Rilasciato Android P beta 3, versione quasi finale del sistema operativo

Rilasciato Android P beta 3, versione quasi finale del sistema operativo

Si avvicina la fine dello sviluppo della prima release di Android P, il prossimo aggiornamento importante per il sistema operativo del robottino verde

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

Google ha rilasciato la terza versione beta di Android P, una delle ultime versioni prima del rilascio ufficiale. Lo sviluppo del prossimo aggiornamento di Android dovrebbe considerarsi concluso entro la fine dell'estate, ed anche Dave Burke di Google  ha definito l'ultimo aggiornamento disponibile per gli sviluppatori (e non solo) una versione "quasi finale" del sistema operativo.


Roadmap rilasciata da Google al lancio di Android P

Il dirigente ha evidenziato che la Beta 3 non è altro che una "release candidate embrionale" che mostra una versione piuttosto vicina a quella completa dell'aggiornamento che vedremo sui Pixel nei prossimi mesi. Pare che non ci siano nuove funzioni rispetto alle versioni meno recenti di Android P, e nell'elenco che dà Burke troviamo esclusivamente ottimizzazioni e correzioni di bug. La grande novità è principalmente per gli sviluppatori, visto che le API e le funzionalità di sistema dovrebbero essere vicinissime ad uno stato finale, e quindi praticamente pronte per l'uso.

Non è mai da consigliare l'installazione di una build beta su uno smartphone, tuttavia se proprio non ce la fate a resistere Android P Beta 3 può essere considerato il momento iniziale per non rischiare troppo. Google non promette ovviamente la totale assenza di bug nella nuova build, ma il fatto che ci troviamo di fronte ad una sorta di prima bozza della release candidate fa pensare che tutti i cambiamenti principali e le ottimizzazioni siano già in funzione. Mancano, però, ancora diverse settimane per il rilascio ufficiale, quindi sono da attendersi ulteriori lavori di finitura.

Burke ha inoltre annunciato che il team di tecnici Android terrà un Reddit AMA il prossimo 19 luglio, in cui verrà data risposta a tutte le domande di caratura tecnica sul prossimo sistema operativo mobile di Google.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^