Samsung Galaxy S8: iniziato l'aggiornamento ad Android 8.0 Oreo. Peccato la mancanza di Project Treble

Samsung Galaxy S8: iniziato l'aggiornamento ad Android 8.0 Oreo. Peccato la mancanza di Project Treble

L'azienda sudcoreana ha iniziato a distribuire la nuova versione della sua Samsung Experience UX basata su Android 8.0 Oreo. L'aggiornamento non permetterà di supportare Project Treble: una brutta notizia per gli utenti. .

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Telefonia
Samsung
 

Samsung ha iniziato, partendo al momento dai Beta Tester, a rilasciare la nuova Samsung Experience 9.0 UX ossia la versione della sua interfaccia grafica basata su Android 8.0 Oreo. Al momento il rilascio è realtà solamente per gli utenti olandesi e tedeschi ma è probabile che tra non molto possa giungere anche per altri paesi, Italia compresa. In questo caso l'aggiornamento ad Android Oreo permetterà anche di ricevere direttamente assieme anche la patch di febbraio 2018 ma soprattutto conferma una brutta notizia per chi credeva nel futuro di questo smartphone perché Samsung ha deciso di non supportare con il Galaxy S8 il Project Treble di Google.

Questo significa che l'azienda sudcoreana non ha voluto partecipare con il suo device al progetto introdotto da mamma Google che permetterà agli utenti di ottenere dalle case produttrici aggiornamento più veloci grazie alla modularità e scalabilità del sistema. Il supporto al progetto è sicuro per gli smartphone in arrivo in futuro, ad esempio Galaxy S9 e S9+, ma si sperava che l'azienda sudcoreana rendesse compatibile al Treble anche gli S8 cosa invece che non ha fatto.


Clicca per ingrandire

La Build del firmware rilasciata agli utenti olandesi e tedeschi del nuovo Oreo è la G950XXU1CRAP/G955XXU1CRAP e riguarda chiaramente i Galaxy S8 e S8+ i quali potranno dunque finalmente ottenere Android 8.0 Oreo con qualche mese di ritardo. La ROM ha un peso di 487MB anche se in tal caso solo per gli utenti che hanno partecipato alla beta di Oreo mentre per il rilascio pubblico sicuramente sarà ben più sostanziosa.

Purtroppo non si hanno ancora segnalazioni sull'arrivo della ROM in Italia e soprattutto non si hanno informazioni su di una data confermata da Samsung. Di certo non sarà un rilascio immediato ma dovremo attendere ancora qualche settimana prima che Samsung proceda alla verifica di questa e alla pubblicazione e rilascio di quella pubblica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pippomone09 Febbraio 2018, 23:42 #1

Treble originario

Io sapevo che solo i dispositivi che escono di fabbrica con Oreo possono implementare Treble.
floc10 Febbraio 2018, 01:54 #2
Quelli che nascono con oreo DEVONO supportare treble, è un obbligo imposto da google. Quelli aggiornati a oreo POSSONO supportare treble a discrezione del produttore, che non è obbligato.

Probabilmente il costo di implementazione di treble è troppo elevato per gli oem per giustificarne l'adozione su device già venduti e che sono solo un costo, concetto triste ma capibile. E google stessa non può fare troppo la voce grossa con gli oem, alla fine sono loro che vendono android.

Peccato comunque.
piefab10 Febbraio 2018, 14:33 #3
Esatto. Chi nasce con 8 DEVE. Chi aggiorna a 8 PUO'. Ed è chiaro che la Samsung potendo evitare, evita fino a che può.
pikkoz10 Febbraio 2018, 15:38 #4
Mi pare di aver capito che Treble sia facoltativo se si aggiorna il dispositivo ad Oreo anche perche' si andrebbe a modificare le partizioni e il file system e se qualcosa va storto nel'l aggiornamento puo' andare a brickare il dispositivo.
NickNaylor10 Febbraio 2018, 17:03 #5
Originariamente inviato da: floc
Quelli che nascono con oreo DEVONO supportare treble, è un obbligo imposto da google. Quelli aggiornati a oreo POSSONO supportare treble a discrezione del produttore, che non è obbligato.

Probabilmente il costo di implementazione di treble è troppo elevato per gli oem per giustificarne l'adozione su device già venduti e che sono solo un costo, concetto triste ma capibile. E google stessa non può fare troppo la voce grossa con gli oem, alla fine sono loro che vendono android.

Peccato comunque.


la questione non è il costo ma la volontà di farlo puzzare di vecchio per vendere il nuovo
predator8711 Febbraio 2018, 10:40 #6
Originariamente inviato da: NickNaylor
la questione non è il costo ma la volontà di farlo puzzare di vecchio per vendere il nuovo


Esatto, viviamo nell'epoca del consumismo. Con un S4 ed una rom ben ottimizzata si potrebbe fare tutto quello che la maggior parte degli utonti fanno con iphone X o galaxy s8.
TheDarkAngel11 Febbraio 2018, 10:47 #7
Originariamente inviato da: pikkoz
Mi pare di aver capito che Treble sia facoltativo se si aggiorna il dispositivo ad Oreo anche perche' si andrebbe a modificare le partizioni e il file system e se qualcosa va storto nel'l aggiornamento puo' andare a brickare il dispositivo.


Assolutamente no, PT va sia su configurazione A che A+B, tant'è che huawei aggiornando ad oreo ha portato PT e su i suoi dispositivi usa solo una configurazione delle partizioni singola (A)
pingalep11 Febbraio 2018, 16:52 #8
se non c'è treble non compro. stanco marcio degli aggiornamenti sicurezza elargiti come elemosina
TheZioFede11 Febbraio 2018, 18:05 #9
ho come l'impressione che dal punto di vista degli aggiornamenti ufficiali non cambierà molto con treble
floc12 Febbraio 2018, 00:49 #10
Originariamente inviato da: NickNaylor
la questione non è il costo ma la volontà di farlo puzzare di vecchio per vendere il nuovo


ma figuriamoci. Il 90% di chi ha uno smartphone in mano NON HA IDEA di cosa sia Treble e del perchè sia cosa buona e giusta, non ne ha proprio percezione nè in positivo nè in negativo.

E' solo questione di costi di implementazione, lasciamo stare le cospirazioni, per farlo sembrare vecchio basta cambiare la stondatura di 0.5mm di questi tempi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^