Sony: perdite per 1,2 miliardi di dollari per la divisione smartphone

Sony: perdite per 1,2 miliardi di dollari per la divisione smartphone

Sony annuncia le previsioni per il trimestre in corso, con perdite nell'ordine del miliardo di dollari

di Nino Grasso pubblicata il , alle 08:01 nel canale Telefonia
Sony
 

Sony continua a perdere soldi e le previsioni per il trimestre in corso non sono particolarmente allettanti. Secondo quanto riportato dalla stessa società, sono previste perdite di 2,15 miliardi di dollari su base annuale, oltre quattro volte peggior rispetto alle previsioni iniziali. Il motivo di tale declino è da addurre alla divisione smartphone, la stessa che invece garantisce fatturati faraonici ad Apple e Samsung.

Il settore mobile è in effetti un'arma a doppio taglio: solo poche società riescono a riportare risultati ampiamente positivi ed escludendo le ovvie Samsung ed Apple, si tratta di un mercato ormai in preda ai brand cinesi, gli unici a vantare una crescita invidiabile. HTC e Sony condividono una situazione particolarmente simile, con perdite operative che perdurano nel tempo nonostante l'ottima qualità dei terminali venduti.

Sony si aspetta che la divisione smartphone mostrerà una perdita operativa di 1,2 miliardi di dollari (180 miliardi di Yen), una cifra incredibilmente consistente che farà rivedere le strategie di mercato della società, soprattutto sulla fascia media. Sony non cercherà di aumentare il volume di vendita dei propri dispositivi mobile ma, nello specifico, l'obiettivo sarà quello di ridurre i rischi di scelte male ponderate, in modo da generare profitti più stabili nel corso del tempo.

Il colosso nipponico, dopo essersi trovato costretto ad uscire dal mercato PC solo pochi mesi fa, ridurrà la propria presenza nei segmenti della fascia media, cambiando strategie soprattutto su alcune aree geografiche. Mancano dettagli più approfonditi sui piani della società, ma è evidente che Sony vuole concentrarsi in maniera più capillare esclusivamente sulla fascia alta.

La società punta, pertanto, sui prossimi Xperia Z3 e Xperia Z3 Compact, lanciati solo a pochi mesi dal precedente top di gamma, e con caratteristiche non troppo dissimili. Ne avevamo parlato in maniera più approfondita in questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ferro7518 Settembre 2014, 08:22 #1
Il declino di Sony in tutti i campi dell'elettronica è ormai iniziato da tempo e non vedo come potrebbe invertire la tendenza. Purtroppo quello che fino agli anni 90 era il marchio top in fatto di elettronica di consumo si è fatto sorprendere dai produttori coreani e non è più riuscito ad innovare.
Negli ultimi anni soprattutto Samsung è stata un rullo compressore in tutti i campi e chi non è riuscito a proporre oggetti innovativi e/o di grande appeal per le masse (design) non ha potuto far altro che perdere quote di mercato.
Goofy Goober18 Settembre 2014, 08:51 #2
In effetti a me sfugge il perchè nessuno si cachi i top di gamma Sony degli ultimi anni, dato che alcuni erano davvero ottimi...

Io l'ultimo Sony che ho avuto era l'Xperia Z, ed era un ottimo telefono, purtroppo era "morto" dopo l'aggiornamento a ICS e l'avevo venduto, senza sapere se con i sucessivi update avessero risolto qualcosa.

Ho avuto modo di usare Z1 e mi era sembrato un gran telefono, lo Z2 provato alla veloce e mi ha fatto la stessa impressione... Li avrei presi pure io se ormai non fossi abituato al Note Samsung e relative funzionalità penna...
nickmot18 Settembre 2014, 08:58 #3
Originariamente inviato da: ferro75
Il declino di Sony in tutti i campi dell'elettronica è ormai iniziato da tempo e non vedo come potrebbe invertire la tendenza. Purtroppo quello che fino agli anni 90 era il marchio top in fatto di elettronica di consumo si è fatto sorprendere dai produttori coreani e non è più riuscito ad innovare.
Negli ultimi anni soprattutto Samsung è stata un rullo compressore in tutti i campi e chi non è riuscito a proporre oggetti innovativi e/o di grande appeal per le masse (design) non ha potuto far altro che perdere quote di mercato.


Originariamente inviato da: Goofy Goober
In effetti a me sfugge il perchè nessuno si cachi i top di gamma Sony degli ultimi anni, dato che alcuni erano davvero ottimi...

Io l'ultimo Sony che ho avuto era l'Xperia Z, ed era un ottimo telefono, purtroppo era "morto" dopo l'aggiornamento a ICS e l'avevo venduto, senza sapere se con i sucessivi update avessero risolto qualcosa.

Ho avuto modo di usare Z1 e mi era sembrato un gran telefono, lo Z2 provato alla veloce e mi ha fatto la stessa impressione... Li avrei presi pure io se ormai non fossi abituato al Note Samsung e relative funzionalità penna...



Goofy Goober: Lo sono, così come lo sono HTC, LG, Nokia... Semplicemente le quote di mercato attuali di samsung non rispecchiano assolutamente i reali valori dei dispositivi. Sono frutto di una sovraesposizione (nei negozi trovi l'80% dei modelli in esposizione Samsung, sono presenti persino modelli di anni ed anni fa) e di un marketing incesante ed ingombrante.
I prodotti concorrenti NON sono più costosi, al massimo ci sono lievi differenze che però rispecchiano e caratteristiche tecniche (es. gli HTC costano un filo di più ma hanno materiali e SW migliori), ergo se il mercato non fosse drogato le vendite dei vari produttori sarebbero decisamente più uniformi.

