Rapporto cellulari-cancro, un'altra voce dal mondo accademico

Rapporto cellulari-cancro, un'altra voce dal mondo accademico

Giunge dall'univesità di Pittsburgh una lista di 10 consigli per l'uso consapevole del telefono cellulare, in corrispondenza della pubblicazione di qualche dato riguardante le ricerche di possibili rapporti fra emissioni elettromagnetiche e malattie genetiche.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:20 nel canale Telefonia
 

Circa tre settimane fa abbiamo avuto modo di tornare sul discorso, ricorrente ormai da anni, riguardante il possibile rapporto esistente fra telefoni cellulari e cancro al cervello. La questione è tornata alla ribalta in seguito alle voci trapelate da alcuni centri di ricerca, in quanto non esisterebbe una versione unica riguardante le conclusioni degli studi effettuati dai diversi gruppi di lavoro sparsi un po' per tutto il mondo.

Questa divergenza di vedute ha portato al ritardo nella pubblicazione dell'attesissimo rapporto che dovrebbe riunire la somma dei pareri degli esperti mondiali, evidentemente alle prese con problemi di difficile soluzione. Qualcuno però ha deciso di muoversi prima del tempo, suggerendo alcune linee guida sull'utilizzo del telefono cellulare, evidentemente allarmato dagli studi condotti.

Stiamo parlando del Dr. Ronald B. Herberman, direttore del University of Pittsburgh Cancer Institute, come ci segnala CNET. Ad essere più esposti al rischio sarebbero i bambini, che sempre secondo il Dr. Herberman dovrebbero utilizzare il telefono cellulare esclusivamente per le emergenze, in quanto i campi magnetici prodotti dal terminale sono in grado di penetrare più in profondità attraverso la scatola cranica (qui un PDF a riguardo). Essendo poi le cellule dei bambini molto più attive nello sviluppo degli organi e dell'organismo in genere, sarebbe maggiore il rischio in caso di effetti negativi dovuti ai campi magnetici.

Cell

Una mutazione di una cellula in maligna infatti avrebbe una diffusione molto più rapida e devastante rispetto a quanto lo sarebbe in un organismo adulto, dotato di un ricambio cellulare e di un ritmo di crescita sensibilmente inferiore.

Ecco dunque farmi avanti il Dr. Herberman con una lista di 10 consigli per l'utilizzo consapevole del cellulare, che riportiamo integralmente in lingua inglese:

Practical Advice to Limit Exposure to Electromagnetic Radiation Emitted from Cell Phones

1. Do not allow children to use a cell phone, except for emergencies. The developing organs of a fetus or child are the most likely to be sensitive to any possible effects of exposure to electromagnetic fields.

2. While communicating using your cell phone, try to keep the cell phone away from the body as much as possible. The amplitude of the electromagnetic field is one fourth the strength at a distance of two inches and fifty times lower at three feet. Whenever possible, use the speaker-phone mode or a wireless Bluetooth headset, which has less than 1/100th of the electromagnetic emission of a normal cell phone. Use of a hands-free ear piece attachment may also reduce exposures. Avoid using your cell phone in places, like a bus, where you can passively expose others to your phone's electromagnetic fields.

3. Avoid carrying your cell phone on your body at all times. Do not keep it near your body at night such as under the pillow or on a bedside table, particularly if pregnant. You can also put it on “flight” or “off-line” mode, which stops electromagnetic emissions.

4. If you must carry your cell phone on you, make sure that the keypad is positioned toward your body and the back is positioned toward the outside so that the transmitted electromagnetic fields move away from your rather than through you.

5. Only use your cell phone to establish contact or for conversations lasting a few minutes, as the biological effects are directly related to the duration of exposure.

6. For longer conversations, use a land line with a corded phone, not a cordless phone, which uses electromagnetic emitting technology similar to that of cell phones.

