Samsung Galaxy Fold, anteprima: lo abbiamo finalmente provato dal vivo!

Samsung Galaxy Fold, anteprima: lo abbiamo finalmente provato dal vivo!

Abbiamo avuto finalmente modo di provare con mano il nuovo Samsung Galaxy Fold, e le prime impressioni sono sostanzialmente positive!

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Samsung Galaxy Fold è stato presentato verso la fine di febbraio e sarà il primo pieghevole ad essere commercializzato. Arriverà il 26 Aprile in pre-order, anche in Europa, e il 3 Maggio potrà essere commercializzato regolarmente. Abbiamo avuto la possibilità di provarlo in anticipo e le prime impressioni sono complessivamente positive. Siamo di fronte ad una rivoluzione.

Dopo aver provato anche Huawei Mate X, infatti, abbiamo le idee un po' più chiare su quali saranno gli elementi con i quali si sfideranno i due colossi della telefonia mobile. Da una parte Huawei Mate X, con il suo unico enorme schermo pieghevole, e dall'altra Galaxy Fold, con due display separati e un approccio più conservativo. Se sulla carta la battaglia sembrava vinta in partenza da Huawei per quanto riguarda l'effetto "Wow", in realtà le cose non sono così semplici: a dispetto di quello che si legge in giro in questi giorni Galaxy Fold sembra un dispositivo molto solido e ben fatto e la sua cerniera molto convincente, forse più di quella del terminale di Huawei. Sarà da vedere quanto resisterà il rivestimento ai polimeri realizzato per il display flessibile interno, ma ad oggi è inutile fare supposizioni: bisogna aspettare la commercializzazione in volumi dello smartphone, ed è solo questione di giorni.

Galaxy Fold racchiude il suo display flessibile in una sorta di copertina, come se fosse un libro. Nella parte della copertina c'è un display da 4,6" a risoluzione HD+, ovviamente SuperAMOLED, mentre internamente abbiamo un enorme Dynamic AMOLED da 7,3" a risoluzione 1536x2152 pixel. Il primo serve per consultare le notifiche, i messaggi in arrivo, o per brevi sessioni di navigazione per recuperare informazioni velocemente, il secondo per tutto il resto: dall'uso in multitasking alla visione di contenuti multimediali.

La cerniera integrata da Samsung funziona con la stessa precisione degli ingranaggi di un orologio, secondo quanto dichiara la compagnia: lo smartphone si apre in maniera agevole, anche se ci vuole un po' di forza ed è necessario andare a far leva nei punti giusti. Rispetto al Mate X, però, non ci sono tasti da premere, e il tutto avviene in maniera più fluida. E' chiaro che con l'approccio di Samsung si tratta di una procedura da compiere molte più volte nell'arco della giornata, mentre con quello di Huawei solo quando effettivamente serve sfruttare un display più grande.

E' un po' scomoda la tastiera sul display da 4,6", mentre su quello da 7,3" si scrive che è un piacere grazie anche al fatto che viene suddivisa a metà. Lato software abbiamo inoltre la comoda funzione App Continuity, che permette di continuare quello che si stava facendo su uno dei due display quando si passa all'altro: l'app rimane infatti memorizzata perfettamente, e il ridimensionamento avviene in maniera praticamente istantanea. Ovviamente è un piacere utilizzare due app contemporaneamente sfruttando lo split-screen.

Il peso è ovviamente importante: 263 grammi si sentono, ma è necessario considerare che si ha in mano un dispositivo che può benissimo essere usato come smartphone e come tablet. Dimensioni: 160,9 x 62,9 x 17 mm da chiuso, 160,9 x 117,9 x 7,5 mm da aperto.

E poi c'è la domanda da un milione di euro: la piega si vede? Si sente al tatto? La risposta è ad entrambe le domande sì, ma a nostro avviso non è un grande problema. Ci troviamo di fronte alla prima iterazione dello smartphone pieghevole, è ovvio che ci devono essere dei compromessi: e se i compromessi fossero solo questi sarebbe già una gran cosa. E' probabile che dei due pieghevoli ne sentiremo parlare benissimo e malissimo al tempo stesso, anche perché per ogni innovazione è facile schierarsi fra conservatori e chi invece vuole un cambiamento. E, se state cercando un cambiamento, risulterà molto difficile tornare allo smartphone tradizionale.

A patto, ovviamente, di essere disposti a spendere una cifra più che premium: in Europa il prezzo è di circa 2.000€, e non deve sorprendere considerando l'enorme lavoro di ricerca e sviluppo fatto su Galaxy Fold. Il debutto è previsto per il 26 Aprile, per quanto riguarda il pre-order, e il 3 Maggio per quanto riguarda l'acquisto. In dotazione l'acquirente riceverà un paio di Galaxy Buds, un'assicurazione per proteggere il terminale da eventuali rotture e una cover di qualità. Lo smartphone verrà venduto in Space Silver, Cosmos Black, e altre colorazioni esclusive più accese con cerniere personalizzabili. Queste ultime saranno esclusive sul sito Samsung.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sterock7718 Aprile 2019, 18:47 #1
Indecente con la piega in mezzo .
thresher325318 Aprile 2019, 19:28 #2
Non si è staccata la pellicola dello schermo?
Ratavuloira18 Aprile 2019, 20:04 #3
Secondo me faranno la fine delle TV 3d
Nurgiachi18 Aprile 2019, 22:17 #4
Che taccagni quelli di Samsung. Ve ne potevano prestare un paio così da poterci fare ogni sorta di test. Certo poi, per sdebitarvi, avreste dovuto fare una recensione nella quale decantavate le irresistibili qualità dell'M20 ma questa è un'altra storia.



[SIZE="1"][COLOR="LemonChiffon"](ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)[/COLOR][/SIZE]
dOnDa19 Aprile 2019, 03:20 #5
dai. finalmente, dopo che l'ha provato tutto il mondo
Uncle Scrooge19 Aprile 2019, 09:22 #6
Nemmeno una foto del retro se uno non ha voglia di riprodurre il video?
chaosblade19 Aprile 2019, 14:18 #7
È terribile quella piega in mezzo allo schermo... inguardabile. Pensavo che il notch fosse in male, questo è anche peggio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^