Samsung torna ad essere il primo produttore di smartphone

Samsung torna ad essere il primo produttore di smartphone

Samsung ritorna guidare la classifica tra i produttori di smartphone nel corso del terzo trimestre 2020, sfruttando le ben note difficoltà di Huawei. Apple non beneficia ancora delle vendite di iPhone 12 mentre Xiaomi registra la crescita più sostenuta

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Telefonia
XiaomiSamsungHuaweiVivoApple5G
 

Meglio del previsto il risultato registrato nel terzo trimestre 2020 per quanto riguarda le vendite di smartphone a livello globale. IDC, nella propria più recente analisi, riporta vendite per 353,6 milioni di smartphone nel trimestre da poco concluso con una contrazione dell'1,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un calo è quindi presente, ma ben inferiore alla stima di un -9% formulata in precedenza.

A contribuire alle vendite di questo periodo vendite superiori alle attese in alcuni mercati emergenti: un esempio di questo è l'India, secondo mercato globale per volume complessivo, assieme a Brasile, Indonesia e Russia. In tutte queste nazioni la domanda è stata superiore alle stime, formulate su basi pessimistiche in virtù degli effetti della pandemia globale.

L'attività commerciale è stata molto intensa in questo periodo, volta a stimolare la domanda dei consumatori con iniziative speciali. Tale dinamica è stata messa in atto in un po' tutte le regioni, con quelle più sviluppate del nord America e dell'Europa occidentale che hanno anche beneficiato di una iniziale domanda di smartphone 5G da parte dei consumatori. Ha sicuramente inciso sui risultati anche lo slittamento nel Q4 2020 del debutto degli smartphone Apple iPhone, tipicamente al debutto nel corso dell'ultima parte del terzo trimestre dell'anno: gli effetti di questo lancio saranno pertanto più evidenti negli ultimi 3 mesi dell'anno.

5Gfrequwnze_720.jpg

Samsung ha riconquistato la prima posizione tra i produttori, con una quota di mercato del 22,7% per un totale di 80,4 milioni di smartphone venduti nel periodo. Scende al secondo porto Huawei con il 14,7% di quota di mercato e un totale di 51,9 milioni di smartphone. Per l'azienda cinese la contrazione è del 22% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un calo più forte fuori dal rporpio mercato di riferimento che è quello cinese.

Xiaomi sale al terzo posto con il 13,1% del mercato e 46,5 milioni di smartphone venduti; tale risultato è frutto di una crescita annuale di ben il 42%, con una domanda particolarmente sostenuta in Cina e India. Apple si posiziona al quarto posto con l'11,8% del mercato e 41,6 milioni di terminali iPhone venduti nel periodo. Per l'azienda americana il periodo si è chiuso con una contrazione del 10,6% rispetto all'anno scorso, spiegabile proprio con lo slittamento al quarto trimestre 2020 nel debutto dei terminali della famiglia iPhone 12.

Chiude la classifica dei top 5 la cinese Vivo, capace di vendere 31,5 milioni di smartphone per una quota di mercato dell'8,9% e una crescita annuale del 4,2%. Anche per quest'azienda il contributo di India e Cina è stato molto rilevante, fermo restando il tentativo di espandere la presenza su volumi significativi nelle altre regioni internazionali.

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pipperon30 Ottobre 2020, 09:27 #1
abbiamo sbagliato in tanti.
Darkon30 Ottobre 2020, 09:45 #2
Fanno telefoni in tutte le fasce, di qualità adeguata a ogni fascia... gli unici che potevano realmente concorrere erano i cinesi che ora hanno i problemi che tutti sappiamo.

La cosa triste è che non c'è un marchio occidentale che anche solo si avvicina.
pipperon30 Ottobre 2020, 10:01 #3
Originariamente inviato da: Darkon
Fanno telefoni in tutte le fasce, di qualità adeguata a ogni fascia... gli unici che potevano realmente concorrere erano i cinesi che ora hanno i problemi che tutti sappiamo.

