il componente con il più elevato livello di consumo dell'attuale generazione di piattaforme Atom.

Ieri Dell ha proposto interessanti novità in merito alla propria gamma netbook: Dell inserisce nella gamma Latitude il nuovo netbook Latitude 2100 ideato per un pubblico giovane, in particolare per quello in età scolare. Caratterizzato da una finitura gommosa, Latitude 2100 è stato realizzato per resistere a stress meccanici e utilizzi maldestri.

Il netbook integra ha un pannello da 10 pollici con risoluzione pari a 1024x600pixel. La cpu scelta da Dell è l'ormai nota soluzione Intel Atom N270 in abbinamento al chipset Intel 945GSE mentre per lo storage sono disponibili configurazioni dotate di hard disk tradizionale o di unità SSD.

Tra le molte novità preannunciate relative a Microsoft Windows 7 segnaliamo in quest'occasione alcuni dettagli diffusi da Bill Veghte, responsabile dello sviluppo di Windows. Veghte ha affermato che nella fase di sviluppo di Microsoft Windows 7 è stata posta particolare attenzione a possibile utilizzo delle tecnologie Hyper-Threading messe a disposizione da alcune cpu Intel, anche grazie all'ottimizzazione di diverse componenti del sistema operativo della casa di Redmond.

Hyper-Threading è una tecnologia messa a punto da Intel, integrata fin dalle serie di processori Pentium 4 e aggiornata in più riprese e dopo questo annuncio è probabile che Intel decida di ampliare il supporto Hyper-Threading, ora offerte solo sui processori top di gamma, a più famiglie di prodotti.

In ambito fotografia digitale le più recenti novità sono in casa Sony. Alfa 230, Alfa 330 e Alfa 380 sono tutte caratterizzate da corpi leggeri, compatti e offrono sensori CCD in formato APS-C da 10,2 e 14,2 megapixel, con stabilizzatore di immagine Steady Shot INSIDE.

Alfa 330 e Alfa 380 sono equipaggiate display orientabile e raggiungono velocità di scatto di 2,5 frame al secondo e offrono la tecnologia Live-View. Tutti e tre i modelli basano l'elaborazione immagine sul processore Bionz e godono del sistema di riduzione della polvere.

Pentax ha invece introdotto una nuova reflex nella gamma media, la Pentax K-7. Dotata di sensore CMOS da 14,6 megapixel in formato APS-C si presenta con tutte le carte in regola per dare battaglia nel suo segmento.

[HWUVIDEO="370"]TGtech - 21 maggio 2009[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LOL-LOL-LOL21 Maggio 2009, 18:50 #1
oFono da leggersi come 'O FONO
è la traduzione in dialetto Calabrese della parola Iphone?


Pigghio 'o fono nda tasch ch t chiamm
zetarossa21 Maggio 2009, 19:15 #2
bedda matrix!!
Severnaya21 Maggio 2009, 21:10 #3
Originariamente inviato da: LOL-LOL-LOL
oFono da leggersi come 'O FONO
è la traduzione in dialetto Calabrese della parola Iphone?


Pigghio 'o fono nda tasch ch t chiamm



mi sto cappottando! ! !
Neon6821 Maggio 2009, 23:17 #4
Bordin dice che i futuri Atom, a differenza degli Atom attuali, saranno a 45nm....



Ma perché gli attuali Atom con quale processo produttivo vengono costruiti???
eTomm22 Maggio 2009, 09:34 #5
Scusate, guardate che l'ht è disponibile anche su atom... verificate le sources perfavore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^