Samsung e LG: entro la fine del mese smartphone con schermi flessibili e curvi

Samsung e LG: entro la fine del mese smartphone con schermi flessibili e curvi

I primi smartphone con schermi flessibili e curvi potrebbero essere svelati entro la fine del mese

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Telefonia
SamsungLG
 

Quello che sembra rappresentare il fulcro della battaglia della prossima generazione potrebbe cominciare addirittura entro la fine del mese di ottobre. I primi protagonisti saranno probabilmente Samsung ed LG, che si vorranno fregiare del titolo di prima compagnia ad annoverare uno smartphone flessibile fra le proposte in commercio.

Samsung schermo flessibile

Una battaglia tutta sudcoreana, quindi, che potrebbe cominciare con gli annunci ufficiali di due nuovi smartphone. La proposta di Samsung potrebbe essere un modello di Galaxy Note 3 "Active", come la proposta rugged del Galaxy S4. Un display flessibile potrebbe essere introdotto per questioni di resistenza quando sottoposto a vessazioni fisiche estreme e al contatto con liquidi. Le caratteristiche tecniche dovrebbero essere riviste rispetto al phablet tradizionale, e la fotocamera solamente da 8 megapixel. Ne avevamo parlato in questa pagina.

Sembra che Samsung abbia lanciato una produzione di 1,5 milioni di display AMOLED flessibili al mese, cifra che potrebbe fare pensare ad un rilascio solo localizzato del nuovo dispositivo.

LG schermo flessibile

Per quanto riguarda i piani di LG, questi sembrano essere maggiormente riservati e poche informazioni sono trapelate. Il produttore ha presentato Vu 3 negli scorsi giorni, che non adotta alcun tipo di pannello flessibile. Tuttavia sembra che LG stia progettando di differenziare con chiarezza i dispositivi con la nuova tipologia di display dedicandole un'intera famiglia di prodotti, denominata "Z", come riporta Unwired View.

Il primo componente della serie LG Z farà uso di un display curvo concavo, ma come il Note 3 Active potrebbe essere flessibile solo parzialmente e solo nel tentativo di rendere il dispositivo più resistente ad un certo tipo di urti e danneggiamenti. La produzione di questo misterioso smartphone sembra già essere stata avviata, quindi all'annuncio potrebbe seguire il lancio commerciale anche se in quantità limitate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko#8802 Ottobre 2013, 15:07 #1
Gli schermi flessibili ok, ma tutto l'hw interno?
korra8802 Ottobre 2013, 15:16 #2
Originariamente inviato da: Marko#88
Gli schermi flessibili ok, ma tutto l'hw interno?


e suvvia, non soffermiamoci su queste piccolezze
ais00102 Ottobre 2013, 15:40 #3
... la batteria sarà liquida? Ma che sarà fatto di multiball???

Secondo e sarà: schermo flessibile wifi e hardware telefono come l'attuale... così invece di 1 ne tieni 2 in tasca
Marok02 Ottobre 2013, 15:52 #4
Suvvia sarà come nelle immagini... la parte hw sta sotto e lo schermo sopra.....
AHAHAHAHAHAH
Mparlav02 Ottobre 2013, 16:01 #5
Lo scopo principale penso sia innanzi tutto creare vetri e display curvati per favore l'ergonomia, smartphone con la parte centrale spessa i soliti 6-9 mm per privilegiare la zona fotocamera e la batteria e poi rastremati fino a 3-4 mm ai bordi.
Alcuni smartphone hanno solo il retro "bombato".
Con questi display, si potrebbe bombare anche, o solo, lo schermo.
Tutto da verificare se è più comodo così, o schermo e display piatti con bordo ridotto al minimo (esempio LG G2)

Questo era stato mostrato al CES 2013:
http://www.lowyat.net/2013/09/25/13...-gain-momentum/

Link ad immagine (click per visualizzarla)

ed era stato identificato come Galaxy Note 3 Active
acerbo02 Ottobre 2013, 16:33 #6
Originariamente inviato da: Mparlav
Lo scopo principale penso sia innanzi tutto creare vetri e display curvati per favore l'ergonomia, smartphone con la parte centrale spessa i soliti 6-9 mm per privilegiare la zona fotocamera e la batteria e poi rastremati fino a 3-4 mm ai bordi.
Alcuni smartphone hanno solo il retro "bombato".
Con questi display, si potrebbe bombare anche, o solo, lo schermo.
Tutto da verificare se è più comodo così, o schermo e display piatti con bordo ridotto al minimo (esempio LG G2)

Questo era stato mostrato al CES 2013:
http://www.lowyat.net/2013/09/25/13...-gain-momentum/

Link ad immagine (click per visualizzarla)

ed era stato identificato come Galaxy Note 3 Active


a parte il discutibile esercizio di stile quale sarebbe l'utilità? Abbiamo aspettato anni prima di avere le tv a schermo piatto per avere una visione ottimale e senza distorsioni, adesso ci mettiamo a piegarli tanto per mostrare che é possibile farlo?
ais00102 Ottobre 2013, 17:03 #7
... tralasciando discorso "evoluzione della tecnologia" e "figaggine" il Note3 Active è molto bello ma... la visuale/dettaglio della parte curva come sarà? Alla luce del sole come rende? Riflessi? (perchè siamo tutti bravi a mostrare un prodotto luminoso in un ambiente ombreggiato/scuro). Sicuramente avranno studiato il sistema... ma chissà perchè poi nel reale utilizzo non è mai come te lo aspetti

Comunque mi spaventa il fatto che essendo flessibili, ci sia un limite fisico di curvatura e che se si rompe poi son caxxi


... a me vien da ridere però adesso per le aziende che fanno cover
hrossi02 Ottobre 2013, 18:37 #8
questa cosa mi piace assai, unico dubbio se i display siano flessibili con ritorno di forma automatico o con mantenimento della curvatura impostata, qualcuno ne sa di più in proposito?

però mi piace

Hermes
Bivvoz03 Ottobre 2013, 08:58 #9
Beh Nokia aveva presentato questo:
http://www.youtube.com/watch?v=P2c0WjkkM4o

É anche più difficile romperlo... provatelo in un drop test, magari rimbalza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^