Samsung Galaxy A9 ufficiale, e ha davvero 4 fotocamere! Ecco come funzionano

Samsung Galaxy A9 ufficiale, e ha davvero 4 fotocamere! Ecco come funzionano

Il nuovo Galaxy A9 ha ben quattro fotocamere, offrendo all'utente diverse modalità per effettuare scatti di ogni tipo: presenti l'obiettivo ultra-grandangolare, il teleobiettivo e anche un modulo dedicato per il bokeh. Ecco come funziona e la nostra anteprima

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Samsung ha annunciato Galaxy A9, uno smartphone pensato per "chi ama esplorare, immortalare ogni momento e condividerlo istantaneamente". Come era stato preannunciato da diversi leak il nuovo midrange evoluto coreano implementa non due, e nemmeno tre fotocamere. Le fotocamere sono infatti quattro, e tutte al posteriore. La quadrupla fotocamera posteriore viene abbinata ad un design elegante con retro in vetro, e offre una versatilità mai vista su uno smartphone.

Per il nuovo Samsung Galaxy A9 è stato scelto il processore Qualcomm Snapdragon 660, non un Exynos, abbinato in questo caso a 6 o 8 GB di RAM e ben 128 GB di storage con possibilità di espansione via microSD (fino a 512 GB). Il display è invece un Full HD+ (2220x1080 pixel) da 6,3 pollici, quindi dimensioni importanti e - ovviamente - matrice SuperAMOLED come vuole la tradizione dei coreani. Il tutto viene stipato in una scocca con frame in alluminio e retro in vetro lunga 162 millimetri e larga 77, con uno spessore di 7,8 millimetri. Il peso complessivo è di 183 grammi.


Clicca per ingrandire

La lista delle specifiche tecniche si completa con varie soluzioni di connettività: il modem 4G LTE supporta la 3 Carrier Aggregation con velocità Cat. 9, mentre il Wi-Fi è logicamente dual-band con tecnologia MIMO e supporto al protocollo AC. Non mancano: Bluetooth 5.0 LE fino a 2 Mbps, NFC, GPS con GLONASS, Galileo e BeiDou, e per la ricarica c'è un connettore USB Type-C, così come non manca il mini-jack da 3,5 millimetri per microfono e cuffie. Ad alimentare il tutto ci pensa una batteria da 3.800 mAh, che dovrebbe offrire una buona durata su singola carica.


Clicca per ingrandire

Galaxy A9, come funziona la quadrupla fotocamera posteriore

Abbiamo volutamente lasciato per ultime le fotocamere, che promettono una versatilità mai vista su uno smartphone prima d'ora. Sarà da vedere come si comporteranno nell'uso di tutti i giorni, ma per adesso ci limitiamo a descrivere le specifiche di ogni modulo. I quattro moduli posteriori sono orientati verticalmente, e dall'alto verso il basso troviamo:

  • Modulo ultra-wide - utilizza un sensore da 8 MP con obiettivo ad apertura f/2.4 e campo di visione di 120°, consente di effettuare scatti ultra-grandangolari.
  • Modulo tele - questa fotocamera utilizza invece un sensore da 10 MP con auto-focus e obiettivo f/2.4 a lunghezza focale doppia rispetto a quello standard integrato sul dispositivo. Consente di eseguire zoom senza perdite nella qualità.
  • Modulo principale - la terza fotocamera è quella principale, utilizza un sensore da 24 MP con auto-focus e obiettivo luminoso f/1.7, e può essere utilizzata per tutti gli scatti tradizionali in ogni condizione di luminosità ambientale.
  • Modulo bokeh - l'ultima fotocamera sfrutta un sensore da 5 MP e un obiettivo f/2.2 che consente di applicare gli effetti di sfocato per lo sfondo della modalità "Ritratto", rilevando le informazioni sulla profondità dei singoli pixel che compongono l'inquadratura.

Non manca ovviamente la fotocamera frontale, che utilizza un sensore da 24 MP abbinato ad un obiettivo f/2.0. Il comparto fotografico si completa inoltre con vari strumenti software, come Ottimizzatore Scene, che riconosce la scena inquadrata e ottimizza le impostazioni per ottenere uno scatto migliore, e Rilevazione difetti. Lato software troviamo anche il supporto di Bixby (non ancora in italiano), Samsung Pay e Samsung Health, oltre a diverse funzionalità per il multitasking.

