Smartphone: dove lo usano gli italiani? A tavola, a letto e... in bagno!

Smartphone: dove lo usano gli italiani? A tavola, a letto e... in bagno!

Una ricerca finanziata da Facile.it ha scoperto come e dove gli italiani utilizzano il loro smartphone. Alcuni dati sono molto curiosi...vediamo insieme!

di pubblicata il , alle 16:57 nel canale Telefonia
 

La pandemia ha sicuramente influenzato sull'aumento dell'utilizzo dello smartphone, strumento ormai fondamentale nella vita di tutti i giorni. Ma quanto fondamentale? Per milioni di italiani il telefono non si abbandona nemmeno a tavola o in bagno.

Una recentissima indagine commissionata dal noto sito Facile.it e compiuta dagli istituti di ricerca mUp Research e Norstat ha scoperto molte curiosità riguardo all'utilizzo dello smartphone nella popolazione italiana. Dove? Per cosa lo usiamo? Sono solo alcune delle domande a cui risponderemo tra poco.

Zune

Smartphone: dove lo usano gli italiani?

Secondo la ricerca, il posto dove gli italiani utilizzano maggiormente il loro smartphone è banalmente il salotto (60%). Mentre a sorpresa, 19,5 milioni di persone hanno affermato di portare e usare il proprio device a letto e, ancora più sorprendente, 11 milioni di italiani se lo portano perfino in bagno (25,2% degli intervistati).

Purtroppo, l'indagine ci mostra come più di 8 milioni di persone utilizza lo smartphone alla guida al posto del navigatore, per non parlare delle persone che lo usano a tavola, ben 2 milioni che raddoppiano a 4 milioni nella fascia di età 35-44 anni (8,5% degli intervistati).

Smartphone e la paura di perderlo

La paura che assale qualsiasi utente di smartphone è sicuramente quello di perderlo, forse è anche questo uno dei motivi per cui lo portiamo sempre con noi, anche nei posti e nei momenti meno opportuni. Ma più che la paura di perdere l'oggetto in sé, il vero timore è quello che qualcuno possa guardare i contenuti custoditi al suo interno.

Per 2,7 milioni di intervistati, la paura più grande è quella che il proprio/a partner o i genitori possano guardare i contenuti del nostro cellulare. I più gelosi e timorosi dei propri contenuti sono le persone di età compresa tra i 45 e i 54 anni, dove l'8,5% ha dichiarato di aver paura che il compagno/a guardi di nascosto il proprio smartphone.

Zune

Riguardo alla sicurezza dei propri dati, quasi 10 milioni di italiani (1 intervistato su 5) ha ammesso di non effettuare il backup dei dati, mentre sono ben 8,5 milioni le persone che utilizzano un PIN di accesso tra i più sconsigliati (0000, 1111, 1234) o addirittura di non averlo proprio. Altro errore comune quanto pericoloso che hanno commesso più di 3 milioni di italiani, è quello di salvare il proprio PIN della carta di credito o della SIM direttamente nella rubrica del cellulare.

Per quali motivi usiamo maggiormente lo smartphone?

Ovviamente, le funzioni che vengono maggiormente utilizzate da uno smartphone sono le chiamate e i messaggi. Ma tolte queste, per quali altre ragioni utilizziamo lo smartphone?

Secondo lo studio, il 77,95% degli intervistati, quasi 34 milioni di persone, utilizzano lo smartphone come fonte di informazioni generale tramite siti web e social network. Questi ultimi sono la causa di utilizzo del cellulare per 21,8 milioni di italiani (50% degli intervistati). Curioso come 20,7 milioni di persone lo usa principalmente per fare fotografie. Infine, 14 milioni di persone hanno affermato che il proprio smartphone è fondamentale per la gestione delle finanze personali.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej28 Maggio 2021, 07:23 #1
" 11 milioni di italiani se lo portano perfino in bagno (25,2% degli intervistati)."

de... v'òi mètte quando sei ar bagno a spedì un pacco a Pisa via fognone, la soddisfazione da giocà a Chendi Crasc?! boia! sai come ti liberi!

pè' davvero de
biometallo28 Maggio 2021, 08:51 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Una ricerca finanziata da Facile.it

Mah, ennesima ricerca di mercato che sostanzialmente ribadisce l'ovvio...

Alcune note:
Prima di tutto credo sarebbe sempre giusto indicare la fonte

https://www.facile.it/news/smartpho...o-in-bagno.html

Poi per come avete riportato i dati sembra che abbiano intervistato 43 milioni di italiani, invece si tratta ovviamente di una ricerca a campione e per essere precisi:

Nota metodologica: l’indagine è stata svolta tra il 29 aprile ed il 3 maggio 2021 attraverso la somministrazione di n.1.012 interviste CAWI con ad un campione di individui in età compresa fra 18 e 74 anni, rappresentativo della popolazione italiana adulta residente sull’intero territorio nazionale.


Curioso come 20,7 milioni di persone lo usa principalmente per fare fotografie

Intanto principalmente, ma sempre dopo telefonate e messaggi, e non mi pare che ci sia nulla di cui stupirsi, la possibilità di scattare foto e video è da sempre una della attività principali non a caso anche nelle vostre recensioni un ampio spazio è proprio dedicato all'analisi degli scatti, che poi basti vedere come nel corso del tempo le fotocamere sul retro degli smartphone sono aumentate di numero e di volume, essendo ormai da tempo l'elemento di maggior spessore (a scanso di equivoci intendo proprio spessore fisico)
biffuz28 Maggio 2021, 10:34 #3
- il 25% ha ammesso di usarlo in bagno
- il 75% ha mentito sul fatto di usarlo in bagno
Cromwell28 Maggio 2021, 10:55 #4
Va bhe, in bagno anche io lo "leggo".
Sono abbastanza stufo di leggere sempre la stessa etichetta del detergente intimo di cui ormai so a memoria la composizione e ogni ingrediente!
Saturn28 Maggio 2021, 11:06 #5
Nel cesso di casa di ogni buon Italiano c'è da leggere Topolino, si mettono due o tre numeri alla settimana a rotazione e si torna un po' fanciulli nel breve (poi dipende dai casi) tempo della "procedura d'espulsione" !

Altro che smartphone !
v10_star28 Maggio 2021, 16:30 #6
Io ho un tablet in cesso, con tanto di supporto regolabile!
Quante mail ci ho inviato
LMCH28 Maggio 2021, 18:53 #7
Purtroppo, l'indagine ci mostra come più di 8 milioni di persone utilizza lo smartphone alla guida al posto del navigatore,

Non capisco questo punto, come mai "purtroppo" ?
In auto ho uno stand universale su cui metto lo smartphone (ed in un punto ottimale per non distogliere lo sguardo dalla strada), si aggancia automaticamente al bluetooth dell'auto e così ho anche il viva voce in caso di chiamate mentre guido, ho google maps come navigatore online (con aggiornamenti continui su traffico e viabilità e pure una seconda app con mappe offline per coprire i casi in cui non ho accesso almeno sporadico ad internet.
Qarboz28 Maggio 2021, 20:29 #8
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Purtroppo, l'indagine ci mostra come più di 8 milioni di persone utilizza lo smartphone alla guida al posto del navigatore


E cosa ci sarebbe di male? Prima di avere il navigatore integrato nell'auto usavo lo smartphone (fin dai tempi del Nokia 6630 con ricevitore GPS bluetooth!), e non mi sembra molto diverso dall'usare un PND. Rimanendo in ambito smartphone, è molto più pericoloso messaggiare mentre si guida

Edit
Non avevo visto la risposta di @LMCH, che condivido in pieno

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^