Samsung annuncia un controller per videogiochi su smartphone Android

Samsung annuncia un controller per videogiochi su smartphone Android

Nel corso della mattinata tramite un comunicato stampa ufficiale Samsung ha annunciato Android GamePad, un controller per videogiocatori in gradi di migliorare l'esperienza di gioco con dispositivi mobile dotati di OS Android

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Telefonia
SamsungAndroid
 

Quello dei videogiochi in versione mobile è indubbiamente un business in continua crescita, destinato ad espandersi ulteriormente con la continua diffusione di nuove soluzioni smartphone e tablet dall'hardware sempre più avanzato. Esistono addirittura device appositamente studiati per giocare unicamente con titoli destinati ai dispositivi portatili. Ne sono un esempio Shield di NVIDIA e una serie di controller dedicati provenienti da diversi produttori come ad esempio MOGA.

A sorpresa, proprio in queste ore, anche Samsung è entrata a far parte di questi produttori annunciando il nuovo Android GamePad. Si tratta di un controller realizzato con uno scheletro in materiale metallico e un corpo in plastica dotato di un pad direzionale, due stick analogici e quattro pulsanti azione. Nella parte posteriore troviamo poi due grilletti.

Il design è simile a quello di un pad di gioco da consolle e offre la stessa configurazione di tasti di un controller PlayStation. Il GamePad è leggermente più piccolo di quello di una PlayStation 3 ma il peso è all'incirca lo stesso. È disegnato per ospitare nella parte superiore uno smartphone con display di diagonale compresa tra 4 e 6,3 pollici.

Ovviamente funziona con qualsiasi device Android, dalla versione 4.1 in avanti, dotato di connettività Bluetooth 3.0 o superiore. Caratteristica interessante del pad è la possibilità di sfruttare la tecnologia AllShare Mirroring che permette di giocare collegando il device alla TV con un cavo HDMI.

In "bundle" con il controller viene dato accesso a una applicazione chiamata Samsung Mobile Console App che permette di scaricare circa 35 giochi ottimizzati per essere utilizzati con il controller, tra questi: Need for Speed: Most Wanted, Asphalt8: Airborne, Modern Combat 4: Zero Hour, Virtua Tennis Challenge, and Prince of Persia: The Shadow and the Flame. Samsung ha inoltre promesso ulteriori titoli ottimizzati per il prossimo anno.

Non abbiamo ancora idea del prezzo ma il controller dovrebbe essere reso disponibile in Europa presso alcuni mercati selezionati a partire da questi giorni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aenil17 Dicembre 2013, 16:14 #1
i tasti della mia tastiera hanno più corsa di quegli pseudo analogici O.o
argent8817 Dicembre 2013, 16:16 #2
Con il flop di Xperia Play e di N-Gage prima di lui è facile pronosticare un fallimento.
demon7717 Dicembre 2013, 18:17 #3
Va beh è un optional.
Uno se vuole può godersi lo smartphone come una console.

Certo che a 99 euro se lo tengono di brutto, ne riparliamo a 25-30.


NOTA:
Godersi i giochi su android con un buon gamepad no pi dispiace come idea.. vorrei solo che sul market ci fosse una distinzione selezionabile per i giochi idonei all'uso del gamepad.
marco_iol17 Dicembre 2013, 18:20 #4
Lo vedrei bene per il mio Note3...
Se non costa una fucilata probabilmente lo prenderò, più che altro per divertirmi un po' con MAME e UAE4Droid
MiKeLezZ17 Dicembre 2013, 19:32 #6
Esteticamente molto carino, bella l'idea dei tasti che ricordano i dadi!

Samsung cura davvero la parte estetica

Idea promettente e non credo che farà la stessa fine del ngage: Android è fatto per durare e per essere modulare mentre il ngage usava il ridicolo symbian 6.1 che era già penoso sui cellulari

Il problema sono i giochi, quelli pensati per il cellulare sono dotati di uno spessore pari a zero ovvero una longevità reale di un paio di ore (che poi diluiscono con task ripetitivi)
SmbSmb17 Dicembre 2013, 21:59 #7

NO

Un JOYSTICK voglio, non sti ca%%o di tasti!!!
Bivvoz17 Dicembre 2013, 22:43 #8
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Esteticamente molto carino, bella l'idea dei tasti che ricordano i dadi!

Samsung cura davvero la parte estetica

Idea promettente e non credo che farà la stessa fine del ngage: Android è fatto per durare e per essere modulare mentre il ngage usava il ridicolo symbian 6.1 che era già penoso sui cellulari

Il problema sono i giochi, quelli pensati per il cellulare sono dotati di uno spessore pari a zero ovvero una longevità reale di un paio di ore (che poi diluiscono con task ripetitivi)


Cioè secondo te quel coso è esteticamente bello?

Oh intanto symbian lo usano ancora che per un cellulare in quanto a uso telefono è infinitamente meglio di android

I giochi per cellulare hanno bassa longevità e alta ripetitività anche perchè devono occupare poco spazio.
Non che sia una scusa, è solo un dato di fatto
devinfriday18 Dicembre 2013, 10:35 #9
Beccato su amazon a 95€, so' pazzi...
frankbald18 Dicembre 2013, 16:33 #10

N-Gage QD

Non mi toccate l'N-Gage, da fiero possessore del QD, che risolveva molti problemi che affliggevano la prima versione, vi posso dire che l'unico motivo per cui è stato un flop è stato lo scarso marketing da parte di Nokia. Io l'ho usato per 4 anni ed è stato uno dei migliori cellulari che ho posseduto. Costava uguale se non meno di altri cellulari con pari caratteristiche hardware, ma in più ti dava tasti fisici per giocare e un gran numero di gran giochi, giochi seri sviluppati ad hoc per la piattaforma, non come gran parte delle zozzerie che si trovano sui vari app store

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^