Sony Ericsson riporta i risultati finanziari del primo trimestre 2011

Sony Ericsson riporta i risultati finanziari del primo trimestre 2011

Sony Ericsson ha diffuso nelle ultime ore i risultati finanziari relativi al primo trimestre di quest'anno

di pubblicata il , alle 08:39 nel canale Telefonia
Sony EricssonSony
 

Nel corso delle ultime ore Sony Ericsson ha reso noti i risultati finanziari relativi al primo trimestre di questo 2011. La compagnia ha verificato un' evoluzione del proprio mercato a favore delle soluzioni Android, che costituiscono ora il 60% del mercato del colosso nippo-svedese.

Evoluzione che ha permesso l'aumento del prezzo medio delle soluzioni, passato da 136 a 141 euro, e un conseguente incremento della percentuale di guadagno su ogni soluzione, circa il 33% del prezzo totale, contro il 30% dell'ultimo trimestre del 2010.

   Q1 2010  Q4 2010  Q1 2011
Number of units shipped (million)
Average selling price (Euro)
10.5
134
11.2
136
8.1
141
Sales (Euro m.) 1,405 1,528 1,145
Gross margin (%) 31% 30% 33%
Operating income (Euro m.)  20 39 19
Operating margin (%) 1% 3% 2%
   Restructuring charges (Euro m.) -3 -3  -
   Operating income excl. restructuring charges (Euro m.) 23 43 19
   Operating margin excl. restructuring charges (%) 2% 3% 2%
Income before taxes (IBT) (Euro m.) 18 35 15
   IBT excl. restructuring charges (Euro m.) 21 39 15
Net income (Euro m.) 21 8 11
 

Il numero totale delle soluzioni distribuite da Sony Ericsson è tuttavia diminuito, fermandosi a 8,1 milioni di unità, contro gli 11,2 dell'ultimo report. Gap che, secondo i piani, dovrebbe essere colmato nel corso dei prossimi mesi quando si avrà l'effettivo riscontro del successo, o meno, delle nuove soluzione Xpera Arc, Neo e Play. I nuovi dispositivi al top della gamma sono infatti arrivati troppo tardi per poter influire sui risultati di questo primo trimestre.

Sempre riguardo ai risultati riportati ufficialmente anche sul sito ufficiale della casa, nel corso del primo trimestre 2011 il guadagno netto è stato di circa 11 milioni di euro, contro gli 8 del Q4 del 2010.Per ulteriori informazini è possibile consultare i dati ufficiali a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
an-cic20 Aprile 2011, 09:23 #1
se fossi il ceo di sony chiuderei la divisione telefonia seduta stante........

ma come si fà ad avere guadgni netti per 11 milioni a fronte di ricavi per 1145, non è neanche l'1 %
zephyr8320 Aprile 2011, 09:31 #2
Originariamente inviato da: an-cic
se fossi il ceo di sony chiuderei la divisione telefonia seduta stante........

ma come si fà ad avere guadgni netti per 11 milioni a fronte di ricavi per 1145, non è neanche l'1 %

il ceo di sony nn può farci niente sonyericsson è una società a se anche se in parte di proprietà di sony (e in parte appunto di sonyericsson). Cmq sn in netta ripresa e i nuovi modelli sn molto promettenti! peccato per i ritardi del Neo in conseguenza della catastrofe che ha colpito il giappone. Però sembrano aver imboccato la strada giusta, speriamo continuino così..........in passato si sn mangiati tutto quello che di buono avevano fatto per scelte suicide!!
checo20 Aprile 2011, 10:57 #3
Originariamente inviato da: an-cic
se fossi il ceo di sony chiuderei la divisione telefonia seduta stante........

ma come si fà ad avere guadgni netti per 11 milioni a fronte di ricavi per 1145, non è neanche l'1 %


se tu fossi ceo sarebbero già falliti.
già avere utili ad oggi non è che tutti ci arrivino sai?
spcie se è un azienda in fase di ristrutturazione....
Bluknigth20 Aprile 2011, 11:24 #4
A mio parere hanno sfruttato poco e male il treno Android.
Avessero fornito un servizio migliore negli aggiornamenti (agiornamenti si, no, forse e comunque sempre in ritardo) a mio parere avrebbero avuto più seguito.

X10 mini e mini pro sono stati a mio parere dei colpi di genio andando a infilarsi in una nicchia dove non c'era nessuno.

