RIM è nel mirino di Microsoft?

RIM è nel mirino di Microsoft?

Complice il calo delle azioni RIM, Microsoft sarebbe a caccia di un'acquisizione a basso prezzo. In che modo questa influirebbe sulle strategie e sulla presenza nel mercato mobile del colosso di Redmond?

di pubblicata il , alle 10:40 nel canale Telefonia
RIMMicrosoft
 

RIM, il celebre produttore dei telefoni della serie Blackberry, secondo alcune indiscrezioni pubblicate da The Inquirer, sarebbe nel mirino di Microsoft. Il calo delle azioni del produttore canadese - passate da $148 di Giugno ai $64 circa di oggi - potrebbe infatti portare il costo di un'eventuale acquisizione ad una soglia accettabile per il colosso di Redmond. La somma ventilata sarebbe 50 dollari USA ad azione.

Avverrebbe in questo modo la fusione fra due colossi del settore, rispettivamente secondo e terzo nella classifica degli OS per smartphone dietro Symbian. Dalla fusione risulterebbe una massa critica importante per accogliere l'ingresso di Android sul mercato. Ciononostante permangono alcune perplessità.

Innanzitutto la convivenza fra la piattaforma software Windows Mobile e Blackberry: come posizionare, per esempio, le feature enterprise di Blackberry rispetto a quelle di Windows Mobile? Che fine farebbe Blackberry OS?

Dal punto di vista finanziario poi, un'eventuale acquisizione di Blackberry, lascerebbe a Microsoft risorse sufficienti per parare il dilagare di Google sul fronte web, magari con l'acquisizione di Yahoo?

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marck13 Ottobre 2008, 10:47 #1
Piccolo errore nel secondo rigo : "Mircosoft" invece che "Microsoft"
supertigrotto13 Ottobre 2008, 10:53 #2

microsoft si muove

anche se c'è crisi,credo veda un futuro nei dispositivi mobili e nel mondo dei servizi ad esso legati
Sp4rr0W13 Ottobre 2008, 11:21 #3
Originariamente inviato da: Marck
Piccolo errore nel secondo rigo : "Mircosoft" invece che "Microsoft"


Ma no è Mariosoft
alexfri13 Ottobre 2008, 11:25 #4
Ah! Adesso ho capito chi ha provocato sta bella crisi mondiale... giusto la scusa per poter ridare qualche bell'assetto alle azioni di grosse aziende... mah.. aspetta.. potrebbero averlo fatto anche altri... no forse no.. aspetta chi mi suona al campanello? La CIA? AAAHHHH!!! .....
alexfri13 Ottobre 2008, 11:30 #5
Ah! Adesso ho capito chi ha provocato sta bella crisi mondiale... giusto la scusa per poter ridare qualche bell'assetto alle azioni di grosse aziende... mah.. aspetta.. potrebbero averlo fatto anche altri... no forse no.. aspetta chi mi suona al campanello? La CIA? AAAHHHH!!! .....
i&s_drums13 Ottobre 2008, 11:59 #6
beh... sembrerebbe interessante... io sono un utente BB e lo trovo molto carino come telefono anche se ci sarebbe da dire che alla RIM secondo me non hanno ben chiare alcune cose riguardo ai cellulari....
supertigrotto13 Ottobre 2008, 12:11 #7

drums,non ho mai provato un blackberry più di tanto

Però posso dirti che da possessore di universal o qtek 9000 , il windows mobile non senbra nemmeno fatto da microsoft,funzione bene direi,ci stanno pure delle belle alternative come iphone e dispositivi basati su android anche se ,penso che iphone e dispositivi basati su symbian siano più a carattere ludico che lavorativo.Potrebbe essere la svolta per rim che tempo fa era andata un po' in crisi come palm,vediamo adesso i risultati dei glowfish eteen acquisiti da acer.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^