Sony, risarcimento ad utenti USA per la falsa 'impermeabilità' di alcuni Xperia

Sony, risarcimento ad utenti USA per la falsa 'impermeabilità' di alcuni Xperia

Sony potrebbe pagare, agli utenti USA, fino al 50% del prezzo commerciale suggerito di alcuni prodotti della famiglia Xperia per averli promossi come water-proof

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Telefonia
SonyXperia
 

Chi ha acquistato negli USA un dispositivo della famiglia Xperia e lo ha danneggiato per via dell'introduzione di acqua al suo interno potrebbe avere diritto ad un risarcimento da parte di Sony. A stabilirlo un tribunale federale di New York che ha approvato una class action contro la compagnia giapponese per aver dichiarato che i modelli di smartphone e tablet Xperia prodotti sono "waterproof", ovvero impermeabili. Il che non è vero in base alla denuncia.

Secondo la vertenza i proprietari di dispositivi Xperia sono stati fuorviati dalle parole utilizzate dalla compagnia per la promozione dei propri smartphone e tablet. Questi dispositivi non sono infatti progettati per essere utilizzati sott'acqua, ma utilizzano un livello di protezione noto come "water-resistant". I partecipanti richiedono un'estensione della garanzia di 12 mesi per i device più moderni, o il rimborso di fino al 50% rispetto al prezzo di listino consigliato del dispositivo.

I termini finali della denuncia verranno stabiliti dal tribunale il prossimo 1 dicembre, con Sony che avrà la possibilità di replicare in quella data e ottenere delle modifiche relative alle modalità di risarcimento o al modo in cui dovrà rispondere dei messaggi di marketing fuorvianti relativi alla famiglia di prodotti Xperia. Al momento in cui scriviamo la class-action è valida solo per i clienti degli Stati Uniti, ma chiunque può richiedere la partecipazione qui.

Di seguito riportiamo la lista di dispositivi idonei a partecipare alla campagna e, nel caso dei tablet, sono inclusi sia i modelli Wi-Fi che LTE anche se non specificato. La lista dei prezzi dei rimborsi applicabili per ogni dispositivo può essere trovata a questo indirizzo.

  • Xperia M2 Aqua
  • Xperia M4 Aqua
  • Xperia ZR
  • Xperia Z Ultra
  • Xperia Z1, Z1s, Z1 Compact
  • Xperia Z2
  • Xperia Z3, Z3 Compact, Z3v, Z3+, Z3+ Dual
  • Xperia Z5
  • Xperia Z5 Compact
  • Xperia Z2 Tablet
  • Xperia Z3 Tablet Compact
  • Xperia Z4 Tablet

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy24 Agosto 2017, 15:43 #1
ma perchè inserire la foto di uno z5 nella news di vecchi sony? xperiaz5_12.jpg
sniperspa24 Agosto 2017, 16:59 #2
per aver dichiarato che i modelli di smartphone e tablet Xperia prodotti sono "waterproof"


Cioè quindi il problema è che hanno usato il termine waterproof invece che water-resistant?

Mi sembra abbastanza scontato che se apri gli sportelli del telefono e lo metti sotto acqua difficilmente più essere waterproof....stiamo sempre parlando di un cellulare non di un pezzo di carta
qboy24 Agosto 2017, 18:42 #3
Originariamente inviato da: sniperspa
Cioè quindi il problema è che hanno usato il termine waterproof invece che water-resistant?

Mi sembra abbastanza scontato che se apri gli sportelli del telefono e lo metti sotto acqua difficilmente più essere waterproof....stiamo sempre parlando di un cellulare non di un pezzo di carta


il problema è che in sud america veniva proprio venduto come non waterproof. ed in america poi hanno cambiato pubblicità
Marci24 Agosto 2017, 20:11 #4
Io mi ricordo la pubblicità sul sito dove si vedevano persone fare foto sott'acqua e via discorrendo, poi, d'un tratto, le immagini so no sparite e i testi sono cambiati
A me morì così uno Z1 compact, mi gettarono in piscina col telefono in tasca e quando ne uscii era zuppo d'acqua; ovviamente gli sportelli erano sigillati tant'è che la Sony me lo sostituì con uno Z3 compact nuovo in garanzia avendone provato la "difettosità" in laboratorio.
Venturer24 Agosto 2017, 20:46 #5
Io ho un Xperia Z3+ (Plus) Dual che sto utilizzando con soddisfazione ad ormai 2 anni dall'acquisto. Pur con il grave limite di questo telefono che a causa dello Snapdragon 810 scalda come una fornace e a volte va in thermal throttling lo reputo un buon device.

Ma anche conscio della sua impermeabilitá IP68 non mi sono mai sognato di portarlo in piscina senza "bag" (custodia) impermeabile. L'ho usato anche per sessioni di nuoto con Endomondo ma sempre nella sua custodia trasparente imperameabile anche in immersione. Immergerlo senza custodia é da pazzi.

Il fatto che sia "water-resitant" é solo una protezione in piú se dovesse entrare acqua nella custodia impermeabile ma non certo da usare cosí nudo e crudo.
sniperspa25 Agosto 2017, 10:12 #6
Io il mio Z1 compact nei primi 2 anni l'ho messo più volte sotto l'acqua, anche solo per risciacquarlo (poi ho cambiato la batteria e ho smesso), idem per lo Z3 di un mio amico.

Non credo sia folle ma sicuramente serve un pò di attenzione, non si può sicuramente mettersi a farci i tuffi o immergerlo ogni giorno.
Venturer25 Agosto 2017, 10:31 #7
Originariamente inviato da: sniperspa
Io il mio Z1 compact nei primi 2 anni l'ho messo più volte sotto l'acqua, anche solo per risciacquarlo (poi ho cambiato la batteria e ho smesso), idem per lo Z3 di un mio amico.

Non credo sia folle ma sicuramente serve un pò di attenzione, non si può sicuramente mettersi a farci i tuffi o immergerlo ogni giorno.


Anche perché una cosa che molti non sanno e non si rendono conto é che i test di impermeabilitá di un dispositivo, come per gli orologi, sono statici e vengono eseguiti in laboratorio.

Cosí ad esempio un orologio Water Resistant 5Bar - 50 Metri resiste in realtá a quote di immersione molto piú basse perché nei test non viene tenuto conto della "pressione dell'acqua" che si esercita sulla superfice ad esempio in seguito a nuoto o un tuffo.
Nell'esempio del tuffo la pressione dell'acqua sul dispositivo é molto piú alta del test nominale "statico" in laboratorio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^