7. Switch sides regularly while communicating on your cell phone to spread out your exposure. Before putting your cell phone to the ear, wait until your correspondent has picked up. This limits the power of the electromagnetic field emitted near your ear and the duration of your exposure.

8. Avoid using your cell phone when the signal is weak or when moving at high speed, such as in a car or train, as this automatically increases power to a maximum as the phone repeatedly attempts to connect to a new relay antenna.

9. When possible, communicate via text messaging rather than making a call, limiting the duration of exposure and the proximity to the body.

10. Choose a device with the lowest SAR possible (SAR = Specific Absorption Rate, which is a measure of the strength of the magnetic field absorbed by the body). SAR ratings of contemporary phones by different manufacturers are available by searching for “sar ratings cell phones” on the internet.

I consigli spaziano dal far utilizzare il cellulare ai bambini sono in caso di emergenza al tenere lontano il più possibile dal corpo il terminale, utilizzando magari auricolari. Si continua con il consigliare di non tenere il cellulare a continuo contatto con il corpo, per esempio nella tasca dei jeans, fino a quello di preferire la comunicazione via sms a quella vocale.

Rimane da vedere adesso se i consigli del Dr. Herberman verranno ascoltati o smentiti da altri illustri colleghi, e soprattutto se troppo allarmismo porterà ad una assuefazione da parte dell'utenza, che ne ha ormai sentite di tutte a riguardo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

68 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MarK_kKk28 Luglio 2008, 09:29 #1
si dovrà pur morire per qualcosa!
a parte gli skerzi... io uso pokissimo il cell purtroppo però ho la brutta abitudine di tenerlo nella tasta dei pantaloni, ma d'altra parte dove me lo infilo altrimenti? Mi compro una borsetta?
gwwmas28 Luglio 2008, 09:33 #2
Originariamente inviato da: MarK_kKk
......ma d'altra parte dove me lo infilo altrimenti? Mi compro una borsetta?


Io avrei un' altra idea,



Ciauz
gianly198528 Luglio 2008, 09:34 #3
NEJM or didn't happen
monsterman28 Luglio 2008, 09:35 #4
Io lo piazzo nel marsupio d'estate e nelle tasche laterali poco più sopra del ginocchio d'inverno quindi ben distante dal cervello, per altro già fuso di suo
karames28 Luglio 2008, 09:42 #5
magari lo mettiamo in una cassetina di piombo così non passano le radiazioni...sai che comodità cmq scherzi a parte, questa dei cellulari è un problema IMHO davvero grande, anche xchè ci hanno fatto assuefare ad un uso spropositato (anch'io lo uso poco ma girare senza portarlo sempre dietro è quasi impossibile xchè "altrimenti come ti trovano"?!) ed ora che iniziano a far uscire le giustificate notizie di pericolo arrivano i guai. vallo a dire al capo ufficio o ad i clienti che non lo porti con te perchè fa male alla salute...ci arriverebbe un bel calcio qui
share_it28 Luglio 2008, 09:43 #6
potrebbe anche dire: evitare di chiamare con segnale molto basso, perchè la potenza dell'antenna viene usata al massimo.
zappy28 Luglio 2008, 09:43 #7
Originariamente inviato da: monsterman
Io lo piazzo nel marsupio d'estate e nelle tasche laterali poco più sopra del ginocchio d'inverno quindi ben distante dal cervello, per altro già fuso di suo


Il problema penso sia soprattutto durante la conversazione... lo stand-by è meno "potente".
Puddus28 Luglio 2008, 09:49 #8
Non è sufficiente usare gli auricolari?
Bluknigth28 Luglio 2008, 09:55 #9
Gli auricolari sono delle antenne che si pigliano tutto il campo magnetico del tuo cellulare e te lo sparano diretto nel cervello attraverso la cuffia.
andrea307cc28 Luglio 2008, 09:58 #10
sugli auricolari sono completamente in disaccordo amplificano il segnale delle onde elettromagnetiche secondo il mio punto di vista vanno usati il meno possibile

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^