Richiamo Galaxy Note7: ecco come farselo sostituire in Italia

Richiamo Galaxy Note7: ecco come farselo sostituire in Italia

Samsung ha pubblicato una pagina sul sito ufficiale in cui spiega come farsi sostituire il proprio Galaxy Note7 appena acquistato. Lo smartphone fa parte di una campagna di richiamo per via di alcuni casi di esplosione accaduti durante la ricarica

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:02 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Alcuni Galaxy Note7 hanno preso fuoco durante la ricarica rapida. Il problema è stato segnalato prima da un utente, per poi "scoppiare" in un intero fenomeno mediatico. Non ha potuto mantenere il silenzio Samsung, che ha prontamente indetto una campagna di richiamo per tutti i dispositivi venduti fuori dalla Cina. Stando alle prime indagini condotte, infatti, i Galaxy Note7 con una batteria SDI integrata potrebbero palesare il problema durante il processo di ricarica. Ma come fare a farselo sostituire?

La società ha pubblicato una pagina sul sito ufficiale in cui spiega cos'è successo e cosa fare per proteggersi. Prima di tutto è necessario smettere di utilizzare il proprio smartphone: "Anche se il rischio risulta essere molto basso, per Samsung la sicurezza dei clienti è prioritaria", scrive la società nelle FAQ. "I clienti sono quindi invitati a contattarci al numero 800.025.520 selezionando la coda dedicata al Galaxy Note7 per ricevere informazioni e supporto per la procedura di sostituzione". Ad oggi i casi accertati dalla società sono 35.

Non è quindi detto che il vostro Galaxy Note7 appena acquistato esploda durante la ricarica notturna. Anzi, sembra essere una possibilità alquanto remota. Tuttavia è bene sfruttare la campagna di richiamo di Samsung dal momento che probabilmente tutti i dispositivi venduti in Italia fanno uso di una batteria prodotta da SDI. Per questo Samsung ha "deciso di sospendere temporaneamente la commercializzazione anche in Italia del Galaxy Note7", si legge nella pagina. "Stiamo lavorando per garantire a tutti i nostri utenti la più rapida sostituzione del prodotto eventualmente già acquistato e la consegna di quelli già prenotati a partire dal 19 settembre".

Per richiedere la sostituzione bisogna contattare il call center al numero 800.025.500 o rivolgersi al punto vendita presso il quale è stato effettuato l'acquisto. In seguito alla restituzione Samsung o il punto vendita stesso effettueranno la sostituzione a partire dal 19 settembre offrendo, "per ringraziare della fiducia" mostrata verso il brand, un voucher del valore di 50€ nel momento del ritiro. Chi non volesse attendere la sostituzione e quindi recedere dall'acquisto, riceverà il rimborso dell'importo totale pagato.

Specifichiamo infine che nel richiamo è coinvolto solamente Galaxy Note7, con gli altri modelli di smartphone Samsung che non fanno in alcun modo parte della campagna.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1308 Settembre 2016, 10:41 #1
Io al solito aspetto natale ed i sotto costi di gennaio
thedoctor196808 Settembre 2016, 17:12 #2

aiaiaia!

e pensare che con una batteria sostituibile avrebbero risparmiato milioni di euro! Quei 15-venti minuti necessari alla sostituzione della batteria costano milioni di ore di lavoro!!
gianluca.f09 Settembre 2016, 08:20 #3
chissà che a forza di milioni buttati comincino a pensare anche a queste evenienze ma dubito.

e comunque a natale o febbraio avrà il prezzo maciullato da questo accadimento.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^