Disponibilità e prezzo

Lo smartphone è stato annunciato giovedì in Italia, con disponibilità prevista per il mese di Novembre ad un prezzo di 629€. Tre i colori disponibili: Caviar Black, Lemonade Blue e Bubblegum Pink. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale Samsung. Presto arriveremo anche con un primo video hands-on, che riporteremo in questa stessa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l11 Ottobre 2018, 14:38 #1
forza Apple c'è da copiare come al solito
Robbynet11 Ottobre 2018, 15:35 #2
Originariamente inviato da: mattia.l
forza Apple c'è da copiare come al solito


Il Bue che da del cornuto all'Asino!!!!!
metrino11 Ottobre 2018, 15:43 #3
Anche senza aver visto ciò che si può fare con una sola fotocamera (vedi google pixel 3) 4 fotocamere mi sembrano veramente una gran cagata!!!
Assoluta mancanza di ricerca e di iniziativa! Poi domani cosa fanno? aggiungono un'atra fotocamera per lo zoom 4x e un'altra ancora per gli scatti notturni e così via? Ma per piacere...
Spider Baby11 Ottobre 2018, 16:20 #4
Originariamente inviato da: metrino
Anche senza aver visto ciò che si può fare con una sola fotocamera (vedi google pixel 3) 4 fotocamere mi sembrano veramente una gran cagata!!!
Assoluta mancanza di ricerca e di iniziativa! Poi domani cosa fanno? aggiungono un'atra fotocamera per lo zoom 4x e un'altra ancora per gli scatti notturni e così via? Ma per piacere...


Senza voler difendere né l'uno né l'altro, c'è da dire che i nuovi Pixel fanno tutto con una sola fotocamera MA effettuando più scatti in sequenza per poi elaborarli insieme. Scatti in sequenza su un device tenuto in mano non saranno mai la stessa cosa di un ottimo scatto singolo, o come in questo caso di più scatti effettuati nello stesso istante.
tuttodigitale12 Ottobre 2018, 11:28 #5
Originariamente inviato da: Spider Baby
Senza voler difendere né l'uno né l'altro, c'è da dire che i nuovi Pixel fanno tutto con una sola fotocamera MA effettuando più scatti in sequenza per poi elaborarli insieme. Scatti in sequenza su un device tenuto in mano non saranno mai la stessa cosa di un ottimo scatto singolo, o come in questo caso di più scatti effettuati nello stesso istante.

i 4 moduli fotografici hanno l'intento di simulare un ottica superzoom...si parte da un pazzesco, e ripeto pazzesco, angolo di campo di 120°....equivalenti a quelle offerte da un ottica da 12mm su FF...[B][U].pazzesco[/U][/B].

Da qui la necessità di aver un altro modulo....zoomare digitalmente ad una focale grandangolare di anche solo di 24mm significherebbe sacrificare 3/4 della superficie del sensore....

a differenza di quanto dice la news....il modulo tele non ha una focale doppia, ma è un'ottica zoom 2x, come si può evincere nella slide.
TheDarkAngel12 Ottobre 2018, 11:31 #6
Originariamente inviato da: tuttodigitale

a differenza di quanto dice la news....il modulo tele non ha una focale doppia, ma è un'ottica zoom 2x, come si può evincere nella slide.


Ma se non sai quella di partenza, dire zoom 2x è senza senso, io non trovo le focali equivalenti per i moduli o l'angolo di campo, tranne per l'ultragrandangolare che è appunto un 12.5mm equivalente
tuttodigitale12 Ottobre 2018, 11:43 #7
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ma se non sai quella di partenza, dire zoom 2x è senza senso, io non trovo le focali equivalenti per i moduli o l'angolo di campo, tranne per l'ultragrandangolare che è appunto un 12.5mm equivalente

edit
recoil12 Ottobre 2018, 13:25 #8
Originariamente inviato da: metrino
Anche senza aver visto ciò che si può fare con una sola fotocamera (vedi google pixel 3) 4 fotocamere mi sembrano veramente una gran cagata!!!
Assoluta mancanza di ricerca e di iniziativa! Poi domani cosa fanno? aggiungono un'atra fotocamera per lo zoom 4x e un'altra ancora per gli scatti notturni e così via? Ma per piacere...


secondo me la cosa intelligente da fare (sigh...) è la doppia fotocamera frontale per i selfie dato che è una feature molto usata dall'utente medio e spesso si ricorre a bastoni o a chissà quali casini per far stare tutti nell'inquadratura

sul retro avere una doppia fotocamera può servire per avere il 2X o il 3X, trovo tutto sommato una buona idea avere la lente monocromatica per gli scatti con poca luce ma arrivare a 4 fotocamere inizia ad essere un po' ridicolo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^