Samsung Galaxy S9 in arrivo con scanner dell'iride potenziato e supporto al Dual VoLTE di Qualcomm

Samsung Galaxy S9 in arrivo con scanner dell'iride potenziato e supporto al Dual VoLTE di Qualcomm

Il nuovo top di gamma dell'azienda sudcoreana potrebbe ottenere uno sviluppo importante su alcune feature capaci di portarlo ad un livello superiore di quello di adesso. Parliamo di un potenziato sensore per l'iride da 3MP. Ecco i dettagli.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 18:21 nel canale Telefonia
Samsung
 

Si torna a parlare del nuovo Samsung Galaxy S9 e delle sue ipotetiche nuove funzionalità che potrebbero caratterizzarlo in futuro. Ecco che se il nuovo smartphone dell'azienda sudcoreana potrebbe cambiare poco in termini estetici con un design ancora fortemente premium ed un connubio di vetro e alluminio, l'introduzione di novità come uno scanner per l'iride potenziato potrebbero porlo ad un livello superiore rispetto a quanto fatto fino ad adesso.

Le indiscrezioni odierne parlano infatti della messa in opera da parte di Samsung di un nuovo hardware e di un nuovo software dedicato interamente alla scansione dell'iride capace di permettere un riconoscimento più affidabile e sicuro, oltre che veloce, rispetto a quanto fatto finora con gli attuali Galaxy S8 e Note 8. In tal caso quello che le indiscrezioni riportano riguarderebbero il nuovo sensore da 3MP, dunque maggiore rispetto ai 2MP odierni, capace di ottenere un riconoscimento più efficace anche quando l'utente ha gli occhi in movimento o magari sta usando gli occhiali o vi è poca luce nell'ambiente.

Una novità che sembra andare incontro allo sviluppo del nuovo smartphone pronto a confrontarsi con il suo avversario più importante: l'iPhone X. Il device di Apple, ricordiamo, utilizza il cosiddetto Face ID ossia una sorta di sistema di fotocamere e sensori capaci di mappare migliaia di punti del volto dell'utente e permettere dunque uno sblocco in totale sicurezza del device. Samsung in questo caso vuole mantenere l'utilizzo della scansione dell'iride, probabilmente reputata sicura e soprattutto non riproducibile da malintenzionati, aumentandone però la sicurezza con un'implementazione della tecnologia.

Non è tutto perché il nuovo Samsung Galaxy S9 potrebbe anche supportare il nuovo Dual VoLTE di Qualcomm e precisamente del nuovo Snapdragon 845 che dunque potrebbe essere il vero processore inserito nello smartphone dell'azienda sudcoreana.

Su tale CPU sappiamo bene come sia stato implementato l'inedito modem X20 che permetterà appunto di supportare il nuovo VoLTE su doppia SIM in contemporanea. La scoperta arriva direttamente dalla FCC e dal ministero cinese per l'industria e la tecnologia, le quali hanno permesso di visionare i riferimenti a due nuovi modelli di Samsung: SM-G9608/DS e SM-G9650/DS, sigle che indicano proprio i modelli dell'ipotetico S9 e S9 Plus con supporto alla doppia SIM.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
matmat11 Dicembre 2017, 19:37 #1
finalmente!
Ginopilot11 Dicembre 2017, 19:52 #2
Come da tradizione samsung, non funzionera' una mazza
qboy11 Dicembre 2017, 20:42 #3
Originariamente inviato da: Ginopilot
Come da tradizione samsung, non funzionera' una mazza


bixby docet
Piccolo_orso12 Dicembre 2017, 14:51 #4
Samsung, ottime le lavatrici!
Marko#8814 Dicembre 2017, 07:47 #5
Originariamente inviato da: Ginopilot
Come da tradizione samsung, non funzionera' una mazza


Ci ricordiamo tutti la miriade di sensore di non ricordo che modello... scroll pagine con lo sguardo, spegnimento schermo solo quando non lo si guarda etc... lo aveva un amico, non funziona veramente nulla

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^