Salvare più vite umane sulle strade europee: gli operatori di telefonia adottano eCall

Salvare più vite umane sulle strade europee: gli operatori di telefonia adottano eCall

L'Associazione GSM ha firmato il protocollo d'intesa con la Commissione Europea per eCall, il salvavita da installare sulle auto

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 09:55 nel canale Telefonia
 

eCall è un dispositivo progettato per ridurre i tempi di intervento in caso di incidente automobilistico che si basa sulle possibilità offerte dall'adozione del numero unico di emergenza per tutta Europa 112. In pratica quand installato su un'auto il sistema è in grado di riconoscere automaticamente un incidente, avviando una chiamata di emergenza. Il funzionamente del sistema è evidente nel video che trovate a questo indirizzo.

Da quanche tempo eCall è al centro delle discussioni dell'Unione Europea, che ha avviato un processo per equipaggiare tutti i veicoli europei con il sistema, per proteggere i cittadini, salvare vite: i secondi e i minuti successivi a un incidente sono cruciali per ridurre la mortalità e le invalidità permanenti. Martin Whitehead, il direttore dell’Associazione GSM Europa, che a livello mondiale raggruppa quasi 800 operatori di telefonia mobile e oltre 200 imprese, tra cui produttori di telefonini, imprese di software, fornitori di internet e di apparecchi e imprese dei settori dei media e dello spettacolo, ha firmato il protocollo di intesa eCall a nome del settore delle comunicazioni mobili. Viviane Reding, Commissaria Europea alle telecomunicazioni ha dichiarato:

"Il mese scorso la Commissione europea ha invitato i governi e l’industria automobilistica e delle telecomunicazioni in Europa a fare di più per la diffusione di eCall. Mi rallegro con gli operatori di telefonia mobile per aver reagito prontamente. Con il loro sostegno al sistema automatico europeo di chiamata di emergenza installato a bordo degli autoveicoli hanno dimostrato di possedere senso civico e un’apertura nei confronti delle applicazioni innovative delle tecnologie delle comunicazioni utili nella vita di tutti i giorni”.

È anche una questione di bilancio, infatti gli incidenti stradali rappresentano un costo per l’economia europea superiore a 160 miliardi di euro all’anno: installare il dispositivo eCall in tutti i 230 milioni di automobili dell’UE permetterebbe un risparmio di 26 miliardi all’anno. Come riporta il portale Europa.eu ci sono ancora 6 Paesi che non hanno firmato il protocollo d'intesa, Danimarca , Francia , Irlanda , Lettonia , Malta e Regno Unito, staremo a vedere se eCall riuscirà davvero a decollare e a diventare un vero e proprio salvavita per gli automobilisti europei.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
M4rk19110 Settembre 2009, 10:42 #1
la cosa sconvolgente è che hanno anche parlato di risparmio economico, quando si parla di salvare vite
claudegps10 Settembre 2009, 10:52 #2
Originariamente inviato da: M4rk191
la cosa sconvolgente è che hanno anche parlato di risparmio economico, quando si parla di salvare vite


E cosa ci sarebbe di tanto sconvolgente nel salvare vite _E_ risparmiare?
Guarda che le risorse non sono infinite...
Se hai 160mld di costi e ne risparmi 26, significa che ne ce ne sono 26 in piu' da investire (e magari salvarci altre vite...)
gerasimone10 Settembre 2009, 11:00 #3
Originariamente inviato da: M4rk191
la cosa sconvolgente è che hanno anche parlato di risparmio economico, quando si parla di salvare vite


si fa lo stesso quando si parla di cinture o casco, meno feriti gravi = meno costo per lo stato.
sacrosanto secondo me, ciao!
Mr Resetti10 Settembre 2009, 11:00 #4
@M4rk191: non c'è mica tanto di sconvolgente! Quando si pensa a una vita umana si dice che non ha prezzo, ma per uno stato un prezzo (o meglio un valore) ce l'ha eccome!
Se una persona muore non può più produrre, se rimane invalida è anche peggio perchè lo stato deve fornirle di che vivere!

Insomma, se oltre a salvare vite ci si risparmia pure è anche meglio no? Quoto claudegps, di soldi da investire ce n'è sempre bisogno!

zappy10 Settembre 2009, 11:05 #5
Originariamente inviato da: M4rk191
la cosa sconvolgente è che hanno anche parlato di risparmio economico, quando si parla di salvare vite


E' il mercato, baby!
Ormai tutto si conta "a soldi".
Una centrale nucleare rilascia scarichi radioattivi e causa il cancro in 10 persone? fa 1. milione di euro.

Un OGM sputtana il fegato nel 5% della popolazione? 60 milioni di persone X 5% X costo trapianto = XXX euro.

