Samsung Galaxy S5 con display 2K e scanner per il riconoscimento della retina

Samsung Galaxy S5 con display 2K e scanner per il riconoscimento della retina

Stando alle ultime indiscrezioni provenienti dalla Corea, Samsung potrebbe presto annunciare un nuovo top di gamma dotato di un paio di caratteristiche tecniche più che interessanti

di pubblicata il , alle 16:56 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Nel caso in cui ci servissero ulteriori informazioni per capire che il trend per il prossimo anno per quanto riguarda il display degli smartphone top di gamma sarà quello di adottare pannelli a risoluzione 2560x1440, è stato pubblicato oggi un report da parte di ZDNet Korea che conferma che sarà proprio così, e che tra i primi produttori ad adottare questa risoluzione pare debba esserci Samsung.

Abbiamo già sentito parlare di alcuni rumors secondo cui Samsung stia lavoranto ad un telefono con display da 2560x1440 e ora, la pubblicazione appena citata conferma gli stessi aggiungendo che il terminale che porterà in dota il primo di questi display verrà svelato ancor prima del prossimo Mobile World Congress che si svolgerà a febbraio in quel di Barcellona.

Potrebbe trattarsi di Galaxy S5, nonostante alcune voci nelle ultime settimane davano il possibile annuncio del nuovo top di gamma coreano per il mese di aprile 2014. Un terminale Samsung dotato della risoluzione sopra citata e di un processore da 2,5GHz di frequenza operativa è già apparso in alcuni benchmark grafici, è quindi relativamente semplice immaginare che il prossimo sarà effettivamente l'anno dei display QHD, da non confondere con i qHD da 960x540 pixel.

Galaxy S5 potrebbe tuttavia non essere il primo smartphone dotato di un display così definito. A sfondare la soglia dei 500 ppi di densità per primo potrebbe infatti essere Xplay 3S di Vivo che, secondo alcune voci diffuse online sarebbe pronto per l'imminente annuncio entrando così nella storia come primo smartphone con display a risoluzione 2K.

Altre informazioni che giungono ancora dalla Corea parlano della possibilità che il prossimo Galaxy S5 possa essere dotato anche di scanner per il riconoscimento della retina per avere accesso al terminale. In risposta al sensore di impronte digitali introdotto da Apple potremmo quindi assistere all'ennesimo sorpasso da parte di Samsung.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xile16 Dicembre 2013, 17:05 #1
Si bello figo ma in pratica il riconoscimento quanto sarà utile? Samsung ha questo vizietto di mettere un sacco di feature per fare marketing che tanto poi alla fine o non vengono usate o non funzionano.
Che imparassero da Apple
Paganetor16 Dicembre 2013, 17:10 #2
quindi la NSA recupera le impronte digitali da Apple e quella retinica da Samsung? Forte!
frankie16 Dicembre 2013, 17:22 #3
Ho sentito che come sistema operativo utilizzeranno Jarvis
...
mircocatta16 Dicembre 2013, 17:27 #4
pirla io che ho un tv 42 pollici solo full hd
demon7716 Dicembre 2013, 17:28 #5
LOL ormai la direttiva è ESAGERARE. Il fattote utilità è superato da lameno un paio di generazioni..

500 ppi.. ma che cavolo me ne faccio?? manco con gli occhi bionici li vedo.
già era surplus averne 300.
retina scan.. e vabbeh. Quelli fanno il lettore di impronte e quindi bisogna fare qualcosa per controbattere.. marketing.

quello che mi consola è il fatto che il mio prossimo cell sarà un mostro di potenza e lo pagherò un tozzo di pane potendo beatamente pescare dalla fascia medio bassa.
Portocala16 Dicembre 2013, 17:38 #6
Fino ad Ottobre, quando uscirà la maggior parte dei top di gamma con SD805 e schermo simile mi godo il mio Nexus 5

La finta pelle può stare dov'è.
solidsnake8716 Dicembre 2013, 17:49 #7
Il prossimo HTC farà le analisi del sangue!
die8116 Dicembre 2013, 17:54 #8
500 dpi sono inutili e consumano di piu....
Marok16 Dicembre 2013, 17:54 #9
Immagino l'utilità e soprattutto la velocità per sbloccare il dispositivo con lo scanner delle retina. Già mi rompe le @@ non avere i tasti fisici per sbloccare il cell senza guardarlo (sono della vecchia scuola)...figuriamoci il doverlo tenere alla distanza giusta con la giusta angolazione e luminosità... le solite sparate...
Pier220416 Dicembre 2013, 17:59 #10
Originariamente inviato da: Paganetor
quindi la NSA recupera le impronte digitali da Apple e quella retinica da Samsung? Forte!



Il prossimo step sarà mettere un rfid sottocutaneo.. e poi siamo schedati come Dio comanda

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^