La cosa triste è che non c'è un marchio occidentale che anche solo si avvicina.


sulla prima non sono d'accordo: ha fatto spesso telefonini pessimi, non parlaimo dell'AV.

Sulla seconda quoto senza riserve.

Ho preso un samsugo e me ne pento
http://allarovescia.blogspot.com/20...test-drive.html
lo xiaomi e' molto meglio
http://allarovescia.blogspot.com/20...mi-note-9s.html

Ho provato per poche ore anche altri marchi, ma non pensavo che samsung fosse cosi' pessimo.
omerook30 Ottobre 2020, 10:40 #4
Cit Scende al secondo porto Huawei

Non gli hanno fatto completare neanche la crociera ? Era una nave americana
Darkon30 Ottobre 2020, 10:48 #5
Originariamente inviato da: pipperon
sulla prima non sono d'accordo: ha fatto spesso telefonini pessimi, non parlaimo dell'AV.

Sulla seconda quoto senza riserve.

Ho preso un samsugo e me ne pento
http://allarovescia.blogspot.com/20...test-drive.html
lo xiaomi e' molto meglio
http://allarovescia.blogspot.com/20...mi-note-9s.html

Ho provato per poche ore anche altri marchi, ma non pensavo che samsung fosse cosi' pessimo.


Per quanto riguarda la prima è semplicemente che si hanno aspettative troppo elevate su telefoni che invece si rivolgono a un'utenza basic.

Per dire anche nel link che hai messo ti lamenti della scocca ma chi prende un M21 non sa nemmeno che esistono scocche più di pregio o meno di pregio vuole semplicemente funzionalità al minor prezzo possibile.

Al 99% di chi compra un M21 se gli proponessero una scocca peggio ancora di quella che hanno usato per risparmiare altri 10€ ci metterebbe la firma immediatamente.

Io non so se a fare quell'articolo linkato sei tu ma chi l'ha fatto ha completamente perso di vista il mercato di riferimento. Tratta un M21 come se fosse della fascia di un S20.

La mia compagna per dire che è un acquirente di quella fascia di telefoni se gli domandi che differenza c'è fra la scocca dell'M21, dell'S20 o dell'ultimo iphone anche dandogli la possibilità di averli tutti in mano ti risponde che son pressapoco uguali.
Stessa cosa per il comparto fotografico.... per lei "fa le foto" poi non avrà mai la voglia e la necessità di mettersi a fare mille regolazioni per far foto da reflex con lo smartphone. Il 99% delle foto degli smartphone saranno selfie fatti in condizioni random e con l'app standard con tutto su auto.

Sia chiaro con questo non è che sono un samsung fan a prescindere e ti dico che allo stesso prezzo trovi di meglio che è forse il punto su cui sono d'accordo ma la forza di samsung è stata quella di essere trasversale e dare al giusto prezzo un telefono per ogni più piccola richiesta di mercato.

La critica ai critici che mi sento di fare è che sempre più spesso fanno analisi talmente tecniche che si discostano totalmente dal mondo reale e sia chiaro non è che scrivono cose che non sono vere ma che sono cose che toccano un piccolissima parte di appassionati che si documenta mentre la stragrande maggioranza del mercato (la fascia media) non ci fa nemmeno caso.
Sandro kensan30 Ottobre 2020, 11:05 #6
Un 15% di market share mondiale con AppGallery sarebbe la nascita di una vera alternativa ad Android e iOS. 52 milioni di Smartphone di cui una parte esclusivamente senda google.
pipperon30 Ottobre 2020, 12:19 #7
Originariamente inviato da: Darkon
Io non so se a fare quell'articolo linkato sei tu ma chi l'ha fatto ha completamente perso di vista il mercato di riferimento. Tratta un M21 come se fosse della fascia di un S20.


non conosco l'S20, ma nel mercato di riferimento dell'M21 e' il messo peggio.
Vedi recensione dello xiaomi che e' stata una strana sorpresa.
E come ho detto e' fdi fascia media, certo che un telefono da 1000E do per scontato che sia fatto come un Xperia, ma di fatto non ha migliorie sostanziali con un telefono che costa 1/3.
Se compro un PC da 400E e uno da 1200 ci sono notevoli differenze, cosi' come gra una panda da 10K e una berlina da 30K.
Non parliamo neppure fra un'ottica da 70E come quelle di serie sulle reflex (se hanno lo stabi di straforo costa 200E in piu') primo prezzo e una da 300E: mondi diversi.

