Samsung Galaxy S9 potrebbe avere fotocamera ad apertura focale f/1.5 variabile

Samsung Galaxy S9 potrebbe avere fotocamera ad apertura focale f/1.5 variabile

Il nuovo top di gamma dell'azienda sudcoreana potrebbe superare ogni limite nel campo fotografico su smartphone proponendo un'apertura focale da record: f/1.5. L'utente potrebbe addirittura variare questa apertura in base alle necessità.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Telefonia
Samsung
 

Il nuovo Samsung Galaxy S9 potrebbe arrivare sul mercato con un comparto fotografico da record per uno smartphone. Le ultime indiscrezioni infatti parlano di una fotocamera doppia al posteriore in cui il sensore principale sarà in possesso di un'apertura focale da f/1.5 addirittura a variazione manuale direttamente dall'utente. Una particolarità che in passato era apparsa solo nel Nokia N86 e che dunque Samsung sembra pronta a riproporre nel proprio top di gamma in arrivo il prossimo anno.

In questo caso ricordiamo come precedenti indiscrezioni avevano segnalato la possibilità che i nuovi Galaxy S9 e S9 Plus potessero giungere sul mercato con delle importanti distinzioni in merito all'hardware. Sì, perché si era parlato di una versione di Galaxy S9 con singola fotocamera al posteriore mentre per la versione di S9 Plus si parlava di un comparto con doppia fotocamera proprio come vista su Note 8. Ecco che tali indiscrezioni vengono confermate ed ampliate da queste ultime con la possibilità di vedere su Galaxy S9 un sensore singolo ma con apertura focale f/1.5 regolabile mentre su Galaxy S9 Plus un doppio sensore di cui il primo con f/1.5 (anch'esso manualmente regolabile) e il secondo con f/2.4 con teleobiettivo.

E' chiaro che proporre al pubblico uno smartphone con apertura focale regolabile permetterebbe agli utenti una maggiore libertà nello scattare foto cercando quasi di equiparare le impostazioni ad una reflex digitale. In questo caso è palese come un'apertura con valore inferiore permetta di ottenere un maggiore ingresso di luce e di conseguenza, opportunamente regolato, uno scatto capace di implementare anche effetti particolari come l'ormai famoso effetto bokeh presente negli smartphone di ultima generazione.

Ricordiamo come i nuovi Galaxy S9 e S9 Plus di Samsung siano attesi per il mese di marzo 2018 con un design sulla linea di quanto già visto con l'attuale generazione di S8 e S8 Plus ma con alcune novità, oltre a questa fotografica, riguardanti il display ancora più "infinity" ma anche e soprattutto l'interfaccia grafica che potrebbe introdurre l'Intelligenza Artificiale proponendo nuove funzionalità per l'utente finale. A livello hardware poi ci si attende chiaramente un rinnovo nelle CPU con la possibilità di vedere sul campo il nuovo Exynos 9810 caratterizzato da un processo produttivo a 10nm con Core Mongoose, una GPU di nuova generazione e modem per la trasmissione di rete fino a 1.2 Gbps.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stefano Landau29 Novembre 2017, 13:37 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/telefo...bile_72666.html

Il nuovo top di gamma dell'azienda sudcoreana potrebbe superare ogni limite nel campo fotografico su smartphone proponendo un'apertura focale da record: f/1.5. L'utente potrebbe addirittura variare questa apertura in base alle necessità.

Click sul link per visualizzare la notizia.



Va bene esultare per la presenza di un diaframma regolabile........ ma quando nell'articolo vedo paragonare la fotocamera del CELLULARE ad una reflex digitale abbiamo raggiunto il massimo del ridicolo.

La fotocamera del cellulare si potrà paragonare al massimo ad una compatta entry level ora che ha il diaframma regolabile, e ricordiamoci che un CELLULARE ha una lente che quasi non esiste con un sensore che è una capocchia di spillo!
Per cui occhio a scrivere certe assurdità per non ingannare il pubblico, che poi magari qualcuno pensa con un CELLULARE di far foto paragonabili a quelle che posso fare con una DSLR da 1000 €!

