Su Galaxy S6 più bloatware che mai, in barba agli annunci di Samsung

Su Galaxy S6 più bloatware che mai, in barba agli annunci di Samsung

Sono ben 56, secondo Gizmodo, le applicazioni preinstallate sul nuovo top di gamma coreano, 6 in più rispetto a Galaxy Note 4

di pubblicata il , alle 16:51 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Durante le prime fasi di presentazione di Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, Samsung ha parlato più volte di "TouchWiz alleggerita". L'obiettivo dei coreani con i nuovi top di gamma è chiaramente quello di mettere a tacere la critica, che più volte si è scagliata sui prodotti della società lamentando problemi di natura hardware e software. Se sono tangibili i miglioramenti sul primo aspetto e sul piano del design, sul secondo sono ancora tutti da verificare.

Samsung Galaxy S6

In un primo momento si pensava che Samsung volesse eliminare l'obbligo di mantenere installate sullo smartphone le applicazioni native proprietarie e non. Sembrava inoltre che queste potessero essere proposte in numero inferiore rispetto al passato, tuttavia, non sembra che sarà così. Attraverso un nuovo report di Gizmodo, infatti, si scopre che le applicazioni preinstallate sui nuovi dispositivi coreani sono addirittura aumentate, diventando 56.

Sei in più, come precisa la fonte, rispetto a quelle che trovavamo installate su Galaxy Note 4, per un numero che non ha precedenti nella recente storia di Samsung. Fra queste troviamo anche app non indispensabili, come WhatsApp o Instagram, oltre alle native S Voice ed S Health. Molte delle app potranno essere disabilitate e non disinstallate, differentemente da quanto riportavamo pochi giorni fa. In paragone, dispositivi come il Moto G, vicini alla stock di Android, integrano circa 33 applicazioni preinstallate.

Il tutto si traduce con uno spazio di archiviazione decurtato di ben 8GB al primo avvio, questione che Samsung ha puntato di risolvere innalzando il taglio minimo da 16 a 32GB per la versione entry level del prossimo top di gamma. In questo modo avremo circa 24GB di storage disponibile ed utilizzabile al primo avvio, rendendo meno indispensabile - ma non inutile - la presenza dello slot per scheda di memoria esterna, che è stato eliminato per motivi legati al nuovo design premium.

Per chi ha la necessità di archiviare un quantitativo di roba superiore può rivolgersi al servizio OneDrive, disponibile nativamente, o acquistare il modello da 64GB in cui gli 8 decurtati dal bloatware pesano naturalmente meno. Ma se Atene piange, Sparta non ride, dice un proverbio: anche la diretta rivale HTC è stata criticata per le politiche adottate con il nuovo One M9, il quale dispone al primo avvio di soli 21GB di spazio libero, 3 in meno rispetto ai nuovi Galaxy S6.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

100 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco30 Marzo 2015, 16:55 #1
Dicono che questo sia lo sfondo di default:

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Bivvoz30 Marzo 2015, 16:56 #2
Più fuffa per tutti!
Cappej30 Marzo 2015, 17:09 #3
vaia-vaia-vaia!
AlexSwitch30 Marzo 2015, 17:12 #4
E un c'è nulla da fareee... E' più forte di loro!!!
Gylgalad30 Marzo 2015, 17:16 #5
ma perché ci perdono tempo poi?
Bivvoz30 Marzo 2015, 17:21 #6
Ma la cosa più assurda è che hanno pure fatto l'annuncio che alleggerivano, mettevano meno bloatware... ma non potevano stare zitti almeno?
FirePrince30 Marzo 2015, 17:27 #7
Che simpatici burloni
argent8830 Marzo 2015, 18:54 #8
Secondo me hanno avuto lamentele degli utenti che volevano più bloatware!!
Sisì!
Goofy Goober30 Marzo 2015, 20:00 #9
ci avevo creduto...

anche perchè sul Note Edge che ho ora ho trovato meno spazzatura rispetto a quanto avevo trovato su Note 3.
gd350turbo30 Marzo 2015, 20:04 #10
Bè, se una volta potevo aver pensato per qualche secondo, di prendere un samsung più tempo passa, e più la cosa si allontana e vi dirò, più cacca ci mettono sopra e più sono contento !

Dovrebbero portarlo a livelli di certi portatili acer soprattutto, che ci mettono un quarto d'ora a partire, dalla gran immondizia che caricano !

Magari, dopo, forse, qualcuno inizierà a pensare che forse non c'è solo apple e samsung !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^