Costruttivamente sugli SE non ho nulla da dire. sono a livello o quasi dei Nokia. E' mancato il supporto.
an-cic20 Aprile 2011, 11:44 #5
Originariamente inviato da: checo
se tu fossi ceo sarebbero già falliti.
[COLOR="Red"]visto che io l'avrei chiusa, come potrei arrivare al fallimento? al fallimento ci si arriva tenendo aperti questi baracconi come invece stai suggerendo te....[/COLOR]
già avere utili ad oggi non è che tutti ci arrivino sai?
[COLOR="Red"]apple ci riesce, samsung ci riesce, nokia ci riesce, htc ci riesce, motorola ci riesce..... mi sembra che tutti i concorrenti ci riescano tranne loro. secondo te chi sbaglia?[/COLOR]
spcie se è un azienda in fase di ristrutturazione....
[COLOR="Red"] quindi un azienda in calo di vendite, in calo di fatturato, in calo di profitti,e che nei costi di bilancio non inserisce costi di ristrutturazione è un azienda da ammirare?[/COLOR]


.......
checo20 Aprile 2011, 12:10 #6
Originariamente inviato da: an-cic
.......


motorola è stata per anni in rosso se non lo sai solo da un anno è in positivo grazie ad android.

samsung e apple non fanno solo cellulari quindi eviterei un confronto diretto

htc ha cavalcato l'onda android.

io non ammiro sony ericsonn ammiro un azienda che aveva un rosso di 836 milioni di euro nel quarto trimestre 2009 ed ora ha degli utili, se pure poveri e bassi ma almeno non ha perdite.
JackZR20 Aprile 2011, 13:23 #7
In economia basta avere un utile uguale a 0, se loro hanno un 1% va cmq bene (sempre meglio che essere in negativo o fallire).
checo20 Aprile 2011, 13:49 #8
Originariamente inviato da: JackZR
In economia basta avere un utile uguale a 0, se loro hanno un 1% va cmq bene (sempre meglio che essere in negativo o fallire).


quello che volevo dire io, ma non sono ceo sony come altri qui
an-cic20 Aprile 2011, 14:55 #9
Originariamente inviato da: JackZR
In economia basta avere un utile uguale a 0, se loro hanno un 1% va cmq bene (sempre meglio che essere in negativo o fallire).


soltanto alle onlus va bene avere un utile uguale a zero; per le società a scopo di lucro invece è il meno peggio dei risultati, ma sicuramente non si può dire che vada bene....

Originariamente inviato da: checo
quello che volevo dire io, ma non sono ceo sony come altri qui


certe battutine risparmiatele per favore!!!!! io non sono certamente il ceo di sony, ma sei avesi una formazione economica sicuramente sapresti che ci sono dei sistemi di anilisi dei bilanci che valutano la convenienza o meno nel proseguire l'attività. Ora io non ho il bilancio completo e non posso trarre conclusioni certe; sicuramente però quelli pubblicati sono dei dati molto importanti che lanciano un allarme.

Originariamente inviato da: Antonio23
e se erano in perdita che facevi, li bruciavi vivi?


se a fine 2009 avevano una perdita di 836 milioni, andando di questo passo ci vorranno 20 anni per poterla sanare e poi FORSE tra 20 anni si inizierà a guadagnare.
La mia provocazione nasceva proprio da questo fatto; o si apportano modifiche importanti ( e finora non mi è giunta notizia di decisioni prese da sony ericcson a tal riguardo) o è meglio chiudere un simile carrozzone.

ovviamente queste considerazioni soni IMHO
Pier220420 Aprile 2011, 15:14 #10
Originariamente inviato da: an-cic
soltanto alle onlus va bene avere un utile uguale a zero; per le società a scopo di lucro invece è il meno peggio dei risultati, ma sicuramente non si può dire che vada bene....



certe battutine risparmiatele per favore!!!!! io non sono certamente il ceo di sony, ma sei avesi una formazione economica sicuramente sapresti che ci sono dei sistemi di anilisi dei bilanci che valutano la convenienza o meno nel proseguire l'attività. Ora io non ho il bilancio completo e non posso trarre conclusioni certe; sicuramente però quelli pubblicati sono dei dati molto importanti che lanciano un allarme.



se a fine 2009 avevano una perdita di 836 milioni, andando di questo passo ci vorranno 20 anni per poterla sanare e poi FORSE tra 20 anni si inizierà a guadagnare.
La mia provocazione nasceva proprio da questo fatto; o si apportano modifiche importanti ( e finora non mi è giunta notizia di decisioni prese da sony ericcson a tal riguardo) o è meglio chiudere un simile carrozzone.

ovviamente queste considerazioni soni IMHO


E i 10.000 dipendenti li mantieni tu?

Si tengono in vita aziende decotte pur di non scaricare sulla collettività,... in Italia ne sappiamo qualcosa, e tu vorresti chiudere un'azienda perchè ha solo 1% di utile...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^