Samsung invita gli sviluppatori Symbian a passare a bada

Samsung invita gli sviluppatori Symbian a passare a bada

Secondo quanto trapelato il colosso coreano avrebbe invitato gli sviluppatori di Symbian scontenti delle scelte di Nokia di passare al sistema operativo mobile di sua proprietà: bada

di Davide Fasola pubblicata il , alle 16:10 nel canale Telefonia
NokiaSamsungSymbian
 

Nel corso dell'ultimo mobile World Congress di Barcellona, i più assidui frequentatori della kermesse catalana, avranno sicuramente notato come, lo spazio solitamente dedicato allo stand del produttore finlandese Nokia (ospite nello stand Microsoft) fosse stato fagocitato dalla compagine di Samsung che ha così raddoppiato lo spazio a propria disposizione. Quasi a farlo apposta, secondo le voci trapelate di recente sul web, Samsung avrebbe ora intenzione di provare a convincere gli sviluppatori del sistema operativo Symbian, noto per equipaggiare la grande maggioranza dei terminali Nokia, ad abbandonare lo sviluppo della piattaforma per unirsi alle proprie file e lavorare a bada.

Secondo le informazioni ad ora disponibili, Samsung avrebbe mandato un invito aperto ad un discreto numero di sviluppatori rimasti delusi dalla scelta di Nokia di puntare su Windows Phone 7 per equipaggiare i terminali più importanti e mettere così momentaneamente da parte Symbian. Di seguito riportiamo uno stralcio della stessa lettera.

"If you are a Symbian developer unhappy about Nokia’s recent announcements, and are hence looking for a new platform to showcase your talents, we say “Hello!” and “Welcome to bada!” If you’re new to the bada development, or are moving your app from Symbian, we’d like to welcome you with the ‘Quick guide to bada development’. In about 15 minutes, you can learn how to build your first bada app!"

Data la dichiarazione del colosso coreano di voler distribuire circa 10 milioni di terminali bada-based nel corso del 2011, l'invito ricevuto dagli sviluppatori di Symbian potrebbe rivelarsi per gli stessi un'ottima opportunità per mettersi in mostra. Nel medesimo istante, Samsung approfitterebbe dell'esperienza maturata nel corso degli anni dagli sviluppatori che, messa immediatamente al servizio del proprio OS ne favorirebbe sicuramente la crescita.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor10 Marzo 2011, 16:17 #1
e perchè non su Android, visto che Samsung ha parecchi terminali col nuovo sistema operativo di Google?
f_tallillo10 Marzo 2011, 16:21 #2
E gli utenti BADA invitano Samsung a sviluppare meglio la piattaforma e a rilasciare TEMPESTIVAMENTE i nuovi FW per i suoi terminali.
E' da Novembre che deve uscire il FW 1.2 per il wave...
Se potessi tornare indietro non lo ricomprerei il wave.
alexdal10 Marzo 2011, 16:33 #3
COSA E' BADA?

Non ci capisco piu' sui nuovi S.o. dei cellulari.


Comunque alla fine non sopraviveranno tutti
AL10 Marzo 2011, 16:38 #4

FORZA BADAAAAA ;)

Da possessore di Wave (peccato che non ci sia ancora un navigatore decente) non posso che sostenere Bada, che trovo ottimo per quello che mi serve.
unnilennium10 Marzo 2011, 16:44 #5
glie ne servivano sviluppatori a questi, c'hanno i piedi in tutte le staffe... per forza che sfornano un sacco di modelli all'anno... samsung sarà concorrente di nokia su 3 fronti, con i windows phone, con android e con bada... ci stanno provando in tutti i modi,e sta mossa di allettare gli sviluppatori è quasi comica.... certo che però è come andare al buio... abbandonare una piattaforma morente per una appena nata è una scommessa grossa...
floc10 Marzo 2011, 16:53 #6
piattaforma senza senso, speriamo nessuno ci sprechi energie.

il futuro e' android
avvelenato10 Marzo 2011, 17:10 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
e perchè non su Android, visto che Samsung ha parecchi terminali col nuovo sistema operativo di Google?


perché è nell'interesse dei produttori creare differenze.
Android sta ai cellulari come i PC-AT stavano ai computer degli anni 80. Con la sola differenza che il padrone di Android non fa cellulari e quindi a differenza della IBM degli anni 80, vuole consapevolmente fare in modo che i produttori di cellulari si scannino sui prezzi.
E allo stesso modo i produttori di cellulari vorrebbero evitarlo, ma allo stesso tempo tirarsi fuori dal mercato android significherebbe perdere una fetta troppo larga. Samsung è abbastanza grande da tenere il piede in più scarpe.
Pier220410 Marzo 2011, 17:20 #8
Originariamente inviato da: avvelenato
perché è nell'interesse dei produttori creare differenze.
Android sta ai cellulari come i PC-AT stavano ai computer degli anni 80. Con la sola differenza che il padrone di Android non fa cellulari e quindi a differenza della IBM degli anni 80, vuole consapevolmente fare in modo che i produttori di cellulari si scannino sui prezzi.
E allo stesso modo i produttori di cellulari vorrebbero evitarlo, ma allo stesso tempo tirarsi fuori dal mercato android significherebbe perdere una fetta troppo larga. Samsung è abbastanza grande da tenere il piede in più scarpe.


Se fossero solo scarpe, Samsung tiene i piedi in più scarpe, in più ciabatte, in più sandali, ...samsung è un millepiedi..

In un certo senso mi ricorda la General Eletric, la società più diversificata al mondo...
JackZR10 Marzo 2011, 17:35 #9
Indubbiamente se Nokia continua così Symbian non ha futuro, tanto vale passare ad altro, cmq se fossi uno sviluppatore più che a Bada punterei ad Android.
Tedturb010 Marzo 2011, 17:38 #10
Bada, con buona pace di Samsung, fara una fine peggiore di symbian.
Davvero non riesco a trovare un singolo buon motivo per cui un utente consapevole preferisca un terminale bada allo stesso terminale con sopra android

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^