Smartphone Elektrobit: connettività ovunque

Smartphone Elektrobit: connettività ovunque

Elektrobit ha presentato uno smartphone pensato per essere sempre connesso, anche dove non arriva la rete cellulare

di pubblicata il , alle 10:09 nel canale Telefonia
 

Al CTIA show di Las Vegas Elektrobit ha presentato un interessante smartphone, dedicato a chi vuole restare connesso in qualunque parte del mondo. No, non stiamo parlando del solito cellulare quad-band con connettività Wi-Fi e 3G.

Come riporta NewLaunches, lo smartphone di Elektrobit è in grado di connettersi anche alle reti satellitari e, quindi, di effettuare chiamate e connessione ovunque, anche nelle zone non coperte dalla rete cellulare.

Il design è il classico monoblocco con tastiera estesa QWERTY sotto il display e il sistema operativo è Microsoft Windows Mobile. Il chip utilizzato è un STN 8815 Nomadik a 300 MHz, mentre la dotazione di serie prevede anche una fotocamera da 3 megapixel.

Il cellulare dovrebbe avere un prezzo attorno ai $800, ma gli acquirenti devono tenere anche in considerazione l'elevato costo del traffico su rete satellitare, tale da scoraggiare molti utenti.

Le stesse caratteristiche sono comuni anche al modem USB, utile per chi ha assoluta necessità di connettersi anche dove non è presente una connessione internet via cavo, wireless, WiMax o su rete cellulare.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tarek15 Settembre 2008, 10:15 #1
molto interessante da usare in barca o per le chiamate d'emergenza in posti isolati..
demon7715 Settembre 2008, 10:16 #2
mi pare chiaro che l'utenza sarà ristretta e limitata a chi avrà realmente necessità..
ritengo sarà tutta in ambito strettamente professionale..
Jreps15 Settembre 2008, 10:34 #3
Originariamente inviato da: demon77
mi pare chiaro che l'utenza sarà ristretta e limitata a chi avrà realmente necessità..
ritengo sarà tutta in ambito strettamente professionale..

beh, sembrerò nostalgico, ma si diceva la stessa cosa dei telefoni cellulari una quindicina di anni fa
tommy78115 Settembre 2008, 10:38 #4
direi essenziale per chi lavora o si reca spesso in zone ipervie per non restare isolato, il costo iniziale è alto ma se uno usa la rete satellitare solo in caso di emergenza è un plus importante per non dire vitale.
demon7715 Settembre 2008, 11:19 #5

@ jerps

Vero!
Però mi sa che qui la situazione è un po' più problematica.. oltrettutto esiste la rete "normale" che fornisce un'alternativa valida e mooolto più economica!

Questo lo usi nel deserto o in mezzo al mare.. per altri usi non conviene proprio!
Kanon15 Settembre 2008, 11:39 #6
Ci sono molti lavoratori di alto rango che devono recarsi in paesi dove la rete GSM è ancora utopia. Pensate ai medici nel cuore dell'Africa, piuttosto che agli stabilimenti petroliferi nel deserto o su piattaforme, oppure alle escursioni scentifiche sui ghiacci o in alta montagna e non ultimo i militari. Certo che un aggeggio del genere te lo fornisce la società per cui lavori come telefono aziendale. Al privato beh...
jined16 Settembre 2008, 08:34 #7
si connetterà pure dappertutto.. ma esteticamente non si po vedere....
SK8R116 Settembre 2008, 08:58 #8
bhè ma guardate che non serve andare in mezzo al deserto o agli oceani per non avere campo!!! io abito vicino a udine, e da queste parti ci sono molti ma molti paesini in cui per prendere una sola tacca gsm bisogna fare dei rituali incredibili!! e poi in montagna neanche parlarne... quindi avere una copertura satellitare in caso di emergenza o chiamate urgenti farebbe sempre comodo...
pano197416 Settembre 2008, 21:45 #9
se funziona come un thuraya meglio una cabina a gettoni!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^