Rotte autonome tramite GPS per Parrot Bebop Drone [VIDEO]

Rotte autonome tramite GPS per Parrot Bebop Drone [VIDEO]

Abbiamo provato il drone con la nuova versione dell'app FreeFlight 3, che arriverà nei prossimi giorni come aggiornamento per quelle esistenti su Android e iOS. Viene aggiunta una funzione molto interessante che sfrutta il GPS per impostare delle rotte che il drone può seguire in modo autonomo.

di pubblicata il , alle 12:07 nel canale Telefonia
Parrot
 

Parrot Bebop Drone è un piccolo quadricottero, radiocomandato tramite connessione Wi-Fi da tablet e smartphone, in grado di registrare filmati Full HD. Per estedere la portata è disponibile anche lo Sky Controller, per estendere, nei paesi in cui la regolamentazione vigente lo permette, il raggio d'azione a 2 km. Utilizzando un'ottica grandangolare da 180° e un sensore da 14 megapixel il drone registra filmati con un'angolo di campo di circa 90° permettendo di ruotare la visuale, fino a riprese che guardano perfettamente verso il basso.

Abbiamo provato il drone con la nuova versione dell'app FreeFlight 3, che arriverà nei prossimi giorni come aggiornamento per quelle esistenti su Android e iOS. Viene aggiunta una funzione molto interessante che sfrutta il GPS per impostare delle rotte che il drone può seguire in modo autonomo. I percorsi sono personalizzabili in altitudine, e velocità di ogni singolo tratto, inoltre è possibile selezionare quali azioni far fare al drone: registrare video, scattare foto, eseguire rotazioni o flip. Per non far ricadere il drone nella categoria che richiede patentino le rotte non sono salvate sulla sua memoria per un volo completamente autonomo, ma è sempre il tablet connesso a comandare il percorso, anche se in modo automatizzato. Per questo le rotte non possono uscire dalla copertura della connessione al tablet.

[HWUVIDEO="1830"]Rotte autonome via GPS per Parrot Bebop Drone[/HWUVIDEO]

Più in là arriverà anche la funzione di copilota, utile pe quando il drone viene utilizzato tramite visore VR: il copilota in caso di problemi (che il pilota non può vedere dalla visuale della videocamera) può prendere il controllo del drone da un secondo tablet.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^