offerte prime day amazon

Samsung: 3 milioni di Galaxy Note II in 37 giorni e 30 milioni di Galaxy S III in 5 mesi

Samsung: 3 milioni di Galaxy Note II in 37 giorni e 30 milioni di Galaxy S III in 5 mesi

Nel corso della giornata di ieri Samsung ha comunicato di aver venduto dal momento del lancio dei due terminali 3 milioni di Galaxy Note II e 30 milioni di Galaxy S III

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

A soli 37 giorni dal lancio ufficiale, il colosso coreano della tecnologia mobile Samsung ha annunciato di aver venduto circa 3 milioni di Galaxy Note II. Una cifra sicuramente importante, soprattutto per una soluzione vista fino ad ora come destinata ad una particolare nicchia di utenti.

Molti degli addetti ai lavori, al momento del lancio del primo Note avevano sottovalutato il potenziale della soluzione in questione ma vennero smetiti dai dati di vendita e vedono ora completamente rivesciate le proprie previsioni con questo nuovo successo della seconda generazione del phablet Samsung.

Rispetto al suo predecessore, Galaxy Note II ha raggiunto quota 3 milioni di dispositivi venduti circa tre volte più velocemente. Un vero e proprio record. Basti pensare che Galaxy S II aveva impiegato addirittura 55 giorni per raggiungere la stessa quota. Certo non si tratta ancora dei 5 milioni di iPhone 5 in tre giorni dal lancio ma siamo comunque di fronte a una soluzione con ambizioni decisamente differenti, tanto che, anche la stessa Samsung aveva inizialmente programmato di vendere 2 milioni di Galaxy Note II in 4 mesi.

Ma non finisce qui, poche ore dopo questo annuncio, anche Galaxy S III ha ricevuto la sua dose di numeri. Dal momento del lancio, ovvero 157 giorni fa, circa 5 mesi, il top di gamma della famiglia Galaxy ha fatto segnare 30 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Giusto per curiosità i Galaxy S III venduti basterebbero a coprire 12 volte la superficie del colosseo e incolonnati uno sopra l'altro raggiungerebbero una altezza pari a 29 volte quella del monte everest.

Le vendite di questo terminale sembrano inarrestabili e soprattutto in crescita costante ancora oggi; dopo 157 giorni, infatti, il ritmo di crescita delle vendite e rimasto praticamente invariato con circa 10 milioni di terminali ogni 50 giorni, ovvero poco più di un terminale ogni mezzo secondo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav06 Novembre 2012, 09:45 #1
Il Note 1 si era attestato intorno ad 1M di Note 1 ed a 2M l'SGS2, al mese.
Adesso vendono al mese, tra i 2 ed i 3M di Note 2 ed intorno ai 6M di SGS3, con il mercato smartphone che nel suo complesso è salito del 46%.

illidan200006 Novembre 2012, 10:05 #2
la crisi è finita
LZar06 Novembre 2012, 11:27 #3
Sarebbe interessante capire come sono distribuite geograficamente queste vendite.
dedalo8906 Novembre 2012, 12:58 #4
Originariamente inviato da: illidan2000
la crisi è finita


Se per questo, guarda l'utenza degli iPhone. La crisi non è mai iniziata
ciocia06 Novembre 2012, 19:56 #5
Originariamente inviato da: illidan2000
la crisi è finita


No, i benestanti sono sempre piu' ricchi ed i poveri e ceto medio basso sono sempre piu' poveri. Ti assicuro che siamo nel pieno della crisi e qui va sempre peggio. Ripresa nel 2013? Un sogno....qui se mai si uscira' non sara' prima di 3/4 anni, nel frattempo saremo tutti falliti.

Tornando al note2, gran bello smartphone. Se entro natale si trovasse sotto i 500€ ci faro' un pensierino ( lavoro permettendo ), dopotutto sono fermo da anni all'S1.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^