Qualcomm annuncia Snapdragon 805 con processore grafico 'Ultra HD'

Qualcomm annuncia Snapdragon 805 con processore grafico 'Ultra HD'

Qualcomm ha annunciato un nuovo SoC per il mercato di fascia alta, seguito dello Snapdragon 800 presente ormai su una grande maggioranza di dispositivi top di gamma

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Telefonia
SnapdragonQualcomm
 

Da pochi mesi i produttori maggiori di dispositivi mobile stanno adottando il SoC Qualcomm Snapdragon 800, un quad-core da 2,26GHz basato sull'architettura proprietaria Krait 400. Molti dispositivi presentati solamente da alcune settimane integrano tale CPU coadiuvata dalla GPU Adreno 330, tra cui non possiamo non citare Galaxy Note III o Nexus 5.

L'evoluzione tecnologia però è inarrestabile, soprattutto in un settore che vede una crescita continua grazie ad una diffusione sempre più capillare di dispositivi mobile nelle masse. Qualcomm, nel tentativo di confermare la propria leadership nel settore, ha annunciato infatti un nuovo processore che succede proprio l'ormai popolare Qualcomm Snapdragon 800.

Qualcomm Snapdragon 805 Ultra HD

Iniziamo dalla caratteristica più appetitosa, ovvero la possibilità di riprodurre contenuti in Ultra HD (4K) sul proprio tablet, smartphone o, più verosimilmente, sulla propria Smart TV. Per adempiere a questo obiettivo è stata utilizzata una nuova GPU, Adreno 420, per cui la stessa Qualcomm garantisce una potenza grafica del 40% superiore rispetto a quella possibile con i modelli attuali. La CPU integrata è sempre dotata di quattro core, basati sulla nuova architettura Krait 450, operanti ciascuno alla frequenza di 2.5GHz con una banda passante per la memoria massima di 25,6GB/s.

Il nuovo SoC è previsto in due varianti con altrettanti modem Qualcomm differenti: Gobi MDM9x25 (28nnm) che permette una velocità di connessione alla rete LTE 4 fino a 150Mbps, e Gobi MDM9x35 (20nm) che supporta sino a 300Mbps tramite la tecnologia LTE-A. Entrambi i chipset, secondo quanto riportato da Qualcomm, supportano le reti più diffuse utilizzate dagli operatori telefonici e approvate dal 3GPP.

All'interno del SoC troviamo inoltre un nuovo processore fotografico, il primo nel settore mobile a vantare una velocità di processamento superiore al Gpixel/s e stabilizzazione dell'immagine partendo dalle informazioni ricevute dal giroscopio del dispositivo. Il nuovo package dovrebbe infine garantire un consumo energetico inferiore rispetto all'attuale Snapdragon 800, a fronte di una potenza operativa sensibilmente superiore soprattutto dal punto di vista grafico.

Qualcomm prevede l'inizio della produzione dei primi sample nei primi mesi dell'anno prossimo, pertanto riteniamo improbabile l'introduzione delle nuove tecnologie in tempistiche relativamente brevi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala20 Novembre 2013, 16:48 #1
Secondo me verrà sicuramente inserito nel nuovo Galaxy S5.

E io che volevo regalarmi un telefono nuovo ...
nickmot20 Novembre 2013, 17:01 #2
Originariamente inviato da: Portocala
Secondo me verrà sicuramente inserito nel nuovo Galaxy S5.

E io che volevo regalarmi un telefono nuovo ...


Dici? Secondo me stavolta useranno l'exynos per tutti solo per poter sbandierare i 64bit.
Comuqnue in che modo questo 805 ti impedisce di acquistare un nuovo telefono?
Tanto annunceranno sempre un nuovo SoC dopo 5 minuti che hanno presentato l'ultimo modello di smartphone.