Un telefono da 1200E e' un telefono solo piu' costoso e che dura meno di batterie. Salvo lo usi per giocare connesso alla rete.


E comunque farei una legge per togliere le mille pessime webcam che impestano i celli a sproposito occupando spazio per cose piu' utili.
TorettoMilano30 Ottobre 2020, 12:30 #8
Originariamente inviato da: pipperon
Un telefono da 1200E e' un telefono solo piu' costoso e che dura meno di batterie. Salvo lo usi per giocare connesso alla rete.


questi ragionamenti hanno un pò stufato eh. al 90% della gente basta un pc da 400 euro come al 90% della gente basta uno smartphone da 400 euro
pipperon30 Ottobre 2020, 12:40 #9
Originariamente inviato da: TorettoMilano
questi ragionamenti hanno un pò stufato eh. al 90% della gente basta un pc da 400 euro come al 90% della gente basta uno smartphone da 400 euro


non ho detto qualcosa di diverso, anzi.
Darkon30 Ottobre 2020, 12:40 #10
Originariamente inviato da: pipperon
non conosco l'S20, ma nel mercato di riferimento dell'M21 e' il messo peggio.
Vedi recensione dello xiaomi che e' stata una strana sorpresa.
E come ho detto e' fdi fascia media, certo che un telefono da 1000E do per scontato che sia fatto come un Xperia, ma di fatto non ha migliorie sostanziali con un telefono che costa 1/3.
Se compro un PC da 400E e uno da 1200 ci sono notevoli differenze, cosi' come gra una panda da 10K e una berlina da 30K.
Non parliamo neppure fra un'ottica da 70E come quelle di serie sulle reflex (se hanno lo stabi di straforo costa 200E in piu') primo prezzo e una da 300E: mondi diversi.

Un telefono da 1200E e' un telefono solo piu' costoso e che dura meno di batterie. Salvo lo usi per giocare connesso alla rete.


E comunque farei una legge per togliere le mille pessime webcam che impestano i celli a sproposito occupando spazio per cose piu' utili.


Continua a sfuggirti la cosa più importante... che la gente compra quello che gli piace e NON quello che è funzionale.

Io ho un PC che non arriverò mai a sfruttare al 100% ma per passione voglio assemblare ogni tanto un PC di un certo tipo e non me ne importa niente che è sovradimensionato per le mie esigenze.

Allo stesso modo negli smartphone ognuno si compra quello che gli piace... tutte queste perdona il termine ma rende l'idea, segate tecniche non interessano che a pochissimi appassionati per il resto il mercato è solo guidato dall'emozione.
Acquisti guidati dall'impulso del momento e privi di qualsiasi altra valutazione.

A te il comparto ottico dei telefoni non interessa e ci sta... comprerai altro ma al 90% del mercato che di fotografia non ha voglia di occuparsi interessa solo che vengano fuori foto che ai loro occhi sono belle per documentare le vacanze o il panorama o i selfie con gli amici per cui lo smartphone con tutti i suoi difetti è pure troppo ormai.

Il successo di Samsung dipende proprio che tanti produttori non hanno saputo cogliere questo. Samsung ha saputo fare un marketing emotivo, spingere la gente di qualsiasi fascia a volere uno smartphone e che ci fosse un modello per ognuno di loro.


Io mi prenderò S20 o S21 prima o poi per sfruttarne forse il 10% delle capacità, se non prendo samsung prenderò iphone ancora devo pensarci ma sempre il 10% sfrutterò.

Perché non prendo uno da 200€? Perché ho determinate passioni, guadagno abbastanza da potermelo permettere e mi va di avere un oggetto da smanettare, in futuro modificare, usarlo nei modi più disparati ecc... ecc...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^