Samsung Galaxy Note 3, confermata da Antutu la versione con SoC Qualcomm?

Samsung Galaxy Note 3, confermata da Antutu la versione con SoC Qualcomm?

Stando alle ultime indiscrezioni il nuovo phablet Samsung potrebbe giungere in due versioni, una dotata dell'ultimo SoC Exynos 5 Octa potenziato e una equipaggiata con piattaforma Qualcomm Snapdragon 800, a confermare la seconda ipotesi alcuni nuovi benchmark

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Telefonia
SamsungSnapdragonQualcommGalaxy
 

Solamente qualche giorno fa erano apparse online le immagini di alcuni screenshot relativi al noto benchmark per smartphone Android Antutu. Il terminale messo alla prova e al quale ovviamente si riferivano i risultati illustrati era secondo le indiscrezioni il nuovo Samsung Galaxy Note III. La soluzione, ancora non annunciata totalizzava l'impressionante punteggio di 33,082 con un processore che, secondo i dettagli, risultava clockato alla frequenza di 1,9 GHz.

Al momento di queste prime indiscrezioni si era quindi pensato, per via della frequenza di clock e del punteggio ottenuto, all'utilizzo all'interno della soluzione di un processore Qualcomm Snapdragon 800. Nel corso della settimana passata Samsung ha però annunciato un nuovo SoC Exynos, versione migliorata dell'attuale Exinos 5 Octa, da molti subito additato come il componente che verosimilmente verrà utilizzato per equipaggiare il nuovo phablet facendo momentaneamente scartare l'ipotesi Qualcomm.

In realtà nuovi screenshot diffusi in queste ultime ore, sempre relativi al medesimo benchmark e verosimilmente allo stesso terminale, questa volta in versione esclusiva per Verizon, hanno fatto tornare in auge l'ipotesi dell'impiego del SoC Qualcomm. Questa volta il risultato è riferito però ad una soluzione con frequenza di clock pari a 2,3 GHz, il massimo ottenibile con l'ultimo Snapdragon 800.

Si prospetta quindi uno scenario probabilmente molto simile a quello già delineatosi al lancio di Galaxy S4. I modelli di Galaxy Note III saranni infatti verosimilmente due, uno dotato di processore Qualcomm e l'altro equipaggiato con l'alternativa di casa Samsung, probabilmente destinati a mercati differenti. Resta da capire gli abbinamenti mercato-modello per scoprire quale versione giungerà nella nostra penisola.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^