Smartphone e il primo 4-in-1 le novità di Asus al CES

Smartphone e il primo 4-in-1 le novità di Asus al CES

L'azienda taiwanese conferma la propria attenzione verso il mercato mobile presentando una nuova e ricca gamma di smartphone, Padfone mini, Padfone X e il primo notebook 4-in-1 ibrido

di pubblicata il , alle 00:06 nel canale Telefonia
ASUS
 

Asus apre i battenti all'International CES 2014 di Las Vegas con una conferenza stampa organizzata per la giornata di Lunedì 6 Gennaio, il giorno che precede l'apertura ufficiale della fiera meglio noto anche come "press day" per via dei numerosi eventi stampa organizzati da un po' tutte le principali aziende del settore.

E' Jonney Shih, il presidente dell'azienda, colui che ha il compito di guidare la carrellata di novità e di prodotti presentati dall'azienda. Shih è al centro di tutti i lanci prodotto degli ultimi anni di Asus, con un ruolo in eventi di presentazione stampa come quello odierno che sembra ricordare quanto svolto da Steve Jobs in Apple in occasione dei famosi keynote dell'azienda.

asus_ces_2014_1.jpg (60059 bytes)

Asus Transformer Book Duet TD300 è il primo prodotto presentato da Asus. Si tratta di un notebook che integra due sistemi operativo, Windows 8 e Android, con display che può venir completamente scollegato dalla base con tastiera. Questo implica la possibilità di avere a disposizione 4 differenti modalità di utilizzo: due desktop, con Windows e Android, e due tablet sempre con i due sistemi operativi. Dal video dimostrativo mostrato dall'azienda è possibile passare da un sistema operativo all'altro nel tempo di circa 4 secondi.

Asus definisce quindi questo prodotto come il primo 4-in-1 laptop e tablet. La componente x86 vede la presenza di una CPU Intel di quarta generazione, che a dispetto del prezzo è basato su architettura Haswell con versioni Core i3, Core i5 e Core i7 a seocnda del modello. Il prezzo di questo prodotto parte da 599 dollari, tasse escluse, nel mercato nord americano.

asus_ces_2014_2.jpg (76647 bytes)

Cambiamo argomento passando al primo monitor Asus della famiglia ROG, Republic of Gamers: il modello ROG Swift PG278Q. E' basato su tecnologia NVIDIA G-Synk, con diagonale di 27 pollici e risoluzione di 2.560x1440 pixel. Il tempo di risposta è dichiarato essere pari a 1 millisecondo, con frequenza di refresh di 120 Hz e cornice ridotta a soli 6 millimetri di spessore. Prezzo di 799 dollari nel mercato nord americano, tasse escluse.

asus_ces_2014_6.jpg (61185 bytes)

asus_ces_2014_5.jpg (60058 bytes)

Dai display passiamo agli smartphone con la nuova famiglia di prodotti indicata con il nome di Zenfone. Il primo modello è indicato con il nome di Zenfone 4, con display da 4 pollici di tipo IPS e disponibile in 5 colori differenti con prezzo di partenza pari a 99 dollari USA. Il secondo modello è Zenfone 5, con display da 5 pollici di diagonale e fotocamera da 8 MP con tecnologia Asus PixelMaster; da segnalare la possibilità di utilizzare lo schermo touch anche con guanti. Il prezzo di partenza è in questo caso pari a 149 dollari USA.

asus_ces_2014_4.jpg (54673 bytes)

Terzo modello della gamma è Zenfone 6, il primo phablet di Asus: il display da 6 pollici riceve input non solo da un pennino ma anche da una penna o da una matita tradizionale. La fotocamera posteriore è da 13 MP, sempre con tecnologia Asus PixelMaster, abbinando questo alla tecnologia Low-Light Mode che riduce la risoluzione dell'immagine estendendo la luminosità sino al 400% così da ottenere scatti soddisfacenti anche con condizione di illuminazione difficile. Il prezzo previsto per questo prodotto è di 199 dollari USA.

asus_ces_2014_3.jpg (61900 bytes)

Da ultimo Padfone mini, prodotto del quale si è già discusso in precedenza. Un tablet da 7 pollici è abbinato ad uno smartphone da 4 pollici che viene inserito all'interno dello chassis del tablet. In questo caso il prezzo parte da 249 dollari USA. Tutti i prodotti della serie Zenfone utilizzano SoC Intel della famiglia Atom: decisamente un successo commerciale importante per Intel in questo settore.

asus_ces_2014_7.jpg (58381 bytes)

ZenUI è la nuova interfaccia sviluppata da Asus per i propri dispositivi mobile: interessante evidenziare come anche l'azienda taiwanese voglia spingersi verso la personalizzazione spinta dei propri prodotti passando anche dalla componente software, seguendo in questo quanto sviluppato in ambito Android dalla rivale Samsung.

asus_ces_2014_8.jpg (27551 bytes)

Ed ecco l'accordo con AT&T per la commercializzazione nel mercato nord americano di Padfone X in esclusiva: si tratta del primo prodotto della famiglia Padfone ad essere disponibile in vendita in USA. Padfone X abbina uno smartphone con display da 5 pollici, con risoluzione Full HD, abbinato ad un tablet da 9 pollici di diagonale; il SoC è un modello Qualcomm della serie Snapdragon 800.

Molte novità quelle mostrate da Asus al CES 2014, con particolare enfasi verso le soluzioni smartphone di nuova generazione. Ci ha particolarmente colpito il notebook Transformer Book Duet TD300 per via della notevole flessibilità d'uso: crediamo possa rappresentare una soluzione di notevole interesse per una larga fetta di utenti, con la particolarità di un display da 13,3 pollici di diagonale che non è eccessivo in termini di trasportabilità ma risulta essere preferibile, nell'ottica della produttività personale, rispetto a pannelli da 10 pollici soprattutto pensando all'utilizzo in modalità tablet. Resta da capire quale sarà il prezzo di questa soluzione nel mercato italiano e quando la vedremo in commercio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
icoborg07 Gennaio 2014, 01:38 #1
mi aspetto la versione 40 in 1 in stile coltellino svizzero di macgyveriana memoria..
emiliano8407 Gennaio 2014, 10:08 #2
Originariamente inviato da: icoborg
mi aspetto la versione 40 in 1 in stile coltellino svizzero di macgyveriana memoria..


LOL ... "modern style design" dove l'ho gia' sentita?
calabar07 Gennaio 2014, 10:33 #3
Che delusione il 4in1: mi aspettavo un telefono+tablet+tastiera+qualcosaltro, invece è un normale tablet+tastiera x2 sistemi operativi.

Parecchia carne al fuoco comunque, bisogna vedere le schede tecniche e il prezzo sul campo per valutare l'appetibilità.
Il 6" per lo meno ha l'input da penna, se è di buona qualità ha appena catturato il mio interesse.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^