Samsung, niente più sporco sui display grazie ai nuovi vetri 'super-idrofobici'

Samsung, niente più sporco sui display grazie ai nuovi vetri 'super-idrofobici'

Samsung ha depositato la licenza su una nuova tecnologia: una pellicola da applicare sui vetri dei display per ridurre la persistenza di macchie e impronte

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Telefonia
Samsung
 

Samsung è una delle società più presenti nel settore smartphone per quanto riguarda i display, e non è una novità che quelle prodotte dai coreani sono fra le migliori unità fra quelle disponibili in commercio. La società ha creduto più di tutte le altre sulla tecnologia AMOLED e, in seguito ai primi tentativi un po' sottotono, è riuscita a correggere progressivamente tutti i difetti dei propri pannelli affetti originariamente da scarsa luminosità, pesante viraggio dei bianchi e problemi sui grigi.

Per riuscire a mantenere a galla la propria tecnologia e a renderla al top fra le soluzioni presenti su smartphone Samsung ha investito parecchio in ricerca e sviluppo, e a quanto pare continua a farlo. Fra le funzionalità che probabilmente vedremo sui prossimi dispositivi coreani potrebbero esserci dei vetri "super-idrofobici", tecnologia che potrebbe migliorare le performance di smartphone, tablet e potenzialmente tutti i prodotti consultabili in esterno in alcune circostanze specifiche.

A conferma dell'interesse nella tecnologia Samsung ha depositato una nouva licenza su "optically clear superhydrophobic film" realizzato dallo Oak Ridge National Laboratory del Department of Energy. I display che utilizzeranno questa tecnologia saranno in grado di respingere acqua, polvere e sporco, e al tempo stesso ridurre i riflessi causati dalla luce. Come risultato, eventuali macchie o impronte dovute all'uso del dispositivo rimarranno con molta più difficoltà sul vetro.

La tecnologia è il risultato di tre anni di ricerca compiuti dal laboratorio. I ricercatori hanno scoperto che applicando una speciale pellicola in vetro allo stesso display e surriscaldando le superfici è possibile creare uno strato con due composizioni di materiali. La tecnologia, che Samsung prevede di usare inizialmente solo sui propri prodotti. può essere utilizzata in diversi campi, e non solo sui dispositivi elettronici, come ad esempio pannelli solari, finestre, lenti, ed altri prodotti in vetro.

Ad oggi gli smartphone utilizzano un rivestimento chiamato oleofobico che non sempre dà i risultati sperati. Risulta molto interessante in quest'ottica la nuova tecnologia brevettata dai coreani, nella speranza che possa risolvere i problemi presenti sulle modalità adottate oggi. Non sappiamo quando queste particolari pellicole verranno adottate sui primi dispositivi, o quando avremo l'opportunità di verificare il loro funzionamento sul campo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo30 Settembre 2016, 16:07 #1
interessante, ma nel frattempo potevano montare dei normalissimi display con rivestimento oleo repellente almeno sui top di gamme.
HwWizzard30 Settembre 2016, 16:14 #2
Originariamente inviato da: acerbo
interessante, ma nel frattempo potevano montare dei normalissimi display con rivestimento oleo repellente almeno sui top di gamme.


Beh non è che la concorrenza faccia meglio eh! Comunque interessante la cosa, sicuramente una novità tra le oramai decine di cose trite e ritrite che ogni anno ci propinano tutti i competitor
djfix1330 Settembre 2016, 16:36 #3
sul mio note 4 c'è e su tutta la gamma s e note attuale
domthewizard30 Settembre 2016, 16:40 #4
tre anni di ricerca che possono essere sostituiti benissimo da una comune pellicola cinese
HwWizzard30 Settembre 2016, 16:44 #5
Originariamente inviato da: djfix13
sul mio note 4 c'è e su tutta la gamma s e note attuale


Non so sul note 4 ma sull'S7 le ditate rimangono eccome..
AleLinuxBSD30 Settembre 2016, 16:44 #6
Vedremo.
Phoenix Fire30 Settembre 2016, 16:47 #7
Originariamente inviato da: domthewizard
tre anni di ricerca che possono essere sostituiti benissimo da una comune pellicola cinese


anche la pellicola ogni tanto va pulita
acerbo30 Settembre 2016, 16:57 #8
Originariamente inviato da: djfix13
sul mio note 4 c'è e su tutta la gamma s e note attuale


Originariamente inviato da: HwWizzard
Non so sul note 4 ma sull'S7 le ditate rimangono eccome..


anche sul S6
Dumah Brazorf30 Settembre 2016, 17:09 #9
Non è che poi il telefono mi morde?




















... scherzo eh...
domthewizard30 Settembre 2016, 17:17 #10
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
anche la pellicola ogni tanto va pulita

la pellicola può anche essere cambiata del tutto, cosa quasi impossibile al vetro del display... il vetro può essere super-iper-mega-ultra idro-oleo-sarcazzofobica che nell'utilizzo di tutti i giorni, soprattutto mettendo il cel in tasca, si graffia di sicuro. la pellicola invece, se proprio vuoi comprare quella buona buona, costa 10€ e la cambi quante volte ti pare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^