Bisogna dire che i primi anni in cui samsung ha iniziato la guerra dei prezzi al ribasso hanno spezzato le gambe a melti produttori, soprattutto quelli che non avevano una differenziazione di settore per poter sopportare ribassi dei loro prodotti (es. HTC e Nokia negli Smartphone) e quindi minori ricavi.
Marci18 Settembre 2014, 08:58 #4
Pubblicità, devono fare pubblicità decenti!
Io ho visto gente sbavare e rimanere imbambolata davanti alle pubblicità di Apple che, spesso, decantano normalissime features come miracoli!
Samsung è meno efficacie sulle pubblicità ma trovi stand ovunque, tra un po te li infilano pure nelle patatine e questo ha fatto si che la gente pensi che Android sia Samsung.
Cavolo, Sony non è HTC, la conosce un sacco di gente, fa bellissimi telefoni, anche a prezzi umani (vedi la serie compact) ma se non inizi a far capire alla gente perché sei meglio tu di Samsung non riuscirai mai a risalire.
demon7718 Settembre 2014, 09:00 #5
E' davvero un peccato perchè gli Xperia sono tanta roba.
Io sto appunto valutando e lo Z2 è uno dei candidati..
Eress18 Settembre 2014, 09:02 #6
Originariamente inviato da: Marci
Pubblicità, devono fare pubblicità decenti!
Io ho visto gente sbavare e rimanere imbambolata davanti alle pubblicità di Apple che, spesso, decantano normalissime features come miracoli!
Samsung è meno efficacie sulle pubblicità ma trovi stand ovunque, tra un po te li infilano pure nelle patatine e questo ha fatto si che la gente pensi che Android sia Samsung.
Cavolo, Sony non è HTC, la conosce un sacco di gente, fa bellissimi telefoni, anche a prezzi umani (vedi la serie compact) ma se non inizi a far capire alla gente perché sei meglio tu di Samsung non riuscirai mai a risalire.

Concordo. Ma ormai Samsung più che una marca è diventato un costume. E' enormemente diffusa ovunque, quel marchio lo trovi stampato dappertutto. Qui ormai conta chi si vende meglio, non chi o cosa è meglio. La pubblicità è tutto. Evidentemente in questo Samsung è meglio di Sony, ma solo in questo.
*aLe18 Settembre 2014, 09:08 #7
Originariamente inviato da: ferro75
Il declino di Sony in tutti i campi dell'elettronica è ormai iniziato da tempo e non vedo come potrebbe invertire la tendenza.
Beh in tutti tutti no direi. La PS4 secondo me è validissima, forse forse migliore della XB1. Al momento, meglio della PS4 per giocare a mio avviso c'è solo il PC.

Per quanti riguarda gli smartphone... Sono d'accordo con Marci.
Quando due anni fa presi l'Xperia, quasi tutti quelli che conoscevo rimasero sorpresi che avessi optato per un telefono Sony.
C'era già la concezione che Android = Samsung, e quindi vedermi con un Sony per loro era una cosa strana. Per me, che mi ero letto due settimane di recensioni prima di acquistare, invece sembrava la cosa più logica del mondo.
Malek8618 Settembre 2014, 09:16 #8
La gente è abituata a pensare alla Sony come ad una compagnia che fa prodotti costosissimi che non valgono il loro prezzo. E in parte se lo meritano: quando ci fu il boom Android, facevano terminali che costavano un botto, l'hardware era mediocre, il SO era bloatato da far schifo, e non li aggiornavano mai. Intanto la Samsung faceva uscire l'S2 e conquistava il mercato alla HTC (che faceva gli stessi errori della Sony, chi si ricorda il Sensation che costava quanto l'S2 e andava la metà?).

Se provano a cambiare le cose solo ora che la Samsung e la Apple hanno saldamente il mercato in mano, è chiaro che poi hanno tutta la strada in salita. Potevano pensarci prima.

Comunque nel 2013 la divisione mobile aveva fatto qualche minuscolo profitto, quindi questa perdita eccessiva è un po' inaspettata.
koni18 Settembre 2014, 09:19 #9
normale ormai sui cellulari che guadagna è Samsung , apple e magari xiaom e qualche altra ditta cinese tutte le altre che vendono android sono in perdita
il discorso nokia secondo me è diverso perché M$ sta ancora investendo si vedrà tra qualche anno se farà guadagnare o perdere
Marci18 Settembre 2014, 09:20 #10
Originariamente inviato da: Malek86
La gente è abituata a pensare alla Sony come ad una compagnia che fa prodotti costosissimi che non valgono il loro prezzo. E in parte se lo meritano: quando ci fu il boom Android, facevano terminali che costavano un botto, l'hardware era mediocre, il SO era bloatato da far schifo, e non li aggiornavano mai. Intanto la Samsung faceva uscire l'S2 e conquistava il mercato alla HTC (che faceva gli stessi errori della Sony, chi si ricorda il Sensation che costava quanto l'S2 e andava la metà?).

Se provano a cambiare le cose solo ora che la Samsung e la Apple hanno saldamente il mercato in mano, è chiaro che poi hanno tutta la strada in salita. Potevano pensarci prima.

Comunque nel 2013 la divisione mobile aveva fatto qualche minuscolo profitto, quindi questa perdita eccessiva è un po' inaspettata.


Sony non è come HTC, HTC non la conosce nessuno, Sony chiunque abbia almeno 50 anni.
Ormai è da un po' che si son sistemati con aggiornamenti e qualità e, direi anche prezzi; IMHO devono solo spingere di più sul marketing,a nche perché i numeri ce li hanno.
Pensate ad una pubblicità in stile Apple dove addirittura ti dicono che puoi fare i video ai tuoi bambini in piscina, wooooowwww

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^