Tetto massimo per le tariffe roaming

Tetto massimo per le tariffe roaming

Approvata una proposta che fissa un tetto alle tariffe per il roaming all'estero sul territorio europeo. Ora la parola passa al Parlamento europeo

di pubblicata il , alle 12:17 nel canale Telefonia
 

Secondo quanto riportato da EuroNews la commissione industria del Parlamento europeo ha approvato la riforma del roaming. Secondo la proposta le tariffe per le telefonate all'estero in territorio europeo avranno un tetto massimo, per la precisione 40 centesimi di euro per le chiamate effettuate e 15 centesimi per quelle ricevute.

Altra clausola interessante quella che obbliga i gestori a mettere a disposizione dei clienti che si recano all'estero un numero verde, nella loro lingua, per dare tutte le informazioni a riguardo. Ora la proposta deve passare dalla commissione all'esame in Parlamento, superato il quale l'ultimo passo sarà il voto dei ministri delle telecomunicazioni dell'Unione.

Attualmente il roaming ha costi variabili in base al paese e all'operatore, condizione che crea molta confusione negli utenti. Tutti si augurano che l'iter si svolga in modo lineare e la proposta possa entrare in vigore entro l'estate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dreadnought13 Aprile 2007, 12:18 #1
Metteranno quindi scatti alla risposta di 5 euro per compensare?
Paganetor13 Aprile 2007, 12:20 #2
esatto, tanto il modo per mettercela in quel posto (vedi l'esempio wind 10 con l'upgrade a wind 12) lo trovano lo stesso

che sia lo scatto alla risposta, che sia una tariffa extra per attivare il roaming, che sia quello che volete... tanto alla fine chi paga lo sappiamo chi è
peroni13 Aprile 2007, 12:43 #3
Alla BBC hanno detto che le nuove tariffe del roaming partirebbero dalla prima meta' del 2008, qui si parla di estate 2007. A chi credere?
Portocala13 Aprile 2007, 12:47 #4
La Commissione europea si augura che possa entrare in vigore prima dell'estate

quindi prima metà 2008
essereumano13 Aprile 2007, 12:58 #5
ma no, è 2008/2=1004
Quindi tra 1004 anni...
vis9413 Aprile 2007, 13:01 #6
Maledetta unione europea... prima ci fanno pagare Vista il doppio , e ora ci faranno aumentare le tariffe nazionali e gli scatti alla risposta come quel tonno di bersani... vergogna ormai siamo l'unione sovietica
Ginopilot13 Aprile 2007, 13:14 #7
Ah e' colpa dell'unione europea e di bersani?

La prossima riforma da fare deve essere l'eliminazione dello scatto alla risposta. Cosi' finalmente si potranno fare paragoni piu' semplici tra le tariffe. Non sti giochetti di fregare i soldi con spese piu' o meno nascoste.
+Benito+13 Aprile 2007, 13:22 #8
ginopilot, il tuo è un commento stupido spero di una persona che non ha avuto voglia di pensare. E' lapalissiano che lo scatto alla risposta e' INDISPENSABILE per tutte le tariffe che puntano ad un costo/minuto basso. Se togli lo scatto, cosa succede? Succede che tutte le tariffe si adegueranno sui livelli di quelle già esistenti senza scatto, ma a me che ho convenienza a pagarlo sto scatto e risparmiare sul costo al minuto mi sarebbe solo di danno, e anche grande. Non capisco, una buona volta che c'è possibilità di scelta in funzione delle proprie necessità molta gente scrive le cose che hai scritto tu, ma collegare il cervello prima no, eh?
Dreadnought13 Aprile 2007, 13:31 #9
IMHO, considerando queste due cose:
- tutti i soldi che spendono TIM, Vodafone, Wind e 3 in pubblicità, che fa pensare che le compagnie telefoniche hanno margini molto ampi.
- le compagnie non sono capaci (anzi sembra ci sia proprio una tendenza) a non essere trasparenti in nessun contratto e tariffa, c'è sempre l'asterisco e la gabola sotto: ogni volta che hai una informazione per averla completa devi sempre premere sui "dettagli", senza contare lo spam telefonico continuo e i problemi mai risolti.

Tirerei giù multoni e obbligherei tutti a fare una sola tariffa (una per gli abbonamenti e una per i ricaricabili) con conteggio al secondo, divisa in due fasce, una per l'ora di punta e una per il resto del giorno. L'operatore puo' poi decidere se correggere le tariffe.

Il resto delle offerte te lo giochi su telefoni a noleggio, servizi via web, sms gratuiti e minuti gratis.
Michelangelo_C13 Aprile 2007, 13:33 #10
Originariamente inviato da: Paganetor
esatto, tanto il modo per mettercela in quel posto (vedi l'esempio wind 10 con l'upgrade a wind 12) lo trovano lo stesso

che sia lo scatto alla risposta, che sia una tariffa extra per attivare il roaming, che sia quello che volete... tanto alla fine chi paga lo sappiamo chi è

Non so nulla sulla questione, mi puoi dire com'era wind 10 e com'è ora wind 12?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^