Vai di Nexus 5 e via, almeno paghi poco (relativamente agli altri smartphone con quel SoC).
Marko#8820 Novembre 2013, 17:29 #3
Dicono che consumerà meno ma sarà più potente. Quindi alla fine il solito giorno e mezzo se va bene (o due col rischio di non finire il secondo se la telefonata dura un minuto in più )
Uff
nickmot20 Novembre 2013, 17:32 #4
Originariamente inviato da: Marko#88
Dicono che consumerà meno ma sarà più potente. Quindi alla fine il solito giorno e mezzo se va bene (o due col rischio di non finire il secondo se la telefonata dura un minuto in più )
Uff


Il SoC probabilmente sarà più efficiente dal punto di vista energetico, ma questi miglioramenti saranno vanificati da schermi sempre più grandi e telefoni sempre più sottili per lasciare meno spazio alla batteria.
ciocia20 Novembre 2013, 19:53 #5
Stress tutta questa potenza inutile...vogliamo un'abbattimento dei consumi tra gpu e schermo, con conseguente MAGGIOR DURATA!!!
Alessio.1639020 Novembre 2013, 21:26 #6
C'è un problema grande!
Le CPU diventano sempre più potenti a pari passo delle
GPU.
Fino a qui Ok benissimo, ben venga la potenza con gli stessi consumi, o magari anche meno come visto sin qui.

MA!!
Inizia a vedersi il collo di bottiglia nelle NAND, gli ultimi dispositivi che ho provato,
S4 / N5 / Z1 iniziano ad avere problemi di I/O
Chiaramente si satura la memoria di massa quando vengono vi sono tante richieste.
I microlag di oggi nei device IMHO sono dovuti al 99% causa NAND-Flash pessime.

A quando "SSD" per SO nei tablet/smartphone e NAND per STORAGE?

Non mi sembra cosi impossibile ne tanto meno una cosa futuristica, anzi.
david-121 Novembre 2013, 02:17 #7
Originariamente inviato da: Alessio.16390
C'è un problema grande!
Le CPU diventano sempre più potenti a pari passo delle
GPU.
Fino a qui Ok benissimo, ben venga la potenza con gli stessi consumi, o magari anche meno come visto sin qui.

MA!!
Inizia a vedersi il collo di bottiglia nelle NAND, gli ultimi dispositivi che ho provato,
S4 / N5 / Z1 iniziano ad avere problemi di I/O
Chiaramente si satura la memoria di massa quando vengono vi sono tante richieste.
I microlag di oggi nei device IMHO sono dovuti al 99% causa NAND-Flash pessime.

A quando "SSD" per SO nei tablet/smartphone e NAND per STORAGE?

Non mi sembra cosi impossibile ne tanto meno una cosa futuristica, anzi.

Show, a sto punto io toglierei la batteria per far posto a un bel masterizzatore blueray e siamo a posto!
Marko#8821 Novembre 2013, 07:41 #8
Originariamente inviato da: Alessio.16390
C'è un problema grande!
Le CPU diventano sempre più potenti a pari passo delle
GPU.
Fino a qui Ok benissimo, ben venga la potenza con gli stessi consumi, o magari anche meno come visto sin qui.

MA!!
Inizia a vedersi il collo di bottiglia nelle NAND, gli ultimi dispositivi che ho provato,
S4 / N5 / Z1 iniziano ad avere problemi di I/O
Chiaramente si satura la memoria di massa quando vengono vi sono tante richieste.
I microlag di oggi nei device IMHO sono dovuti al 99% causa NAND-Flash pessime.

A quando "SSD" per SO nei tablet/smartphone e NAND per STORAGE?

Non mi sembra cosi impossibile ne tanto meno una cosa futuristica, anzi.


I microlag sono dovuti a software di merda perchè i nexus sono quasi commoventi da quanto non laggano.
SharpEdge21 Novembre 2013, 10:27 #9
Originariamente inviato da: Alessio.16390
C'è un problema grande!
Le CPU diventano sempre più potenti a pari passo delle
GPU.
Fino a qui Ok benissimo, ben venga la potenza con gli stessi consumi, o magari anche meno come visto sin qui.

MA!!
Inizia a vedersi il collo di bottiglia nelle NAND, gli ultimi dispositivi che ho provato,
S4 / N5 / Z1 iniziano ad avere problemi di I/O
Chiaramente si satura la memoria di massa quando vengono vi sono tante richieste.
I microlag di oggi nei device IMHO sono dovuti al 99% causa NAND-Flash pessime.

A quando "SSD" per SO nei tablet/smartphone e NAND per STORAGE?

Non mi sembra cosi impossibile ne tanto meno una cosa futuristica, anzi.


SSD non è nient'altro che un termine usato per definire un dispositivo di archiviazione dati a Stato Solido, quindi coniato giusto per differenziare semplicemente gli Storage meccanici da quelli basati su guarda un pò MEMORIA FLASH NAND!

Capirai ora che ciò che hai detto non ha senso, perchè è come se i dispositivi mobile avessero già un SSD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^