Terremoto Filippine, gli smartphone Android allertano i propri utenti prima del disastro

Terremoto Filippine, gli smartphone Android allertano i propri utenti prima del disastro

Il sistema di allarme terremoto implementato per il sistema operativo di Google è stato utile per migliaia di utenti residenti nelle Filippine, dove sabato mattina presto una scossa di magnitudo 6,7 ha colpito la sua capitale Manila

di pubblicata il , alle 16:11 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

Circa un anno fa Google ha implementato in alcuni Paesi un sistema di allarme terremoti chiamato Android Earthquake Alerts. La funzione è stata particolarmente utile sabato mattina, dove alle prime luci dell'alba un forte terremoto di magnitudo 6,7 ha colpito Manilia, capitale delle Filippine. I possessori di dispositivi Android alcuni istanti prima della scossa sono stati avvisati da una notifica dal loro smartphone con grande successo.

Zune

Sul celebre social network Reddit come anche su Twitter sono partiti veri e propri 'thread' sull'accaduto. Google con il suo sistema ha creato un'enorme rete di rilevamento di terremoti in quasi tutto il globo. Nel dettaglio Android Earthquake Alerts System utilizza gli accelerometri degli smartphone che in caso di potenziali scosse rilevano e inviano una segnalazione al server di riferimento di Google.

Si tratta delle onde iniziali (onde Primarie) e non di quelle potenzialmente più distruttive (onde Secondarie), tuttavia l'utente verrà allertato in tempo per mettersi in sicurezza. Le informazioni, tra cui il luogo della segnalazione, verranno poi combinate con quelle degli altri telefoni per certificare se è in corso un terremoto o meno. Ovviamente non è sempre detto che il sistema funzioni alla perfezione e che la notifica arrivi prima dell'onda sismica potenzialmente pericolosa, nonostante ciò Google si sta impegnando per rendere la funzione più efficace possibile.

Attualmente la funzione implementata dal colosso di Mountain View è disponibile in Kazakistan, Repubblica del Kirghizistan, Filippine, Tagikistan, Turchia, Turkmenistan, Uzbekistan, Grecia e Nuova Zelanda. Il sistema Android Eartquake Alerts verrà lanciato a livello globale il prossimo anno. Il sistema è attivo automaticamente ma gli utenti sono liberi di disattivarlo tramite le impostazioni del dispositivo.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor26 Luglio 2021, 16:25 #1
Un bel servizio, speriamo lo rendano più preciso e rapido possibile così da aiutare le persone a ridurre i rischi derivanti dalle scosse più forti.
Techedge27 Luglio 2021, 12:14 #2
Bah, tanto in Italia lo disabiliteranno tutti perché viola la loro libertà di morire come dei topi sotto le macerie.
A meno che, ovviamente, Google non preveda un cashback per ogni alert, in quel caso tutti lo terranno attivo. Anzi, compreranno un altro smartphone per averlo doppio.
ritpetit27 Luglio 2021, 14:00 #3
Originariamente inviato da: Techedge
Bah, tanto in Italia lo disabiliteranno tutti perché viola la loro libertà di morire come dei topi sotto le macerie.
A meno che, ovviamente, Google non preveda un cashback per ogni alert, in quel caso tutti lo terranno attivo. Anzi, compreranno un altro smartphone per averlo doppio.


Ovviamente si lamenterano del controllo di BigData, che forse è funzionale a BigPharma, ai "poteri forti", alle Lobby di qualcosa e ai rettiliani....su Facebook, la vera piattaforma per tutelare i propri dati e
Svelgen27 Luglio 2021, 14:13 #4
Originariamente inviato da: Techedge
Bah, tanto in Italia lo disabiliteranno tutti perché viola la loro libertà di morire come dei topi sotto le macerie.
A meno che, ovviamente, Google non preveda un cashback per ogni alert, in quel caso tutti lo terranno attivo. Anzi, compreranno un altro smartphone per averlo doppio.


LOL...
najmarte27 Luglio 2021, 15:28 #5
senza sarcasmo, sul serio, 10 secondi in più sono tantissimi in situazioni d'emergenza, fanno veramente la differenza, ottima cosa a mio parere!
Svelgen27 Luglio 2021, 16:01 #6
Originariamente inviato da: najmarte
senza sarcasmo, sul serio, 10 secondi in più sono tantissimi in situazioni d'emergenza, fanno veramente la differenza, ottima cosa a mio parere!


Mha...non sono nulla invece.
Le onde P, nel terreno (dipende da cosa attraversano) viaggiano a circa 5Km/s.
In 10 secondi, percorrono circa 50km. In pratica, dove servirebbe davvero avere un'informazione del genere, è anche esattamente dove avviene il terremoto. Forse avverti la scossa vera e propria, prima che tu legga la notifica.
Mentre invece chi si trova a 200km di distanza, riuscirebbe ad essere avvisato con largo anticipo (quando ancora le onde P non sono arrivate fisicamente sul posto) ma non gli servirebbe praticamente quasi a nulla visto che poi, la distanza attenua a di molto i danni.
Diciamo che nelle Filippine, e in tutti i luoghi dove ci sono fondali bassi e faglie instabili che generano terremoti, questo tipo di informazione potrebbe rilevarsi utile perché se sei ad esempio in spiaggia, puoi prevenire davvero e con largo anticipo eventuali maremoti che si generano anche con terremoti di piccola intensità ma che però, purtroppo, fanno anche più danni del terremoto stesso.
It_vader27 Luglio 2021, 18:37 #7
Originariamente inviato da: ritpetit
Ovviamente si lamenterano del controllo di BigData, che forse è funzionale a BigPharma, ai "poteri forti", alle Lobby di qualcosa e ai rettiliani....su Facebook, la vera piattaforma per tutelare i propri dati e


"Loro" scatenato i terremoti per costringerci a tenere il telefono in tasca, così ci controllano.

Adesso scrivo questa verità su Facebook, e faccio ca**re sotto i poteri forti. A me non la si fa

(satira)
tallines27 Luglio 2021, 18:48 #8
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/telef...stro_99451.html

Il sistema di allarme terremoto implementato per il sistema operativo di Google è stato utile per migliaia di utenti residenti nelle Filippine, dove sabato mattina presto una scossa di magnitudo 6,7 ha colpito la sua capitale Manila

Interessante .
mrk-cj9428 Luglio 2021, 03:09 #9
Originariamente inviato da: Techedge
Bah, tanto in Italia lo disabiliteranno tutti perché viola la loro libertà di morire come dei topi sotto le macerie.
A meno che, ovviamente, Google non preveda un cashback per ogni alert, in quel caso tutti lo terranno attivo. Anzi, compreranno un altro smartphone per averlo doppio.


+1

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^