Stop a vendite e produzione di Galaxy Note 7: la posizione di Samsung Italia

Stop a vendite e produzione di Galaxy Note 7: la posizione di Samsung Italia

La filiale italiana di Samsung Electronics conferma lo stop a produzione e vendite del proprio smartphone top di gamma, delineando la procedura operativa di supporto ai clienti

di pubblicata il , alle 06:25 nel canale Telefonia
SamsungGalaxyNote
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

57 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar12 Ottobre 2016, 10:55 #11
Originariamente inviato da: Cloud76
per dire... non facciamola passare come la classica procedura "apri la cover, togli la vecchia batteria e metti la nuova".

Esattamente. La stragrande maggioranza dell'utenza non ci mette sicuramente mano, e su questo contano i produttori come Samsung eliminando una caratteristica utile come questa.

Originariamente inviato da: Simonex84
Il problema non riguarda solo la batteria, infatti prendono fuoco anche quelli "sicuri", averla sostituibile non avrebbe salvato il Note 7.

Al momento l'esatta fonte del problema non è nota, ma non escluderei affatto che la scelta di una batteria sostituibile l'avrebbe evitato.
Una batteria sostituibile dentro il suo "guscio" sarebbe stata più protetta, e avrebbe permesso al produttore di testarla nel suo involucro.
Come dicevo nell'altra news, nella peggiore delle ipotesi Samsung avrebbe potuto sostituire la batteria integrata con una meno "spinta" (magari inviandone due ai clienti per farsi perdonare) aggirando il problema.
recoil12 Ottobre 2016, 10:57 #12
scelta giusta, l'unica cosa da fare è il rimborso
in Italia gli va benissimo dato che parlano di solo 4000 terminali di cui meno della metà già nelle mani dei clienti
ProvConf12 Ottobre 2016, 11:08 #13
Originariamente inviato da: Cloud76
Che sia perfettamente sostituibile sì, ma che sia anche facilmente sostituibile o che richieda 5 minuti (anche ad un tecnico) no.
Non darei tutti i torti a quell'utente sopra che si lamentava, esulando un attimo dal contesto esplosioni.
In fin dei conti su Ifixit questo prodotto ha preso un punteggio quasi pessimo, solo 4 su 10.
https://it.ifixit.com/Teardown/Sams...+Teardown/66389
Per sostituire la batteria devi staccare la cover posteriore che è incollata, svitare un po' di viti, staccare un paio di altri pezzi e finalmente arrivi alla batteria, insomma devi smontare mezzo telefono.
In più:
https://it.ifixit.com/Answers/View/...ery+replacement
Per ripristinare la certificazione IP68 devi ovviamente reincollare la cover con prodotti specifici.
Quindi, è sicuramente possibile sostituire la batteria ma:
è facile? NO
è alla portata di un utente qualsiasi? NO
è una operazione sicura e veloce? NO
costa poco? NO
per dire... non facciamola passare come la classica procedura "apri la cover, togli la vecchia batteria e metti la nuova".


Certo che no.
Ma non facciamola passare neppure come una cosa che devi fare tutti i giorni oppure dopo 2 anni perché come ripeto, a meno di difetti conclamati, e a meno che Samsung non usi batterie di m....da, quell'operazione non la farai prima di 4 anni.
Poi ovviamente per avere la certificazione IP68 che scommetto frega a nessuno, la cover non la potevano certo fare che si toglieva facilmente. L'unica è incollarla.
Su questo, non è che si sono impegnati molto per facilitare le cose. Preferisco l'approccio Apple che usa il display stesso come chiusura del terminale.
Mparlav12 Ottobre 2016, 11:17 #14
Sul mio LG G3 ho comprato 2 batterie originali a 23 euro che alterno nell'uso.

Farò di tutto per avere anche il prossimo smartphone con batteria sostituibile, sebbene stiano diventando una rarità.
Cloud7612 Ottobre 2016, 11:22 #15
Originariamente inviato da: ProvConf
Certo che no.
Ma non facciamola passare neppure come una cosa che devi fare tutti i giorni oppure dopo 2 anni perché come ripeto, a meno di difetti conclamati, e a meno che Samsung non usi batterie di m....da, quell'operazione non la farai prima di 4 anni.


