Samsung Galaxy S9, svelata la fotocamera da 480 fps?

Samsung Galaxy S9, svelata la fotocamera da 480 fps?

Samsung ha svelato il sensore fotografico che potrebbe implementare il nuovo Galaxy S9, la cui presentazione è attesa per la fine del mese di febbraio

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Telefonia
GalaxySamsung
 

L'imminente Samsung Galaxy S9 potrebbe disporre di una fotocamera posteriore capace di registrare video in modalità Super Moviola a 480 fotogrammi al secondo. Questo grazie a un nuovo sensore "fast readout" (FRS) a 3 layer che è stato avvistato sul sito Samsung ufficiale dal sito olandese GalaxyClub. Al momento manca l'ufficializzazione della compagnia, tuttavia è molto probabile che su Galaxy S9 troveremo proprio il nuovo sensore ISOCELL introdotto sul portale.

Samsung ha aggiunto la nuova pagina sui sensori fotografici della famiglia ISOCELL progettata per gli smartphone, e in questa possiamo individuare le novità dell'ultima variante sviluppata. La peculiarità della nuova tecnologia è data proprio dal nuovo FRS che consente di raggiungere prestazioni estremamente elevate, pari a 480 fps in Full HD. Si tratta di una tecnologia già sfruttata da Sony sui più recenti top di gamma della famiglia Xperia con qualche limitazione.

Sui terminali Sony infatti è garantita la registrazione a risoluzione 720p fino ad un massimo di 960 fps, ma solo per qualche frazione di secondo. Impilando varie parti del sensore una sopra l'altra, la tecnologia di Samsung consente di registrare un numero di fotogrammi al secondo superiore rispetto ai sistemi tradizionali, e non sappiamo ancora se ci sono limiti di tempo: al momento mancano informazioni in merito, ed è ignoto il tempo di registrazione massimo della nuova soluzione.

Secondo quanto si legge nella pagina il sensore dovrebbe supportare la tecnologia Super PD per l'autofocus, garantendo una messa a fuoco rapida e utile anche per gli oggetti più veloci della scena. La nuova pagina apparsa sul sito Samsung conferma quanto si era già letto sulla presunta scatola di Galaxy S9 apparsa di recente online. La lista delle specifiche tecniche recitava Super Speed Dual Pixel e Super Slow-mo, feature entrambe garantite dal nuovo sensore.

L'attuale Galaxy S8 dispone di una modalità Moviola capace di raggiungere i 240 fps a risoluzione 720p, quindi i 480 fps in Full HD rappresentano un ottimo balzo in avanti per la tecnologia coreana. Galaxy S9 verrà molto probabilmente svelato alla fine di febbraio, durante il Mobile World Congress, con disponibilità prevista per il mese di marzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Zenida23 Gennaio 2018, 21:32 #1
Il limite di tempo credo sia scontato, perchè per elaborare così tanti frame a quella risoluzione da RAW a file compresso su NAND servono delle cache abbastanza capienti, probabilmente sfruttano direttamente la RAM, ma quanto ci vuole a riempire 4GB (di cui 1,5GB già usato dal sistema) con informazioni grezze del sensore?

Dubito che possano sfruttare direttamente la memoria UHF per via della velocità non sufficiente.
Vash8824 Gennaio 2018, 00:00 #2
http://www.techinsights.com/about-t...h-Stacked-DRAM/

Per i sony la DRAM cache è direttamente SUL sensore.
Zenida24 Gennaio 2018, 19:48 #3
Originariamente inviato da: Vash88
http://www.techinsights.com/about-t...h-Stacked-DRAM/

Per i sony la DRAM cache è direttamente SUL sensore.


Ed immagino che anche sui sony siano limitati a pochi secondi. Se la cache non riesce a svuotarsi più velocemente di quanto si riempia, il limite è inderogabile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^