Samsung: la CPU a 64-bit arriverà entro la fine dell'anno

Samsung: la CPU a 64-bit arriverà entro la fine dell'anno

Un dirigente Samsung avrebbe dichiarato a CNET presso un'intervista che la società è ancora al lavoro su una CPU mobile a 64-bit che potrebbe essere rilasciata entro la fine dell'anno

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Telefonia
Samsung
 

Per quanto concerne il mondo delle CPU mobile, al Mobile World Congress i riflettori erano tutti puntati su un nuovo modello di CPU Samsung a 64-bit che in realtà non è apparso in nessuna forma. Sarebbe stata l'attesa risposta ad A7 di Apple da parte del colosso sudcoreano, società con cui i sudcoreani concorrono ormai da anni con un livello di competitività a tratti esagerato.

Samsung Exynos Infinity

Samsung ha annunciato due processori per dispositivi mobile alla eminente conferenza spagnola, nello specifico Exynos 5422 Octa ed Exynos 5260 Hexa, SoC comunque interessanti progettati con configurazione big.LITTLE di ARM e HMP. Tuttavia, i due nuovi prodotti si basano ancora su istruzioni ARMv7 a 32-bit, discostandosi non di molto dalla precedente generazione dal punto di vista architetturale.

La presentazione del primo processore a 64-bit da parte di Samsung è solamente posticipata, dal momento che i lavori sul futuro prodotto non sono stati cessati. A dichiararlo è stato Kyushik Hong, Vice President of Marketing di Samsung, durante un'intervista rilasciata a CNET: "I 64-bit sono veramente importanti. C'è una domanda reale, a prescindere dal fatto che tu ne abbia bisogno o meno".

Il dirigente Samsung ha poi continuato ricordando come la società sia ancora "attivamente al lavoro" sullo sviluppo del primo processore a 64-bit proprietario, che probabilmente farà parte della famiglia di SoC Exynos, destinata al mercato mobile. Quest'ultima informazione non è comunque stata ufficializzata dalla società.

Sono tanti i processori a 64-bit già annunciati dalla concorrenza: Qualcomm ha introdotto Snapdragon 615 e 610 per la fascia media in arrivo negli ultimi tre mesi dell'anno, così come Intel che ha introdotto Merrifield e Moorefield e Nvidia Tegra K1, basata su CPU Denver. Ai tre più grossi produttori si aggregano anche MediaTek, già nota per soluzioni di fascia economica non troppo elevata, e Marvell, con Armada.

Samsung non sembra comunque troppo preoccupata. La sua proposta a 64-bit "sarà pronta quando i sistemi operativi e tutti gli ecosistemi supporteranno efficacemente i 64-bit", ha dichiarato Kyushik Hong. In altre parole, sembra che la società stia di fatto aspettando che Google ottimizzi il suo Android per i 64-bit, e solo allora rilascerà la propria soluzione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick03 Marzo 2014, 12:01 #1
ah, vedi? io avevo capito che sarebbe stata integrata nel galaxy s5
Mparlav03 Marzo 2014, 12:24 #2
Lo useranno per il Note 4 con 4gb di ram
giocher0303 Marzo 2014, 17:25 #3
Originariamente inviato da: Mparlav
Lo useranno per il Note 4 con 4gb di ram


a meno che non facciano come Apple che ha "spacciato" i 64 bit come "responsabili" dell'aumento di potenza dell'A7 (mentre è grazie all'architettura ARMv8, in cui i 64 bit sono una tra le altre cose), il fatto di utilizzare 4 GB di ram è l'unico motivo per un nuovo SoC 64bit
san80d04 Marzo 2014, 00:48 #4
su quale terminale?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^