Un CELLULARE in condizioni ottimali di luce potrà scattare qualche cosa si avvicina (ma non lo raggiunge) a quello che può fare una compatta entry level, ma non lo si può minimamente paragonare ad una reflex!
E' come tentare di paragonare una autogiocattolo a pedali con una Bugatti Veyron! una va a 4km/h quando è lanciata, l'altra supera i 400 km/h !
Zappz29 Novembre 2017, 13:47 #2
Non hanno scritto che scatta foto di qualità comparabile ad un reflex, ma che si potranno avere impostazioni simili ed in un certo senso e' corretto.
Cfranco29 Novembre 2017, 13:54 #3
Non capisco l' utilità di avere un diaframma regolabile con un sensore così piccolo
La profondità di campo è comunque troppa per uno sfocato anche a f/1.5
Stefano Landau29 Novembre 2017, 14:03 #4
Originariamente inviato da: Zappz
Non hanno scritto che scatta foto di qualità comparabile ad un reflex, ma che si potranno avere impostazioni simili ed in un certo senso e' corretto.


L'hanno scritto!

subito sotto l'immagine:

[I][COLOR="Blue"]E' chiaro che proporre al pubblico uno smartphone con apertura focale regolabile permetterebbe agli utenti una maggiore libertà nello scattare foto cercando quasi di equiparare le impostazioni ad una reflex digitale. In ......[/COLOR][/I]

E' vero che parla di equiparare le impostazioni....... ma anche qui equiparare un diaframma che sarà 1.5-5.6 come variabilità a quello di una reflex è in ogni caso un eresia totale.

Io ho una reflex (D90 che sto aggiornando con una D7500, ed una compatta con sensore da 1 pollice, la canon powershot g7x mark II)
Gia sulla compatta il controllo del diaframma lo lascio alla macchina dato che essendo il sensore più piccolo la regolazione è meno importante che sulla reflex.

Figuriamoci su un cellulare che se va bene ha un sensore 1/2.7 pollici ....... è assurdità pura. Paragonare le due cose è solo Marketing disinformativo!
Zappz29 Novembre 2017, 14:09 #5
Ho anche un paio di reflex e so bene come funzionano ed e' ovvio che da un telefono non mi aspetto la qualità di un relex, ma alla fine quello che hanno scritto e' giusto: se con la reflex posso impostare tempo e diaframma, potro' farlo anche con il telefono, poi che sia realmente utile e' un'altro discorso...
Cappej29 Novembre 2017, 19:29 #6
hanno anche scritto che il nuovo iPhone 8 era più veloce del Macbook Air...

e proprio con questo pensiero che ho venduto il Macbook e mi sono appena preso l'iPhone 8 Plus per ritoccare le foto con Photoshop, gestire vettoriali, generare PDF ad alta risoluzione per la stampa, impaginazione con InDesign!!

non vedo l'ora che arrivi!!!





















Maxt7530 Novembre 2017, 07:05 #7
Qualche numero verosimile....Su 10 acquirenti, 8 non lo sanno usare questo diaframma regolabile, 1 lo compra e lo utilizza effettivamente, l'altro alla fine si compra una reflex.
Stefano Landau30 Novembre 2017, 10:10 #8
Originariamente inviato da: Zappz
Ho anche un paio di reflex e so bene come funzionano ed e' ovvio che da un telefono non mi aspetto la qualità di un relex, ma alla fine quello che hanno scritto e' giusto: se con la reflex posso impostare tempo e diaframma, potro' farlo anche con il telefono, poi che sia realmente utile e' un'altro discorso...


Il problema è che con una lettura superficiale e veloce dell'articolo..... passa il concetto che oramai i cellulari sono quasi come delle reflex ed in molti in giro oramai la pensano così (a causa della disinformazione di questi anni).

Per questo eviterei di scrivere articoli di questo tipo.

Il concetto è che invece i cellulari sono quasi come una compatta economica, e questo grazie ai progressi che comunque sono stati fatti. Ma con lo spazio a disposizione i miracoli non si possono fare......... il sensore sarà sempre una capocchia di spillo e l'ottica un vetrino microscopico che non chiamerei nemmeno obbiettivo ........

Poi ovvio che l'appassionato di fotografia ha una reflex e sa di cosa stiamo parlando...... ma l'utente medio dice tanto ho il cellulare per cui la macchina fotografica non serve più..... e magari per questo non si avvicina nemmeno alla fotografia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^