Non va dimenticato che avere incidenti d'auto, fare operazioni al fegato, ingessare gambe o fare funerali sono TUTTE attvità economiche che FANNO AUMENTARE IL PIL.
Il terremoto in abruzzo x es ha fatto aumentare il PIL, così come i morti che si sono dovuti seppellire hanno fatto girare soldi per cui è aumentato il PIL.
Non sei felice del PIL che aumenta?
http://it.wikipedia.org/wiki/PIL
draxo10 Settembre 2009, 11:25 #6
Originariamente inviato da: zappy
Un OGM sputtana il fegato nel 5% della popolazione? 60 milioni di persone X 5% X costo trapianto = XXX euro.


Mi sai dire dove trovi certe informazioni, un link sarebbe molto gradito.
Probabilmente parli di OGM ma non sai nemmeno cosa e', percio' ti link un'articolo facile facile dove ti spiega i vantaggi e gli svantaggi dell'OGM preso da Appunti Digitali:
http://www.appuntidigitali.it/4335/ogm-nel-bene-e-nel-male/
FioriDelMale10 Settembre 2009, 11:41 #7
E' il mercato, baby!
Ormai tutto si conta "a soldi".
Una centrale nucleare rilascia scarichi radioattivi e causa il cancro in 10 persone? fa 1. milione di euro.

Un OGM sputtana il fegato nel 5% della popolazione? 60 milioni di persone X 5% X costo trapianto = XXX euro.

Non va dimenticato che avere incidenti d'auto, fare operazioni al fegato, ingessare gambe o fare funerali sono TUTTE attvità economiche che FANNO AUMENTARE IL PIL.
Il terremoto in abruzzo x es ha fatto aumentare il PIL, così come i morti che si sono dovuti seppellire hanno fatto girare soldi per cui è aumentato il PIL.
Non sei felice del PIL che aumenta?
http://it.wikipedia.org/wiki/PIL


mi sa che non hai ben chiaro il concetto di pil..così come gli esempi decisamente streusi.con il terremoto in abruzzo è aumentato solo il debito pubblico.e di quanto una micro economia dovuto al becchino che ha sepolto 250 persone possa incidere sul pil italiano..bhè diciamo che meglio non rispondere.mi verrebbe poi da dire, che l'assegnare un valore economico ad azioni e cose non necessariamente materiali è una questione di mera economia.semplificazione matematica di concetti assai risibili.anche un ''ti amo'' ha il suo valore.150.000 euro per la precisione.
FioriDelMale10 Settembre 2009, 11:44 #8
Originariamente inviato da: zappy
Un OGM sputtana il fegato nel 5% della popolazione? 60 milioni di persone X 5% X costo trapianto = XXX euro.


Mi sai dire dove trovi certe informazioni, un link sarebbe molto gradito.
Probabilmente parli di OGM ma non sai nemmeno cosa e', percio' ti link un'articolo facile facile dove ti spiega i vantaggi e gli svantaggi dell'OGM preso da Appunti Digitali:
http://www.appuntidigitali.it/4335/...ene-e-nel-male/



infatti..l'ignoranza porta alla superstizione, la superstizione al delirio.cosa potrà esserci mai di male in un pomodoro che marcisce dopo un mese, di un grano che mantiene il pane fragrante anche dopo una settimana o delle mele che cadono da sole dall'albero raggiunta la maturazione! vallo a capire..
zappy10 Settembre 2009, 12:15 #9
Originariamente inviato da: FioriDelMale
infatti..l'ignoranza porta alla superstizione, la superstizione al delirio.cosa potrà esserci mai di male in un pomodoro che marcisce dopo un mese, di un grano che mantiene il pane fragrante anche dopo una settimana o delle mele che cadono da sole dall'albero raggiunta la maturazione! vallo a capire..


OGM del genere esistono solo nelle favolette di propaganda.
Viceversa esiste il mais round-up della Monsanto che resiste ai defolianti della Monsanto, e che tu ti mangi con coseguenze tutt'altro che note.
Cmq siamo OT.
Stargazer10 Settembre 2009, 12:44 #10
Originariamente inviato da: FioriDelMale
infatti..l'ignoranza porta alla superstizione, la superstizione al delirio.cosa potrà esserci mai di male in un pomodoro che marcisce dopo un mese, di un grano che mantiene il pane fragrante anche dopo una settimana o delle mele che cadono da sole dall'albero raggiunta la maturazione! vallo a capire..

http://www.youtube.com/watch?v=on6BSfHlK_w
Quindi tu mangeresti le patatine nel video tranquillamente dopo un mese?
Io invece non ci penserei minimamente ma soprattutto mi piacerebbe sapere che tipo di olio geneticamente modificato usano per quella frittura

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^