Skype accusata di vendere telefono Linux-based senza rispettare licenza GPL

Skype accusata di vendere telefono Linux-based senza rispettare licenza GPL

Skype è stata accusata accusata di vendere basato su kernel Linux senza rispettare licenza d'uso GPL

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 10:15 nel canale Telefonia
Skype
 

Una corte tedesca ha accusato Skype di aver violato la licenza GNU General Public License (GPL) per aver immesso sul mercato il telefono VoIP SMCWSKP100, basato su kernel Linux con licenza GPL, senza averne però fornito insieme copia del codice sorgente.

Skype ha cercato di difendersi facendo notare come tale 'source code' fosse accessibile via web tramite un indirizzo contenuto nel telefono. Secondo quanto riporta PcWorld, la corte non ha ritenuto la giustificazione sufficiente; è effettivamente possibile rientrare nei parametri d'uso della licenza GPL distribuendo il codice sorgente a mezzo internet, ma solo rispettando alcune condizioni, che la corte ha ritenuto non fossero invece state seguite.

Pare inoltre che il testo della licenza GPL non sia stato dato agli utenti, come invece dovrebbe accadere. Dopo la decisione della corte pare che Skype si dovrà adeguare e rispettare le condizioni imposte dall'uso di prodotti con licenza d'uso GPL.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fx27 Luglio 2007, 10:20 #1
premesso che se è giusto è giusto

ma di prodotti embedded che hanno dentro linux ce ne sono a tonnellate (compresi cose relativamente stupide quali router e modem, access point, webcam e quant'altro), quanti sono effettivamente in regola con questo aspetto?
tarek27 Luglio 2007, 10:23 #2
quelli che conosco io sono in regola.. anche il router della linksys.
giusto far rispettare la licenza visto che è pure gratis.
LAj27 Luglio 2007, 10:27 #3
Una piccola formalità si chiede a chi usa prodotti GPL,
se non la si rispetta ...io mi arrabbio!!!
Tu no?
PLASMA27 Luglio 2007, 10:28 #4
US Robotics ha questa pagina qui:
http://www.usr.com/support/s-gpl-code.asp

Fx27 Luglio 2007, 10:33 #5
Originariamente inviato da: LAj
Tu no?


si, il mio concetto è: "si facciano i controlli anche per quelli che non sono famosi come skype"
MesserWolf27 Luglio 2007, 10:35 #6
cmq skype in questi anni come atteggiamento è peggiorato molto ...
faspa27 Luglio 2007, 10:40 #7
sento puzza di monopolio da parte delle Lobby dei telefoni...non è che sono invidiosi delle quote di mercato che Skype sta rosicchiando?
black-m0127 Luglio 2007, 10:54 #8
@ faspa

No, no, non preoccuparti. Per questo hanno di certo ben altri accordi con Skype: non pensi si siano accordati ancor prima di permettere a Skype di entrare in attività?
Si tratta del fatto che la moltissimi enti produttori di software proprietario e di apparecchiature utilizzano il software libero sviluppato dalle persone di tutto il mondo, senza rispettare i punti della licenza di rilascio del software. Difatti, rubando, nel momento in cui non diffondono le modifiche effettuate, e divenendo moralmente deprecabili.

Le stesse società, queste, che additano i loro stessi consumatori come "ladri" di idee, quella fumosa entità che chiamano con il termine di nuova forgia di proprietà intellettuale.

Bah, ladri.

P.S.: Skype non è stata accusata da una corte tedesca, ma è stata detta colpevole da quella corte tedesca, dopo l'accusa di Harald Welte, sviluppatore di Netfilter, e leader di gpl-violations.org.
Morlack`X27 Luglio 2007, 10:55 #9
Non è nulla di grave.. Però mi fa piacere che ci siano dei controlli di questo tipo.
djbill27 Luglio 2007, 12:05 #10
Originariamente inviato da: MesserWolf
cmq skype in questi anni come atteggiamento è peggiorato molto ...


Forse l'atteggiamento è peggiorato da quando è stata acquistata dal gruppo eBay e ha introdotto lo scatto alla risposta?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^