Samsung Galaxy Note10 avrà un sensore ToF, è ufficiale!

Samsung Galaxy Note10 avrà un sensore ToF, è ufficiale!

Samsung Galaxy Note10 avrà un sensore ToF nella zona posteriore. A confermarlo ufficialmente è uno dei fornitori della componentistica che ha aperto un impianto in Vietnam per la fornitura di questo componente.

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Telefonia
SamsungAndroid
 

Continuano le fughe di notizie che riguardano Samsung Galaxy Note10 che sarà presentato ufficialmente il 7 Agosto 2019 con un evento in grande stile. Dopo aver visto alcuni render e fotografie dei due modelli che saranno presentati emergono dettagli sulle caratteristiche tecniche.

Galaxy Note10

Grazie a un fornitore della componentistica, ora sappiamo che Galaxy Note10 avrà un sensore ToF (time of flight) che potrebbe essere impiegato in diverse situazioni. Grazie a un sensore di tempo di volo è possibile utilizzare applicazioni per la Realtà Aumentata (AR) ma anche avere effetti bokeh più precisi.

Una prima implementazione da Samsung è arrivata con Galaxy S10 5G che è stato presentato al MWC 2019. La società sud-coreana non è però l'unica ad averlo inserito nei suoi smartphone e, per esempio, lo possiamo trovare anche in Huawei 30 Pro.

Il fornitore di Samsung per Galaxy Note10 sarà KOLEN che ha appena aperto un nuovo impianto produttivo in Vietnam (dal costo di 21,6 milioni di dollari) anche per soddisfare le richieste dell'azienda sud-coreana.

Un portavoce di KOLEN ha dichiarato "stiamo pensando di produrre lenti nel nostro nuovo stabilimento in Vietnam, anche per l'intenzione di Samsung Electronics di espandere l'utilizzo degli obiettivi ToF nei suoi smartphone". Non è un caso dunque che l'operatività dell'impianto inizi proprio ad Agosto 2019, poco prima del lancio del nuovo smartphone da parte di Samsung.

Ricordiamo che la serie Galaxy Note10 sarà la prima a vedere due modelli (standard e Pro/Plus). Nella versione più evoluta ci si aspetta l'integrazione di più RAM e spazio di storage oltre che un sensore ToF, uno schermo più grande e una batteria più capiente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco05 Luglio 2019, 08:47 #1
Grazie a un sensore di tempo di volo è possibile utilizzare applicazioni per la Realtà Aumentata (AR) ma anche avere effetti bokeh più precisi.


Si puo' stimare anche il tempo mano utente - pavimento?
Utonto_n°105 Luglio 2019, 10:52 #2
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Si puo' stimare anche il tempo mano utente - pavimento?


Eh... usare google translate a man bassa non da buoni risultati...
Qui è spiegato cos'è e come funziona, spiegazione tecnica e precisa:
https://www.dday.it/redazione/29661...come-funzionano

La traduzione letterale della sigla è si "tempo di volo", ma non si può usare buttata la...
Bearzat07 Luglio 2019, 14:55 #3
Un telefono nato per lavoro ancora con i bordi ricurvi.
Inutile
amd-novello07 Luglio 2019, 22:25 #4
Originariamente inviato da: Bearzat
Un telefono nato per lavoro ancora con i bordi ricurvi.
Inutile


veramente. che moda cretina. fra notch e bordi a barilotto fanno davvero schifo alcuni cellulari moderni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^