Ovvio che non è una procedura che fai ogni giorno ma potrebbe benissimo essere necessaria dopo un paio di anni, non lo escluderei (infatti la garanzia sulla batteria è di un solo anno, ci sarà un motivo). Certo dipende da come si usa, da quante ricariche si fanno, da come lo si ricarica (se si fa sempre la carica veloce la batteria si deteriora maggiormente) e da un sacco di altri fattori. In qualsiasi caso rimane sempre il problema che, come in tutti i casi simili (sempre più diffusi per il design dei prodotti), devi spendere, a spanne... il 500% rispetto ad un telefono con cover e batteria removibili (ma come dicevo è un problema riferito a tutti i terminali incollati).
Simonex8412 Ottobre 2016, 11:29 #16
Originariamente inviato da: Cloud76
Ovvio che non è una procedura che fai ogni giorno ma potrebbe benissimo essere necessaria dopo un paio di anni, non lo escluderei (infatti la garanzia sulla batteria è di un solo anno, ci sarà un motivo). Certo dipende da come si usa, da quante ricariche si fanno, da come lo si ricarica (se si fa sempre la carica veloce la batteria si deteriora maggiormente) e da un sacco di altri fattori. In qualsiasi caso rimane sempre il problema che, come in tutti i casi simili (sempre più diffusi per il design dei prodotti), devi spendere, a spanne... il 500% rispetto ad un telefono con cover e batteria removibili (ma come dicevo è un problema riferito a tutti i terminali incollati).


L'importante è che la batteria sia sostituibile anche se integrata, ed è così per tutti i top di gamma con questa caratteristica, quindi se dopo due anni di stress la batteria andrà cambiata si potrà fare, magari in assistenza, ma sarà possibile. Si spendono 800€ di cellulare, non stiamo a fare gli spilorci sulla batteria. Su iPhone se non ricordo male la sostituzione costa sulle 70€, una cifra perfettamente in linea col costo iniziale.
Rubberick12 Ottobre 2016, 11:36 #17
un domani ne resteranno praticamente zero in circolazione e chi se lo conserva forse lo rivenderà a prezzi d'oro come roba per collezionisti

la scelta è se tenersi 700 euro spesi in attesa di recuperare tra 20 anni ;P

io non ce l'ho quindi non è un mio problema ^^
ProvConf12 Ottobre 2016, 11:38 #18
Originariamente inviato da: Cloud76
Ovvio che non è una procedura che fai ogni giorno ma potrebbe benissimo essere necessaria dopo un paio di anni, non lo escluderei--


Secondo il mio modesto parere, durano molto di più.
Ma come giustamente fai notare, dipende anche da come viene usato e l'accortezza che si ha nel ricaricarlo.
Comunque, se uno non ha voglia di spendere una paccata di soldi in assistenza (che magari ti ripristina anche ip68 ma senza darti alcuna garanzia), esistono i vari iRiparo et simili che con molto meno, fanno lo stesso lavoro.
Tanto dopo 4 anni un terminale o lo cambi oppure continui a tenerlo perché funziona bene (io ad esempio).
Quindi da chi lo porti per far sostituire la batteria diventa di secondaria importanza.
Io ad esempio lo faccio da me come ho sempre fatto anche per altre cose. Trovo gratificante smontare qualcosa per capire anche come l'hanno progettata e perché hanno disposto i componenti in un certo modo.
!fazz12 Ottobre 2016, 11:43 #19
Originariamente inviato da: ProvConf
Certo che no.
Ma non facciamola passare neppure come una cosa che devi fare tutti i giorni oppure dopo 2 anni perché come ripeto, a meno di difetti conclamati, e a meno che Samsung non usi batterie di m....da, quell'operazione non la farai prima di 4 anni.
Poi ovviamente per avere la certificazione IP68 che scommetto frega a nessuno, la cover non la potevano certo fare che si toglieva facilmente. L'unica è incollarla.
Su questo, non è che si sono impegnati molto per facilitare le cose. Preferisco l'approccio Apple che usa il display stesso come chiusura del terminale.


questo non è vero ci sono metodi di sigillatura che non richiedono l'uso della colla, ad esempio nel mio tablet la batteria viene via rimuovendo 3 viti, il motivo per l'uso della colla è solo una: il won (o euro o dollaro o sterlina)
ProvConf12 Ottobre 2016, 11:46 #20
Originariamente inviato da: !fazz
questo non è vero ci sono metodi di sigillatura che non richiedono l'uso della colla, ad esempio nel mio tablet la batteria viene via rimuovendo 3 viti, il motivo per l'uso della colla è solo una: il won (o euro o dollaro o sterlina)


forse mi hai frainteso.
La colla viene messa sulla cover posteriore presumo per creare una sorta di sigillatura e fare in modo che non entri polvere/acqua.
Poi ovvio la mettono anche sulla batteria e da quello che ho letto è anche particolarmente forte (e francamente non vedo un motivo valido).
Il won cos'è??

Edit...il soldo coreano...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^