Roaming in Europa: nuovi limiti dal 1° luglio

Roaming in Europa: nuovi limiti dal 1° luglio

Il Parlamento Europeo ha approvato la direttiva che stabilisce nuovi limiti ai costi di roaming per chiamate, sms e navigazione internet

di pubblicata il , alle 08:34 nel canale Telefonia
 

L'iter della proposta di abbassamento dei costi di roaming all'interno dei confini europei è finalmente giunto alla conclusione e nei giorni scorsi il Parlamento europeo ha approvato la direttiva che introduce nuovi limiti alle tariffe di roaming per le chiamate dei telefoni cellulari. Il provvedimento avrà decorrenza dal luglio 2009 e andrà a regolare i costi per le chiamate all'estero all'interno dei 27 stati membri.

A partire dal primo luglio mandare un SMS dall'estero costerà al massimo 11 centesimi di euro, che rappresentano un bel risparmio rispetto all'attuale prezzo medio che è pari a circa 28 centesimi. Per quanto riguarda le chiamate telefoniche effettuate all'interno dei confini dell'Unione, il prezzo massimo di 46 centesimi di euro al minuto sarà dapprima limato a € 0,43  e poi si ridurrà a 0,35 euro entro luglio 2011.

Per quanto riguarda le chiamate ricevute all'estero in terra Europea, il limite del costo scenderà dai 0,22 euro attuali a € 0,19 al minuto, fino ad arrivare a 11 centesimi entro il primo luglio 2011. Gli operatori mobili dovranno iniziare a fatturare al secondo a partire dal trentunesimo secondo di conversazione, una mossa che vuole dare più trasparenza alla tariffazione, la cui mancanza è stata origine di diverse brutte sorprese nelle bollette degli utenti.

Nuove tariffe anche per il roaming dati: il costo per ogni megabyte scaricato dall'estero sarà di 1 euro, contro la media attuale è di 1,68 euro a megabyte. I prezzi andranno poi a seguire una parabola discendente, i traguardi previsti sono 80 centesimi di euro nel 2010 e 50 centesimi nel 2011.

Tutti i prezzi non includono tasse e sovvenzioni, che variano da paese a paese. Per maggiori informazioni potete consultare il portale dell'Unione Europea.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
outlaw1627 Aprile 2009, 08:48 #1
AH ecco la truffa,che i prezzi non includono tasse e sovvenzioni, già mi vedo le pubblicità in Italia della Tim o Vodafone con scritto "Sms a 11 Centesimi" e poi in basso caratteri microscopici "Si appliccherà una tassa del 95%"
YellowT27 Aprile 2009, 09:01 #2
Bene, anche con l'IVA gli sms adesso costano come in Italia anzi meno per chi ha piani tariffari truffa. Passerò il confine francese per inviare messaggi

Comunque anche aggiungendo le tasse ora i prezzi sono davvero accettabili specie con le riduzioni programmate al 2011. E menomale che hanno pensato anche a vietare scattoni da 1 minuto. Dopo i primi 30 secondi si paga al secondo Grande Reding!
g.luca86x27 Aprile 2009, 09:23 #3
Andrebbe fatto anche in Italia per tutte quelle tariffe truffa in cui si paga in scatti anticipati...

cmq 11centesimi +iva20% fanno 13centesimi, meno che in Italia! mi conviene espatriare per spedire sms...
Obelix-it27 Aprile 2009, 09:42 #4
Originariamente inviato da: outlaw16
AH ecco la truffa,che i prezzi non includono tasse e sovvenzioni, già mi vedo le pubblicità in Italia della Tim o Vodafone con scritto "Sms a 11 Centesimi" e poi in basso caratteri microscopici "Si appliccherà una tassa del 95%"

Vodafone o TIM hanno loro aliquote IVA, adesso??? da quando??

Sul Sito EU e' scritto piu' chiaro comunque: 11 cent + VAT.... e tariffazione *al secondo*....

E anche la possibilita' diefinire un importo massimo oltre cui bloccarsi....
Eraser|8527 Aprile 2009, 09:53 #5
Originariamente inviato da: g.luca86x
Andrebbe fatto anche in Italia per tutte quelle tariffe truffa in cui si paga in scatti anticipati...

cmq 11centesimi +iva20% fanno 13centesimi, meno che in Italia! mi conviene espatriare per spedire sms...

e anche con la tariffa dati! per il 2011 prezzo massimo al megabyte = 50 cent! In Italia oggi ci sono alcune compagnie che ti fanno pagare SOLTANTO 6 EURO IL MEGA!! Ladri!!!!
Framba27 Aprile 2009, 09:55 #6
Scusate, ma la cosa vale anche per gli sms e le chiamate dall'Italia verso l'estero? E se vado in Francia e chiamo in Germania?
LOL-LOL-LOL27 Aprile 2009, 09:57 #7
Perchè il Parlamento Europeo se un giorno di questi che ha tempo, non si da una mossa pure per regolamentare il costo degli stuzzichini il sabato sera nei pub?

dai, non si possono pagare i pistacchi a 4€ se la birra costa 5€...
e bere a stomaco vuoto fa male...
g.luca86x27 Aprile 2009, 10:17 #8
Originariamente inviato da: LOL-LOL-LOL
Perchè il Parlamento Europeo se un giorno di questi che ha tempo, non si da una mossa pure per regolamentare il costo degli stuzzichini il sabato sera nei pub?

dai, non si possono pagare i pistacchi a 4€ se la birra costa 5€...
e bere a stomaco vuoto fa male...


organizzati con gli amici, mettete 3e a testa e comprate un barile da 5L di Heineken e un sacco formato elefante di noccioline! Già in sette si risparmia un casino... Serve solo uno che la tiene al fresco o che abiti da solo...
alexdal27 Aprile 2009, 11:05 #9
Vodafone pero' se ne frega e fa la tariffa passport che parte con scatti di 1 euro anche per 5 secondi.
e 15 euro per connettersi a internet


poi sms e trasmissione dati costeranno meno in roaming che in casa
esempio wind e vodafone 30 centesimi per la francia
WarDuck27 Aprile 2009, 11:23 #10
Visto che siamo in una Europa "unita" sarebbe auspicabile uniformare più o meno le tariffe a quelle interne dei paesi membri (non so come stanno messi dalle altre parti, ma non credo che costi molto più che da noi). E soprattutto abolire questa cosa che anche chi riceve paga...

10-15 cent/minuto con tariffazione sugli effettivi secondi mi sembra abbastanza equo.

Ma il futuro cmq è VoIP (si spera di qualità, che costa molto meno alle compagnie telefoniche.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^