Samsung Galaxy S10 5G con batteria da 5.000 mAh e Galaxy S10 E il nome del ''Lite''

Samsung Galaxy S10 5G con batteria da 5.000 mAh e Galaxy S10 E il nome del ''Lite''

Arrivano nuove indiscrezioni riguardanti due versioni della nuova serie Galaxy S10 di Samsung. In questo caso i due device sono quello con modulo 5G e il più piccolo Lite che avrà un nuovo nome.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Telefonia
Samsung
 

I tempi sono ormai maturi e Samsung sembra sempre più lanciata verso la presentazione della sua nuova linea di smartphone Galaxy S. In questo caso la conferma che il tutto possa avvenire durante il prossimo mese di febbraio arriva da più indiscrezioni e più fonti sintomo che ormai quello sarà il periodo propizio per l'evento di Unpacked dei nuovi smartphone sudcoreani. Chiaramente nessuno ancora ha esternato una vera e propria data ma si vocifera che l'evento possa addirittura essere effettuato durante la metà del mese di febbraio a San Francisco.

Quello che però potrebbe effettivamente interessare gli utenti riguarda le indiscrezioni per due delle 5 versioni di Galaxy S10 che l'azienda vorrebbe effettivamente mettere sul mercato. In questo caso parliamo di nuove ultime notizie riguardanti la versione del Galaxy S10 5G ossia con il modulo di nuova generazione per la navigazione sotto rete 5G ma anche del più piccolo ed economico Galaxy S10 Lite che potrebbe effettivamente non chiamarsi così.

Samsung Galaxy S10 5G e Galaxy S10 ''E'': le notizie

Quello che le ultime indiscrezioni stanno dichiarando riguarda effettivamente una delle caratteristiche più importanti del nuovo Galaxy S10 versione 5G: la batteria. Effettivamente la variante con il nuovo modulo capace di realizzare connessioni in 5G ossia con la nuova rete veloce in arrivo quest'anno potrebbe ottenere un quantitativo di batteria davvero da record per Samsung. Il Galaxy S10 con 5G infatti potrebbe possedere una batteria da ben 5.000 mAh che garantirebbe dunque un'autonomia importante o almeno riuscirebbe a mantenere attivo lo smartphone anche con una richiesta energivora maggiore.

Per quanto riguarda invece il più "piccolo" Galaxy S10 Lite si vocifera che non sarà questa la sua denominazione ma che invece Samsung avrebbe pensato di chiamarlo Galaxy S10 E. La motivazione non è chiara ma di fatto il nuovo device della serie potrebbe non essere poi così "lite" ossia inferiore agli altri almeno a livello hardware. Sì, perché le ultime notizie parlano di uno smartphone con processore Snapdragon 855 con 6GB di RAM. In tal caso non è chiaro per quali paesi visto che solitamente in Europa e in Italia, Samsung, negli ultimi anni ha sempre proposto le versioni con processore Exynos.

Di fatto il "piccolo" della casa potrebbe differenziarsi dagli altri per la presenza di un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali al posteriore e non al di sotto del display come invece sembrano ormai possedere tutte le altre versioni di Galaxy S10 e S10+. In questo caso la differenza con gli altri smartphone sarà anche il comparto fotografico che vedrà un doppio sensore nella parte posteriore ed uno invece singolo per la parte anteriore.

Le specifiche delle altre versioni invece per quanto concerne le batterie riguarderebbero una triade di smartphone marchiati Galaxy S10 con amperaggio che varierebbe dai 3.100 mAh fino ai 4.000 mAh. Nello specifico:

  • Samsung Galaxy S10 E (Lite): batteria da 3.100 mAh
  • Samsung Galaxy S10: batteria da 3.500 mAh
  • Samsung Galaxy S10+: batteria da 4.000 mAh

Samsung Galaxy S10: come saranno tecnicamente?

Samsung Galaxy S10 Lite

  • Display: 5,8 pollici FLAT ossia piatto
  • Fotocamera posteriore: Doppia CAM
  • Fotocamera anteriore: Singola CAM
  • Processore: Snapdragon 855 o Exynos 9820
  • Connettività: 4G
  • Lettore di impronte digitali: Laterale
  • Cover posteriore: Vetro

Samsung Galaxy S10

  • Display: 6,1 pollici CURVO
  • Fotocamera posteriore: Doppia CAM
  • Fotocamera anteriore: Singola CAM
  • Processore: Snapdragon 855 o Exynos 9820
  • Connettività: 4G
  • Lettore di impronte digitali: Laterale
  • Cover posteriore: Vetro

Samsung Galaxy S10+

  • Display: 6,44 pollici CURVO
  • Fotocamera posteriore: Tripla CAM
  • Fotocamera anteriore: Doppia CAM
  • Processore: Snapdragon 855 o Exynos 9820
  • Connettività: 4G
  • Lettore di impronte digitali: Sotto al Display (Ultrasonico)
  • Cover posteriore: Vetro

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pipperon11 Gennaio 2019, 00:13 #1
Per le dotazioni di bordo il minimo sindacale e' 10Ah
Cmq finitela con i mAh. Si usano quando le batterie sono al massimo da 100mAh
usare i mAh in questo caso e' da selfisti con il cono spetasciato in fronte
Altrimenti andro' a comprare
5.000 millilitri di latte o
2000g di pane
o dovro' trovare quanti milioni di mWh ci sono in bolletta.
sdomenico58813 Gennaio 2019, 13:19 #2
Ti senti bene?
pipperon13 Gennaio 2019, 20:35 #3
Originariamente inviato da: sdomenico588
Ti senti bene?


le unita' di misura sono importanti.
Altrimenti facciamo come i grillini che non sapendo fare le frazioni hanno fatto in EU una figura meschina (e molti giornali non sono riusciti neppure a capire cose era successo).
O i verdoski che confondendo i GW con GWp o i GWh propongono fantasie sulla sostituibilita' di fonti che producono 1000 con altre che producono 3.

Se poi vuoi misurare 2kAh con i millesimi di Ah sei liberissimo di farlo ma e' un pochetto da tonNo. UCAS.
Anzi potresti usare con gravi voli pindarici i coulomb, le calorie, i BTU o i joule.

Ma per le batterie di questo tipo o usi i Wh o se la tensione e' nota e standardizzata gli Ah.
Il resto e' autoerotismo da mancanza di compagnia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^