Samsung Galaxy S10: il SoC avrà un co-processore per l'AI

Samsung Galaxy S10: il SoC avrà un co-processore per l'AI

Samsung presenterà Galaxy S10 il prossimo anno. Per uno smartphone così atteso non potevano mancare molte indiscrezioni, tra cui quelle relative al processore e alla piattaforma hardware, come la presenza di un co-processore.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Telefonia
GalaxyAndroidSamsung
 

Samsung presenterà il nuovo Galaxy S10 nel corso del prossimo anno, probabilmente durante il MWC 2019 che si terrà a Barcellona alla fine di Febbraio. Essendo un prodotto che attira particolarmente l'attenzione è difficile non pensare al fatto che sia al centro di molti rumors. L'ultimo riguarda il SoC della versione con Exynos, che verrà commercializzata anche in Italia.

Samsung Exynos 9

Il nuovo smartphone di Galaxy S10 avrà un processore Exynos 9820, successore di Exynos 9810. Insieme al SoC principale ci sarà un co-processore che permetterà di gestire l'Intelligenza Artificiale sotto vari aspetti, migliorando le prestazioni complessive del prodotto. Il SoC sarà realizzato con processo produttivo a 7 nm EUV (il primo per il produttore sud-coreano) permettendo di ridurre consumi e aumentare le prestazioni.

Il co-processore gli si affiancherà per il riconoscimento della voce e il riconoscimento delle immagini. Il nuovo sistema potrebbe operare anche per il riconoscimento facciale sfruttando l'AI e si avvantaggerebbe di due core dedicati. Il sistema integrato in Galaxy S10 sarebbe poi ottimizzato attraverso il software così da fornire un'esperienza simile (o superiore) a quella che già possiamo trovare con iPhone (Apple) o con gli smartphone di Huawei/Honor.

Il nuovo Exynos 9820 potrebbe essere svelato durante il CES 2019 di Las Vegas, che si terrà all'inizio del prossimo anno. Chiaramente su quel palcoscenico non sarà ancora visibile da parte degli utenti il nuovo Galaxy S10 ma potrebbe essere comunque mostrato a porte chiuse ad alcuni partner.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gyammy8506 Novembre 2018, 10:49 #1
Ma non dovevano farlo pieghevole/srotolabile?

AI is the new App
GTKM06 Novembre 2018, 10:49 #2
L'AI è il nuovo Cloud. La piazzano pure nelle patatine, tanto perché fa figo dirlo.
Gyammy8506 Novembre 2018, 10:55 #3
Originariamente inviato da: GTKM
L'AI è il nuovo Cloud. La piazzano pure nelle patatine, tanto perché fa figo dirlo.


Solo che il cloud ha effettivamente rivoluzionato lo storage
GTKM06 Novembre 2018, 11:10 #4
Originariamente inviato da: Gyammy85
Solo che il cloud ha effettivamente rivoluzionato lo storage


Il cloud è la stessa cosa che si faceva 40 anni fa, solo con una veste più scintillante. In pratica torniamo all'era dei mainframe con delle GUI al posto della CLI.
Gyammy8506 Novembre 2018, 11:39 #5
Originariamente inviato da: GTKM
Il cloud è la stessa cosa che si faceva 40 anni fa, solo con una veste più scintillante. In pratica torniamo all'era dei mainframe con delle GUI al posto della CLI.


Come per tutte le cose, la possibilità di essere utilizzato potenzialmente da tutti a costi irrisori fa la differenza
GTKM06 Novembre 2018, 11:41 #6
Originariamente inviato da: Gyammy85
Come per tutte le cose, la possibilità di essere utilizzato potenzialmente da tutti a costi irrisori fa la differenza


Quindi? Rimane sempre la stessa cosa di 40 anni fa. Cosa c'è di rivoluzionario nello spedire i tuoi file in America invece che tenerli in un disco tuo?
Gyammy8506 Novembre 2018, 11:47 #7
Originariamente inviato da: GTKM
Quindi? Rimane sempre la stessa cosa di 40 anni fa. Cosa c'è di rivoluzionario nello spedire i tuoi file in America invece che tenerli in un disco tuo?


Bè, la sicurezza, il poter risparmiare spazio sul tuo disco, e l'accessibilità da ogni dispositivo ovunque nel mondo, non mi pare poco.
GTKM06 Novembre 2018, 11:54 #8
Originariamente inviato da: Gyammy85
Bè, la sicurezza, il poter risparmiare spazio sul tuo disco, e l'accessibilità da ogni dispositivo ovunque nel mondo, non mi pare poco.


Mi sa che sono cose soggettive. Io, ad esempio, i dati sensibili continuo a tenerli al sicuro, ben lontani da Internet.

Per il resto, io mi riferivo al concetto di rivoluzionario. Il cloud è minestra riciclata, solo impiattata meglio. In pratica è più una moda che una vera necessità, a parte rari casi.
Jones D. Daemon06 Novembre 2018, 13:36 #9
Originariamente inviato da: GTKM
Mi sa che sono cose soggettive. Io, ad esempio, i dati sensibili continuo a tenerli al sicuro, ben lontani da Internet.

Per il resto, io mi riferivo al concetto di rivoluzionario. Il cloud è minestra riciclata, solo impiattata meglio. In pratica è più una moda che una vera necessità, a parte rari casi.


Per citare qualcuno "il cloud non è altro che un sinonimo per dire che i vostri dati sono sul server di qualcun'altro".
luckye06 Novembre 2018, 15:31 #10

Pure peggio...

Ai è il vecchio XP (windows XP, Athlon Xp...) che poi è diventato il Megapixel, che ora è diventato AI.
Tanto è un cavolo di algoritmino...ma quale AI !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^