Samsung Galaxy X potrebbe avere i display di Note 4 e l'hardware di Note 8

Samsung Galaxy X potrebbe avere i display di Note 4 e l'hardware di Note 8

Continuano ad arrivare indiscrezioni inerenti il nuovo e futuristico smartphone di Samsung con doppio schermo. Gli ultimi dettagli parlano di due schermi affiancati provenienti da Note 4 ed un processore uguale a quello di Note 8.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Telefonia
Samsung
 

Il nuovo Samsung Galaxy X continua a far parlare di sé e lo fa grazie a nuove indiscrezioni riguardanti i display che con ogni probabilità verranno impiegati dall'azienda ma anche del comparto hardware pronto a muovere tutto quel ben di dio. In pratica le ultime indiscrezioni riguardanti il futuristico smartphone pieghevole dell'azienda sudcoreana parlano della possibilità che Samsung abbia posizionato due display di matrice OLED identici a quelli usati su Note 4 mentre per il processore si sia pensato bene di porre quello che è già attualmente presente su Galaxy Note 8.

Tecnicamente, leggendo le ultime notizie proveniente da fonti vicine all'azienda, si parlerebbe grazie ad alcune importanti conferme provenienti dal DTS di Galaxy Note 8 il quale, tra i vari file, avrebbe presenti la modalità "dual panel" che appunto farebbe riferimento proprio al nuovo Galaxy X pieghevole.

Stando ai driver e ai sorgenti presenti, il nuovo smartphone identificato con il nome in codice "lugelte" possederebbe un doppio pannello AMOLED identico a quello montato sul vecchio Galaxy note 4 ossia un display da 5,7 pollici in form factor 16:9 e risoluzione Quad HD di 2.560 x 1.440 pixel. Come detto per quanto riguarda invece l'hardware, il nuovo Galaxy X, potrebbe rifarsi a quanto attualmente visto con Galaxy Note 8 ossia con un processore potente quale l'Exynos 8895 che da una parte non risulterebbe troppo nuovo ma che di certo permetterebbe comunque il giusto apporto in termini di potenza, almeno sulla carta.

Chiaramente potrebbe non essere l'hardware definitivo sia per quanto concerne i pannelli che per il processore. Samsung potrebbe essere ancora alla ricerca del giusto compromesso e magari la scelta di un processore non di ultima generazione potrebbe essere visto in linea per non innalzare troppo il prezzo poi finale dello smartphone che di certo non potrà essere considerato come un normale device.

A livello di design quello che ci si attende è uno smartphone capace di ampliare la superficie usabile agli utenti solo all'occorrenza. Un qualcosa che somigli al già visto Axon M di ZTE e dunque uno smartphone con un doppio pannello esterno capace di piegarsi nel momento dell'uso in modalità singola oppure di aprirsi aumentando a più di 7 pollici la diagonale con una risoluzione di 2560x2880 pixel. Le indiscrezioni parlano di un possibile arrivo del Galaxy X per l'inizio del prossimo anno e dunque non rimane che attendere per capire se effettivamente questo nuovo device potrà aprire il mercato degli smartphone ad una nuova era.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar13 Luglio 2018, 20:59 #1
Avrei capito fosse stato lo schermo del Note7, così almeno avrebbero trovato un modo per riciclare quello degli esemplari ritirati.
djmatrix61914 Luglio 2018, 19:20 #2
Certo che se diamo retta ad HWU, il prossimo Galaxy dovrebbe uscire in almeno 12 versioni diverse..
pingalep14 Luglio 2018, 20:38 #3
non è lo schermo del mio note 4 che ammiro, ma la batteria cambiabile.
avete citato il note 4 nel modo sbagliato, io comunque ho letto e commentato, quindi ha funzionato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^